Zuppa di Porro: rassegna stampa del 20 luglio 2020

Mentre in Europa chiacchierano, gli italiani pagano

Condividi questo articolo


00:00 Oggi le partite Iva pagano le tasse senza pietà.

02:25 Nel frattempo in Europa stanno ancora trattando sul Recovery fund. Roba da pazzi!

05:50 Quanto ci costa questa sconfitta di Conte in Europa? I numeri di Bechis…

07:10 Fausto Carioti sostiene che stiamo chiedendo soldi per darli ai fannulloni.

07:48 Ilvio Diamanti su Repubblica dice che Conte è il premier più amato dagli italiani dal 1994… per la gioia di Casalino!

08:40 La morte di Maria Giulia Crespi, posso solo dire di essere distante da quel mondo.

10:00 Walter Ricciardi torna alla carica: più sanzioni!!

11:15 Adesso l’Azzolina dice di voler tutti in classe…

11:45 Da leggere Il Foglio contro gli stregoni del 5G.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


10 Commenti

Scrivi un commento
  1. L’irresistibile felicità del debito.
    Non mi era mai capitato di vedere festeggiare a champagne la firma per indebitarsi.

    • Abbiamo trasmesso: “Le illusioni del giovane Sal”.

      Ditegli che gli asini pidioti e grillini volano e lui ci crederà.

    • Farebbe tenerezza leggere tutti quelli che si entusiasmano per un successo che in realtà è l’ennesima presa in … che gli italiani subiranno, purtroppo ci vado di mezzo anch’io, per cui non riesco ad avere sentimenti gentili.

    • 209 miliardi, dai 173 della proposta iniziale, di cui 127 di prestiti, dagli 88 della proposta iniziale, e 82 a fondo perduto, dagli 85 della proposta iniziale. Cifre, ovviamente, da confermare e i Paesi frugali ottengono sconti sui contributi di bilancio.
      Quanto alla governance (che resta il punto più delicato per valutare la velocità degli esborsi), i piani dei singoli Paesi verranno approvati dal Consiglio a maggioranza qualificata, in base alle proposte presentate dalla Commissione.

      • esatto pienamente d’accordo!! dal mio punto di vista, è stato, forse un primo passo avanti per diventare tutti più europeisti, ma principalmente per non far saltare il banco Europa

  2. @Angela
    “Di chi paga le tasse!!” RISATE!
    Fino all’ultimo i paesi cosiddetti frugali hanno cercato di impedire i sussidi all’Italia. Sai perchè? Per l’evasione fiscale spaventosa: l’Italia vuole miliardi? Li prendesse dal gettito fiscale come tutti i paesi civili se ne è capace!
    E invece “Giuseppi” ha ottenuto 207 miliardi per l’Italia e le tue sono soltanto chiacchiere di un’invidiosa in preda all’ideologia sovranista.
    Informati, cara, i soldi ottenuti sono per grandi riforme strutturali e non per redditi di cittadinanza.

    • pensavo di averti trovato un alias perfetto come Travaglio, ma da oggi per me sarai Sal, alias Pedullà!!!
      (imito Capezzone ora)
      1) vuoi parlare di evasione? chi pensa debba vigilare su questo io oppure lo Stato?
      2) le ricordo che 120mld sono a prestito, non come il reddito di cittadinanza che è regalato a certi fannulloni
      3) Porre dei “vincoli” e chiedere “progetti seri” è il minimo che possa chiedere a questo governo, dopo che ha visto dare 120 milioni per i monopattini, sanatorie per clandestini ma non per abbattere tasse e fare una riforma fiscale, ma al Pedulla del forum queste cose non le nota

    • Per l’evasione giocare??
      Le sue osservazioni mi fanno rotolare dalle risate!!
      Uno stato che investe milioni in monopattini, bici, reddito di cittadinanza e di emergenza, agevolando il lavoro nero, mafia e camorra, in immigrati clandestini malati e criminali, in pubblici dipendenti inetti, taskforce incompetenti, ministri ignoranti, senza alcun programma di riforma, se non l’acquisto di banchetti con le rotelle a 300 €!
      Ha fatto e ricevuto l’elemosina, e si fa pure il grande nella sua conferenza! Senza vergogna e senza dignità!!
      Ha piegato l’Italia a 90°!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *