Zuppa di Porro

Agenti pestati dai centri sociali, altro che braccia tese

Zuppa di Porro 21 gennaio 2024: rassegna stampa quotidiana

11.4k 81


Zuppa di Porro.

Fermi tutti, Gualtieri riprende la parola e che parola. Per il traffico, per i cantieri, per l’allarme fascismo a Primavalle che so, per soldi che mancano? No, perché la regione Lazio e il ministero della Cultura esercitano il loro diritto e nominano il direttore generale del Teatro di Roma. Apriti cielo, notiziona in prima pagina su tutti i giornali. Ma siamo pazzi.

Vabbè andiamo sulle cose serie:

  • Caino Usa e Bibi, dice il Corriere.
  • A Vicenza gli antisemiti mandano all’ospedale 10 agenti, altro che braccia tese.
  • Salvini contro i 30 all’ora.
  • Meloni vede Erdogan.
  • È morto Lenin, ma sta ancora benino nel cuore di tanti comunisti: per fortuna che Veneziani c’è.
  • Il Sole24ore e il bollino sulla parità di genere: DaRold se li cucina

#rassegnastampa21gen24

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli