in

La Prestigiacomo sale sulla SeaWatch. E poi si stupiscono se perdono voti…

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 28 gennaio 2019.

00:00 Sea Watch, Stefania Prestigiacomo (Forza Italia) fa il blitz sulla nave. E Forza Italia perderà voti…

05:38 La Gabanelli sul Corriere della Sera ci spiega che fine fanno i minori quando arrivano in Italia: nessuno lo sa. Chissà perché l’odissea in mare e più interessante di quella per terra. Belpietro fa il pistolotto alla Prestigiacomo ma anche Sallusti dice la sua.

07:20 Reddito di cittadinanza, Tridico, il sottosegretario al lavoro e professore marxista di economia, dà i numeri, sbagliati.

10:00 Maduro divide il governo e Repubblica Fa uno schemino sulle divisioni.

11:05 La flat tax spiegata dal Sole 24ore: potevano impegnarsi un po’ di più.

11:55 Mentre noi siamo qua a trastullarci nelle Filippine una bomba, l’ennesima contro una chiesa cristiana fa 18 morti e 90 feriti. A gettarla qui terroristi islamici che noi facciamo finta di ignorare. Bastardi!

Condividi questo articolo
  • 834
    Shares

25 Commenti

Scrivi un commento
  1. Ciao Nicola sono un liberale come te, credo che oramai forza Italia non ha alcuna possibilità di recuperare voti, il personaggio Salvini ha preso in mano le redini del gioco.. Forse e’ meglio così?.. Speriamo

  2. Carissimo e prezioso Nicola, seguo con apprensione tutte le vicende legate al fenomeno dell’immigrazione, non un inevitabile sciagura atmosferica ma una vera e propria invasione. Chi conosce la storia sa come va a finire se gli indigeni non si oppongono. E’ già successo coi nostri antenati Romani: poche migliaia di barbari rovesciarono un impero ricchissimo ma imbelle. Ci vollero poi mille anni per riprendere il percorso evolutivo.
    La nostra identità è in grave pericolo, sul piano soggettivo (teoria gender) e su quello socio politico di una globalizzazione che vorrebbe abbattere i tutti i confini. Ma la forza di ogni essere vivente sta nella capacità di costruire e difendere i propri confini: la vita non avrebbe avuto inizio se una sottile ma resistente membrana cellulare non avesse ab initio difeso il proprio contenuto genetico e generativo.
    Salvini, non barbaro ma nobile difensore della tradizione civile.

  3. Devono essere avviate delle verifiche sulle imbarcazioni delle ong, perchè se è vero che a bordo della Sea Watch c’è una sola toilette e mal funzionante, come può essere idonea ad adempiere allo scopo per cui viene utilizzata, anche considerando che non sempre il trasbordo su altre unità può essere eseguito in tempi ristretti? Se il Paese Bandiera non verifica le idoneità specifiche e omologa l’imbarcazione sui propri registri, omette ad uno dei suoi obblighi principali. Questi natanti sono di salvataggio per modo di dire, anzi sono spesso più causa di ulteriori pericoli a cui espongono gli esseri umani recuperati in mare. E’ ora di definire delle normative di dotazione tecniche e umane a cui queste unità devono adempiere, tra cui anche del personale qualificato in grado di comunicare nelle lingue dei Paesi che si affacciano sul bacino di mare oggetto delle operazioni. Dobbiamo smetterla di sentire dire che non hanno potuto comunicare perchè nelle capitanerie di porto nessuno parlava inglese!

  4. Caro Porro, mi meraviglio della sua disinformazione; la Prestigiacomo si è presa l’iniziativa senza consultarsi con i vertici di Forza Italia ed evidentemente, senza rendersi conto del danno che avrebbe potuto fare al partito. É stata anche volutamente maleinterpretata la frase di Berlusconi che diceva che di fronte ai gravi attuali problemi italiani, 47 migranti erano niente. Non riesco a capire come possa ancora esistere e persistere questo odio per Berlusconi…

      • Non alludevo a lei! Parlavo in generale! Non la facevo così cafone da insultare una signora, se questa è la sua democrazia…..
        Io ho espresso la mia opinione è non ho insultato nessuno. Mi aspetterei delle scuse.

  5. credo che alla fine si profili il seguente scenario: lo sgherro di turno di MD, compagno di merende (se non proprio lui!)di quello che scarcera gli scafisti perchè “poverini, sono precari anche loro, mica ammazzano, stuprano, sfruttano e depredano a tempo pieno!” e pretende invece il carcere per gli atti politici di un ministro che cerca, secondo il mandato ricevuto dagli elettori,solo di difendere i confini del suo paese dopo una folle invasione durata 7 anni, farà sbarcare,per la gioia della prestigiacomo-giacomo, del presidente scafista, dell’ineffabile bergoglio e tutto il cucuzzaro clerico-comunista e, ca va sans dire, dei patetici replicanti in passerella a montecitorio,gli stessi che lontani dalle telecamere raccolgono le firme per cacciare i “negri” da capalbio, l’ennesima masnada di fancazzisti a carico di pantalone e gli italiani avranno l’ennesima dimostrazione che da almeno 25 anni, alla faccia della famosa Costituzione, vivono in una repubblica giudiziaria, dove il voto e il volere dei cittadini non conta UN CAZZO perchè alla fine si fa sempre e comunque come dice il solito stramaledetto manipolo di telebani comunisti in toga,eletti da nessuno,forse pure raccomandati e stalinisti fino al midollo, che è sempre il contrario di quello che dicono i ministri di un governo di centro-destra democraticamente eletto. se questa gente è la democrazia aridatece khomeini.
    ma stavolta hanno trovato pane per i loro denti, qui non ci sono nè olgettine, nè cene eleganti a cui attaccarsi, già facevano ridere quelli di argomenti figuriamoci il “sequestro di persona” di clandestini, gente cioè che non solo nessuno è andato a cercare per sequestrare, tutt’altro, ma che pretende pure di entrare illegalmente in casa del “sequestratore”. cioè uno mi entra in casa,illegalmente,senza documenti,senza qualificarsi, e poi io solo perchè cerco di fermarlo,come farebbe qualsiasi buon padre di famiglia, l’avrei…sequestrato!.allucinante.della serie ionesco is nothing.
    e adesso il parlamento, con tutti i problemi drammatici di questo paese, starà due mesi dietro a questa PUTTANATA,coi grilliani(mi piace più di grillini, fa più “sètta”) dilaniati dal dubbio “se voto a favore mi asfalta alle europee, se voto contro faccio la fine di macron!”.certo, avrebbero l’occasione di dimostrare di essere gli statisti che dicono, votando secondo coscienza e buonsenso non pensando al troglodita manettaro di canicattì o roccasecca che si incazza se “salvano” salvini, ma temo che non sarà così, più che la legge potrà la fifa con la conseguenza che saranno comunque asfaltati alle europee (oltre ai trogloditi manettari cari grilliani c’è ancora molta gente che per fortuna ragiona con la sua testa per la quale sarà evidente l’intento chiaramente politico che c’è dietro quest’assurdità e quindi sacrosanto il diniego all’autorizzazione a procedere ) e forse perderanno pure le loro belle poltroncine. poi vallo a spiegare al troglodita di cui sopra che fai il ribaltone col PD, altro che macron, la fine di saddam vi fanno fare!

  6. Povero Porro, che brutta batosta per i presunti “liberali” del paese. Tutti i giorni a farci due palle cosi’ sui comunisti pentastellati, oggi non fai eccezione, per poi ritrovarti una Prestigiacomo che va in trasferta pro-immigrati con LEU e +Europa, imbarazzante. In effetti quest’amore per frontiere aperte e’ figlio del liberismo piu’ che del comunismo, ma la sostanza non cambia, i komunisti fino all’altro ieri erano quelli che governavano grazie al patto del Nazareno ed al NCD, gli stessi che hanno fatto dello scafismo una crociata nazionale. In cosa differisce la Lega rispetto alla Forza Italia della precedente legislatura? L’alleanza con un partito che ha visioni opposte mi sembra un tema tanto scivoloso quanto la mossa della Prestigiacomo. La sostanza e’ quel che fa la differenza, non le minchiate ideologiche, e quella del governo di oggi per ora e’ molto piu’ apprezzata di quella di ier. I liberali, i fascisti, i comunisti, ecc…sono chiacchiere da bar fuori contesto storico, non portano voti e comunque poi non nascondono la sostanza, vedi Prestigiacomo

    • Ma cosa riesce a elucubrare quest’uomo partendo da un fatto marginale come quello di una Prestigiacomo eterodossa rispetto al cdx.. E riesce a prendersela pure con l’incolpevole Porro ! Mamma mia ! Ci manca solo una teoria cosmologica ad hoc per dare una risposta a tutto ! Menomale che Salvini ha i piedi per terra ! Mi auguro solo che lei non abbia incarichi di rilievo nella Lega, saremmo nei pasticci peggio che coi 5s. Non le sembra di esagerare ? Almeno un po’.

  7. Credo che FI sia ormai “scaduta”, come il PD; il quale, pero´, puo´´ contare su un serbatoio di voti di quell´esercito di “mangiapani a tradimento” che ha infilato in tutti dli enti, partecipate, coop ecc.ecc.
    Quelli voteranno PD a vita, anche se i dirigenti fossero delle “prestigiacomo” che salissero sulla bagnarola immigrazionista.

  8. L’importante sono i voti e le proiezioni, il resto sono chiacchiere che non interessano nesuno, ma solo fino a quando non si ha qualche problema reale. Mi auguro che Salvini esca fuori in modo positivo da questa situazione nello interesse dell’ Italia e degli Italiani, purtroppo e non vorrei che sia così, dato che per adesso la cosa più importante sono i voti. La Prestigiacomo è stata una persona coraggiosa, il fuoco amico è peggiore del nemico, chiedete a Berlusconi Io vado matto per le persone coraggiose. Una cosa mi preme capire da molto tempo, che fine fanno i minori che arrivano. La Gabanelli che è una persona attenta se ne è accorta dopo diversi lustri. Proposta al Dott. Porro perchè non mette su una trasmissione giornalistica – investigativa sul problema, anche di 100 puntate. Lei sarebbe l’ideale per i modi accattivanti che ha in TV, pertanto si può permettere una trasmissione CHIARA senza bisogno di urlatori, per poter capire. Il Porro della TV è completamente diverso dal Porro della zuppa. Quiz: quale è il vero Porro.

  9. Caro Porro, continua a invitare tutti a 4R, soprattutto quelli del Pensiero Unico e i comunisti veraci alla Vauro: son tutti spot per il cdx. Uno che farebbe uno spottone se intervistato ad arte sarebbe Bergoglio, magari chiedendogli perché di fronte ai massacri di cristiani fa lo struzzo mentre si mobilita per i migranti, soprattutto se musulmani, e perché va a braccetto solo con i dittatori comunisti cubani e sudamericani. Dubito però che accetterebbe un tuo invito, lui parla solo con Scalfari che poi riferisce direttamente a dio.

  10. Caro Porro,sei ( se mi consenti un linguaggio nel contempo rispettoso e colloquiale ) uno dei pochi conduttori che stimo, per l’arguzia e l’intelligenza della nota trasmissione TV che fa capo a te.
    Ciò non toglie che non sempre le tue analisi coincidono con quelle che vado svolgendo sulla mia pagina di Facebook col titolo di “Osservatorio”.
    Accade anche nel caso di cui si discute.
    Forza Italia,a mio parere, nella misura in cui si distanzierà dalla Lega incrementerà i voti.
    E’ vero che il gesto dell’on Prestigiacomo farà perdere voti ma saranno quelli già vacillanti.
    i quali ,nel momento decisivo delle elezioni ( non in quello anodino dei sondaggi ) sposteranno l’oscillazione in direzione della Lega e non di Forza Italia,per la maggiore “vis” attrattiva esercitata dall’immagine, che Salvini s’è accortamente costruito , di “eroico difensore dei confini”.
    Raffigurazione iconica che, di certo, svetta più forte di quella offerta dal mite Berlusconi.
    Caricata, com’è , con l’enfasi propria di chi lotta per impedire la discesa degli Unni di Attila che , come sai , mise a ferro e fuoco l’italia e saccheggiò anche il Vaticano, meritandosi , per le devastazioni , l’appellativo di “Flagello di Dio”.
    Fermo restando , beninteso, che l’immigrazione è un problema serio che va risolto al più presto in sede internazionale; e che gli stranieri si devono distinguere in “meritevoli” che vanno aiutati ed “immeritevoli” che vanno puniti.Senza indecisioni e buonismi.
    Per il rischio,poi, che al gesto umanitario della Prestigiacomo segua un’eventuale dispersione di voti,nessun problema.
    C’è ,in giro ,in libera uscita,una massa enorme di elettori fluttuanti,di diverse provenienze, che -per motivi vari- non voteranno mai per Salvini.
    E neppure va sottovalutato che esiste una quota altissima di astensioni da recuperare alla democrazia e al buon governo.
    Ecco perchè, in breve, sono convinto che -se Forza Italia non cadrà in errori di elaborazione della linea politica o ,peggio, in illusorie tentazioni che la porteranno all’inferno ( come preconizzato dal prof Urbani)- sarà premiata da gran parte dei voti fluttuanti e astenuti.
    E riconquisterà il posto che,nell’assetto istituzionale, le compete.
    Non di forza di opposizione,.
    Ma di guida del Paese.

  11. Prestigiacomo farebbe bene a pensarci un po’ prima di far caxxxte. L’essere … gnocca non giustifica certe prese di posizione. A Siracusa è a casa sua, so vede che deve pagare qualche debito viste le proprietà di famiglia!! Perché non offre lei vitto ed alloggio a tempo indeterminato ai 47 della Sea Watch?

  12. No Nicola non ci si può girare dall’altra parte né per questi ultimi 18 morti cristiani delle Filippine né per i centinaia/migliaia precedenti in Indonesia, Turchia e in diversi paesi africani.

    Penso che la migliore risposta sia informare come fai tu e tenere alta l’attenzione e l’informazione libera anche nei giorni successivi a questi atti di terrorismo. Bisognerebbe dedicare spazi importanti a Quarta Repubblica, uno speciale di Matrix.
    Scandaloso è il silenzio di questo Papa che nemmeno quasi menziona più queste povere vittime preso com’è a interferire con le legittime decisioni della politica italiana per introdurre agli islamici in Italia (come se l’islam italiano fosse diverso da quello asiatico o africano!). Evidenziare la vita nel terrore dei cristiani che vivono in tutti quei paesi.
    La tradizione del giornalismo di inchiesta che fine ha fatto? L’inviato Toni Capuozzo che tante belle inchieste ha fatto e che tu talvolta chiami in trasmissione non se ne può occupare informandoci delle responsabilità e dell’humus nel quale crescono questi barbari assassini ?

  13. una domanda… i sindaci di palermo e napoli avevano detto che i loro porti erano aperti anzi ..napoli avrebbe mandato la sua flotta a prenderli perche non li fanno arrivare?

  14. Ipocrisia e speculazione sono come il colesterolo ed i trigliceridi. Ammalano il corpo così come è malata certa politica che specula ipocritamente sui migranti fingendosi interessati ma di fatto sono solo un mezzo per ottenere voti. Ma come i trigliceridi ed il colesterolo prima o poi si rischia l’ infarto.

  15. E,poi,il cavaliere vuole formare un governo con collaboratori come questa,Prestigiacomo?Cavaliere,cavaliere………..

  16. Fantasmagorica classificazione di “sicuro”…sicuro di che?…sicuro non esiste salvo che per stolto o fanatico.
    https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  17. Eh…la Prestigiacomo…. una signora NEMO da sempre. Adesso poi, con quest’ultima scemenza che ha fatto ha dimostrato veramente il suo valore di grande statista!!! Povera Forza Italia !!! Verrà definitivamente sepolta!!! Ma la colpa è anche di Silvio che da marzo in poi, essendo arrivato “due” e non “uno” alle elezioni, è letteralmente impazzito, politicamente e, naturalmente, queste nullità che si ritrova, da troppo tempo, intorno si dedicano ai blitz !!!!! Coraggio, Salvini, che queste meteore finalmente a maggio spariranno definitivamente dai cieli della nostra politica!!!!!!

  18. Per dare un chiaro segnale, Forza Italia dovrebbe prendere le distanze ed espellere la Prestigiacomo. Ma dubito fortemente che possa accadere. Peccato tutti voti che andranno al PD o 5 Stelle.

  19. LA PRESTIGIACOMO è SALITA SULLA MODERNA NAVE NEGRIERA PER NON PERDERE I VOTI DEI SUOI ELETTORI LOCALI OVVERO DOPO VARI APPELLI DEI COSì DETTI BUONISTI ED IN PARTICOLARE DI QUELLO FATTO DELLE AUTORTA’ ECCLESIASTICHE DI SIRACUSA E DINTORNI.MA FI NE PERDERA’ MOLTI DI PIU’ GARZIE AL SUO INSENSATO ATTO COMPIUTO CONGIUNTAMENTE CON I MAGGIORI ESTREMISTRI DELLA SINISTRA!

    • Sono d’accordo. Prestigiacomo ha contratto dall’ego ipertrofico di Berlusconi (che peraltro qualche buon motivo per essere egocentrico ce l’ha) il virus dell’ecumenismo. Atteggiamento conciliatorio e moderato che poteva avere un senso all’epoca della vittoriosa discesa in campo ma che i fatti hanno dimostrato essere controproducente al giorno d’oggi quando su certe questioni come quella dei migranti occorre schierarsi su uno dei fronti: o pro o contro. Salvini l’ha capito e ci ha costruito la sua vittoria elettorale e l’incremento successivo di consenso, Berlusconi ha insistito invece sul moderatismo che però gli elettori hanno interpretato come cerchiobottismo, e l’hanno castigato. Molti in FI hanno capito l’errore, la Prestigiacomo, evidentemente, no e ne pagherà lo scotto elettorale assieme al suo partito (a meno che i suoi progetti siano altri).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.