Articoli taggati con #israele

9.3k Visualizzazioni

Migliaia di donne sfidano il regime iraniano. Dove sono le nostre femministe?

Le immagini provenienti da Teheran e da numerose città iraniane testimoniano da giorni l’esasperazione di una fetta di popolazione, sfinita dalle vessazioni e dal malgoverno del regime teocratico. L’assassinio di Mahsa Amini Le ritorsioni e le minacce sono sfociate in un nuovo eclatante episodio di estrema violenza: la 22enne Mahsa Amini, fermata ed arrestata dalla […]

4k Visualizzazioni

Il ruolo ambiguo di Erdogan nel confronto Usa-Russia e la minaccia iraniana

Michela Mercuri è un ufficiale di riserva dell’Esercito Italiano, docente di Cultura, storia e società dei Paesi musulmani presso l’Università di Padova, ricercatore dell’Osservatorio sul fondamentalismo e il terrorismo di matrice jihadista dell’Università della Calabria (Oft) e insegna Geopolitica del Medio Oriente all’Università Niccolò Cusano. Ha recentemente pubblicato “Incognita Libia. Cronache di un Paese sospeso” […]

4.2k Visualizzazioni

La guerra dei tre giorni: come la Jihad Islamica è diventata la favorita di Teheran

Gerusalemme – Nonostante i gravi colpi inferti dall’esercito israeliano, il movimento palestinese Jihad Islamica a Gaza ha ottenuto vari vantaggi dall’ultima guerra contro Israele. Alcuni media occidentali hanno scritto che Israele ha “vinto” la guerra lampo, che aveva tenuto (in particolare) il sud del Paese sotto assedio per tre giorni. In realtà, anche se Israele […]

4k Visualizzazioni

Terrorismo islamico in crescita, Europa ancora sotto tiro

Il punto sulla guerra in Ucraina, le possibilità di controffensiva da parte di Kiev, ma soprattutto i rischi della proliferazione del terrorismo islamico, gli argomenti Stefano Piazza, analista ed esperto di terrorismo, collaboratore de La Verità e Panorama. Riconquista difficile TOMMASO ALESSANDRO DE FILIPPO: In che modo valuta l’attuale andamento del conflitto in Ucraina? Ritiene […]

6.4k Visualizzazioni

Emergenza siccità, seguire l’esempio di Israele: i dissalatori

L’estate del 2022 ripropone in Italia il problema siccità. La politica italiana quasi mai lungimirante nell’anticipare le soluzioni è invece rapida nel dichiarare le emergenze, quasi fossero fatalità. Così il governatore della Lombardia Attilio Fontana dichiara: “mai vista una crisi tanto grave”. E dal Lazio Nicola Zingaretti gli fa eco chiedendo lo stato di calamità […]

3.3k Visualizzazioni

Non solo Mosca e Pechino, non dimenticare la minaccia iraniana

L’Italia è probabilmente tra i Paesi in cui mass media, politica e opinione pubblica sono meno interessati alle questioni geopolitiche mediorientali. Giudizi approssimativi, o ancor peggio pregiudizi (molto spesso in chiave anti-israeliana), spopolano sulle nostre televisioni e sui maggiori quotidiani, fornendo pericolosi assist alla propaganda di crudeli regimi come quello iraniano, dove la libertà religiosa, […]

3.5k Visualizzazioni

Fame di gas, ma Biden affossa (di nuovo) EastMed: un vagone di regali per Erdogan

Si è fatto un certo parlare, in queste settimane, del gasdotto Poseidon. Gemello meridionale del TAP e da posare fra la Grecia e la Puglia, sarebbe il terminale del gasdotto EastMed: 10 miliardi di metri cubi (ma progettato per essere raddoppiato a 20), attraverso Cipro e Creta, dai giacimenti del Levante. Il tutto, incluso rafforzamento […]

3.4k Visualizzazioni

Memoria part-time: la strana sindrome del 27 gennaio

Siamo in prossimità della Giornata della Memoria, appuntamento doloroso in ricordo delle vittime dell’Olocausto che ricorre ogni anno il 27 gennaio. Impegnarsi per mantenere viva la memoria dei milioni di ebrei sterminati dall’efferatezza nazista è doveroso per tutti gli schieramenti politici, che almeno in questa occasione solenne dovrebbero mettere da parte ogni divisione quotidiana. Tuttavia, […]

3.4k Visualizzazioni

L’Onu al servizio di antisemiti e dittatori e l’Occidente rinnega la sua identità

Nell’epoca della globalizzazione, l’organizzazione – almeno in teoria – più “globale” di tutte le organizzazioni intergovernative, le Nazioni Unite – votata sin dalla sua fondazione (a San Francisco nel 1945) al perseguimento degli ideali della pace universale, alla cooperazione internazionale e alla tutela dei diritti umani – dovrebbe in qualche modo essere percepita come un […]

3.2k Visualizzazioni

Terra Santa senza cristiani? La denuncia delle Chiese locali rilanciata dall’Arcivescovo di Canterbury

Justin Welby ci ha abituato, in questi ormai quasi nove anni a Lambeth Palace, a non far uso di troppi giri di parole, quando tratta argomenti spinosi. Ricordiamo quando, commentando l’ondata di attentati che aveva colpito l’Europa, di fronte alla quale molti volti della politica si mostravano titubanti nel dare definizioni, disse apertamente che riteneva […]

3.2k Visualizzazioni

Occidente in crisi: ecco perché agli europei non conviene ampliare il solco con gli Usa

Il disastroso ritiro dall’Afghanistan induce a chiedersi se l’Occidente, così come l’abbiamo concepito (ed esaltato) finora, davvero esista. Nessun dubbio che, sul piano teorico, tale quesito meriti una risposta positiva. Tuttavia, nella politica internazionale tra teoria e pratica corrono delle differenze, e la situazione appare così grave da meritare qualche riflessione. A dispetto della fallimentare […]

Vedi altri articoli