in

Anche la Ghisleri boccerebbe “Giuseppi” - Seconda parte

Dimensioni testo

La Ghisleri non si sbilancia, ma è la prima che ne studia il percorso politico, da comparsa di Salvini e Di Maio a scudo di Mattarella che per ora lo copre e lo fa volare nei sondaggi. Fu così anche per i vari Dini, Monti e Renzi.

Ma chissà se Casalino continuerà a creargli danni con i Consigli dei Ministri al chiar di luna e le bozze dei decreti mormorati agli amici degli amici. Uomo avvisato mezzo salvato, questo l’abile Ghisleri non lo scrive ma forse lo pensa.

Luigi Bisignani per Il Tempo, 23 marzo 2020