Giuseppe Morabito

Giuseppe Morabito

Generale di Brigata dell’Esercito italiano in congedo. Laureato in Scienze Strategiche presso l’Università di Torino, completa gli studi post-laurea presso la SIOI di Roma e presso la Facoltà di Studi Umanistici dell’Università Cattolica San Tommaso d’Aquino. Missioni all’estero, in particolare Albania, come Capo di Stato Maggiore del Contingente NATO KFOR-COMMZ e NHQT – Tirana, e Operazione NATO in Bosnia-Herzegovina, quale Vice Capo di Stato Maggiore per le operazioni di SFOR. Membro fondatore dell’Institute for Global Security and Defense Affairs e del Collegio dei Direttori della NATO Defense College Foundation, svolge attività di insegnamento in alcune università italiane ed estere e istituti di formazione militare in Italia ed alcune organizzazioni similari in Medio Oriente e Balcani. Insignito di numerose decorazioni internazionali e nazionali, collabora con diverse testate giornalistiche.

4.5k Visualizzazioni

Pechino testa il blocco di Taiwan: “punizione” per il nuovo presidente

Il 24 maggio rievoca in Italia le imprese delle nostre forze armate sul fiume Piave e il “Non passa lo straniero…” ma nel mare Indo-cinese questo potrebbe non accadere! Purtroppo, le tensioni si stanno nuovamente intensificando nello Stretto di Taiwan, con la Cina Popolare che ha lanciato due giorni di esercitazioni militari per circondare la […]

6.8k Visualizzazioni

Pechino alza la tensione mentre a Taiwan si insedia il nuovo presidente

Dalla Repubblica di Cina-Taiwan hanno riferito che martedì le forze della Cina Popolare stavano effettuando un’altra “pattuglia di combattimento” vicino all’isola, inclusa una missione di aerei militari attraverso la sensibile linea mediana dello Stretto di Taiwan. Questo accade mentre le tensioni tra i due Paesi aumentano per le provocazioni di Pechino nella settimana che precede […]

4.3k Visualizzazioni

Gaza, Ucraina, tecnologia: Biden e Xi si parlano ma non si fidano

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il presidente della Cina Popolare Xi Jinping hanno parlato al telefono martedì scorso nella prima conversazione tra i leader dopo lo storico vertice, di persona, di novembre scorso, e al termine di un periodo che ha visto notevole impegno da parte di funzionari statunitensi e cinesi, per […]

5.4k Visualizzazioni

Cosa vuole Macron? Guarda all’Ucraina o in casa propria?

La totalità dei Paesi della Nato, tra cui Stati Uniti, Italia, Germania e Regno Unito, hanno escluso lo schieramento di truppe di terra in Ucraina, dopo che il presidente francese Emmanuel Macron ha sorprendentemente affermato che “nulla dovrebbe essere escluso”. L’uscita di Macron In sintesi, lunedì sera Macron ha dichiarato in una conferenza stampa: “Non […]

5.7k Visualizzazioni

Punto Ucraina: armi e garanzie di sicurezza in vista del negoziato

Gli aiuti a Kiev La settimana scorsa, senza particolare risonanza mediatica, la Camera dei Deputati ha approvato il decreto legge che proroga fino a fine 2024 l’autorizzazione alla cessione di materiali e mezzi militari all’Ucraina. Il provvedimento ha trovato anche il consenso di parte delle minoranze e segue l’approvazione del Senato dello scorso 18 gennaio. […]

6.5k Visualizzazioni

A Taiwan vince la continuità. Voto più forte delle minacce di Pechino

Alle elezioni presidenziali nella Repubblica di Cina-Taiwan ha vinto con il 40 per cento dei voti il candidato favorito, il già vicepresidente Lai Ching-te, che porta con sé alla vittoria come sua vicepresidente la signora Bi-khim Hsiai (ex rappresentante dell’Ufficio di Taiwan negli Stati Uniti). Secondo Hou You-yi, del partito conservatore Kuomintang (KMT), con il […]

7.3k Visualizzazioni

La guerra dei tunnel: le opzioni sul tavolo di Israele per distruggerli

Nonostante la cessazione delle ostilità per quattro giorni e il rilascio di 50 ostaggi israeliani in cambio di 150 detenuti palestinesi, Israele è stato chiaro sul fatto che continuerà la sua guerra contro i terroristi di Hamas. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu in una conferenza stampa lo ha ribadito: “Continueremo finché non avremo ottenuto la […]

5.9k Visualizzazioni

Usa e Ue tramano la “pace”, ma a che prezzo (e non solo per Kiev)?

La notizia che Stati Uniti e Unione europea starebbero aprendo alla possibilità di un negoziato tra ucraini e russi sembrerebbe un preludio ad un accordo di “pace” in cui l’aggressore viene ricompensato e la vittima risarcita. Potrebbe esserci questo dietro la raffica di visite a Kiev della scorsa settimana, da parte del segretario di Stato […]

4.5k Visualizzazioni

Biden-Xi/2: passeggiata nei boschi, ma si allungano le ombre su Taiwan

Si sono visti per una passeggiata nei boschi californiani il presidente americano Joe Biden e del presidente cinese Xi Jinping. Una giornata di incontri nell’eco sia dell’attacco terroristico contro Israele sia dell’aggressione russa all’Ucraina. Bisogna subito sottolineare che questa giornata potrebbe in futuro essere ricordata come uno dei momenti più rilevanti di quella che il […]

5.6k Visualizzazioni

Il gioco di Teheran e le incognite della risposta israeliana

Una settimana fa l’attacco dei terroristi di Hamas al sud di Israele. Le terribili, sanguinarie azioni terroristiche di Hamas, in stile commando Nukhba addestrati dall’Iran, ha visto l’uccisione di oltre 1.300 israeliani, in gran parte civili inermi. Hamas ha chiaramente dimostrato di essere una maledizione sia per il popolo palestinese di Gaza sia per tutto […]

5.8k Visualizzazioni

Gli azeri si riprendono il Nagorno Karabakh. Ora chi difenderà gli armeni?

Raggiunto ieri, anche secondo fonti armene, un accordo di cessate-il-fuoco tra le forze separatiste del Nagorno Karabakh e le autorità dell’Azerbaigian per porre fine ai due giorni di combattimenti. L’intesa, raggiunta attraverso il contingente di pace russo, è stata annunciata dalle autorità della regione separatista ed è entrata in vigore alle 13:00 di ieri. Dopo […]

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli