in

Tutte le novità sul terremoto Mps

Governo e Unicredit sospendono le trattative per la vendita di Monte Paschi di Siena

Dimensioni testo

Zuppa serale di Ecnomia

Questa sera nella zuppa economica domenicale parliamo delle novità sulla vicenda Monte Paschi di Siena, dopo lo stop delle trattative tra governo ed Unicredit. Con Leopoldo Gasbarro, curatore di Economia e Finanza, e Lando Maria Sileoni, Segretario Generale di Fabi.

00:00 Saluti

03:30 Cosa è successo nella trattativa Mps

09:05 Il mondo degli sportelli e un mondo che sta cambiando

10:47 Aiuti di stato: Mps è l’Alitalia bancaria?

12:35 Domanda di una dipendente Bpb: perché la mia banca deve acquistare sportelli nella situazione in cui si trova?

13:30 Salvataggi banche: cosa dice l’Europa (in parole semplici)

14:50 Gli sportelli scompariranno?

17:25 Vero che la Germania ha salvato molte banche?

24:10 I dubbi sulla digitalizzazione del settore bancario in Italia

24:40 I dipendenti del Mps: quale futuro?

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Flavio Pantarotto
Flavio Pantarotto
25 Ottobre 2021 14:25

L’asse Firenze-Bologna che ha gestito il sistema comunista nel nostro Paese, con cena sociale a S.Marino, si arrocca da Siena a Milano.
Vuol dire che la scissione è completa, il PD si sposta tra Roma,
Salerno e Gallipoli e non ha più bisogno dei compromessi con Renzi.
Il paragone con Alitalia ci sta in pieno, i “bancomat” delle sinistre correnti sono quelli; alcune inchieste in mano ad un Procuratore con le palle potrebbero approfittare del divorzio e della conseguente “Guerra dei Roses” per fare una bella pulizia.
Per chi non ha visto quel film, i coniugi Roses, giunti alla separazione, finiscono per uccidersi a vicenda…

Stefano
Stefano
25 Ottobre 2021 11:51

Con i mascalzoni che sono a formare la compagine governativa, purtroppo per gli italiani, troveranno certamente una soluzione green e sostenibile.
Cosa da non credere… in un paese normale. Ma nel paese conosciuto come il paese di PULCINELLA questo e altro.

rosalba
rosalba
25 Ottobre 2021 10:29

Continuo a pensare che in un paese normale forse si cercherebbero i responsabili e forse anche dove sono finiti tutti i miliardi che i nostri vari governi hanno sprecato per arricchire chi?

Orbiter
Orbiter
24 Ottobre 2021 23:43

Nessun terremoto. La fusione o meglio cessione di ramo di azienda, ossia la parte buona di Mps, si farà. È una dichiarazione di rottura tattica, fatta guarda caso a borse ferme, per farr digerire alla opinione pubblica esborsi ed esuberi. Quando ufficializzeranno a breve che la ricapitalizzazione a spese dello stato sarà di 4 miliardi e i tagli di 4000 dipendenti al posto dei 7 miliardi e i 7000 tagli di cui si parlava, sembrerà una calata di braghe di Unicredit e una vittoria del governo….con tanti saluti al popolo che paga per ricapitalizzazione e fondo esuberi per i lavoratori tagliati.