in

Btp Italia flop, schiaffone ai giallo-verdi

Oggi per la quattordicesima volta il Tesoro ha offerto ai risparmiatori italiani il proprio debito. L’autarchia del debito, che tanto piace ad alcuni sovranisti, se la inventò – ironia della sorte – Mario Monti.

Ma veniamo all’offerta dello Stato italiano. I vantaggi del Btp Italia sono due: a) il suo rendimento segue l’inflazione; b) se lo tenete fino alla sua naturale scadenza (quattro anni) vi dà un bonus. Il suo rendimento reale è dell’1,45% (contro lo 0,5% che rendeva quello emesso a maggio del 2018) e si tratta a scadenza di un premio di circa 20 punti base rispetto ai Btp che hanno scadenza identica. Insomma, non male.

Eppure gli italiani con il cavolo che sono andati a sottoscriverlo:a maggio scorso, nel primo giorno, furono raccolti due miliardi, mentre oggi, qualche mese dopo, sono stati raccolti appena 481 milioni di Btp Italia nonostante un tasso d’interesse decisamente più vantaggioso.

Insomma, vogliamo più deficit (che si traduce in più debito) ma non ci passa per la testa di comprare i titoli del nostro debito. Moglie drogata e siringa piena.

Nicola Porro, 19 novembre 2018

 

 

Condividi questo articolo
  • 1.2K
    Shares

49 Commenti

Scrivi un commento
  1. Oggigiorno milioni di italiani, non hanno stipendi come possono acquistare btp, se non abbiamo i soldi per acquistare il pane giornaliero…
    Chi avesse acquistato qualche cosa come me grazie alla Banca Marche e le sicurezze dello stato non ho più quelli pochi soldi che avevo, poi non bastava il lavoro, la banca, anche il terremoto perché sono in zona rossa, ora ti danno le case sae dopo un mese piove come fuori… possiamo dire solo viva l’ Italia e l’ italiani che per fortuna non sono come i cugini francesi altrimenti in politica non c’era più nessuno poi parliamo di mafiosi

    Abbiamo milioni di persone d’aiutare qui in Italia, abbiamo fatto sbarcare milioni di poveri solo per aiutare le coop un pensionato medio vive con 700 euro al mese per questi poveri si paga la bellezza di 35 euro al giorno x 30 giorni 1050 al mese, ma questi quanti soldi hanno messo dentro il nostro bel paese? perché non regaliamo i soldi hai nostri anziani, almeno loro anche poco hanno versato e pagato per costruire questa schifosa mafia italiana

    Possibile persone che aiutiamo italiane prima gli diamo una casa popolare, poi un lavoro tipo bidello, poi troviamo il posto per i loro figli, perché questi hanno tutto, altri non hanno nulla, cerchiamo la mafia ogni comune ha i suoi mafiosi

    La casa popolare va data per aiutare una giovane coppia , ti aiuto 5 anni ma poi mi restituisci la casa … invece qui gli hanno regalato svenduto a 4 soldi la stessa casa, che è la mia o meglio nostra casa perché noi abbiamo pagato le tasse, ha chi non ha mai pagato affitto luce e tant’altro nonostante lavora per il comune o stato moglie e marito e possibilmente anche i figli ecco chi sono i veri razzisti

    Ciao grazie

  2. Non acquisto né vendo alcunché in borsa, non ne seguo le sedute, né ho le competenze per conoscere l’andamento dei mercati; sono troppo occupato a lavorare, pagare il mutuo della casa e mantenere i figli all’università.

  3. Lo schiaffone, arriva ai gialli, il colore e più visibile, meglio così!!! Immaturi, penta volte…. imbesuiti!!!! Il Verde é un bel colore, vivo, ma non disturba come il giallo. Poi verde….speranza, anzi sicurezza, potenza. Il quadrifoglio autodelta è ben verde!!!! Personalmente sono per il nero, come il Cavallino Rampante. Vedrei bene un abbinamento verde/nero, anche non solo….automobilisticamente parlando, ma anche politicamente…. discutendo!!! Poi gli altri, lì bruceremo, cazzo come saremmo potenti, imbattibili direi!!!! VERI ITALIANI!!!

  4. Alcuni continuano a parlare dei risparmi privati dei cittadini Italiani. Ed allora?
    Sono appunto risparmi degli Italiani, non dell stato. Vuoi che io te li presti? Allora devi guadagnarti la mia fiducia!
    Ma neanche un deficiente potrebbe avere fiducia in questo governo, figuriamoci una istituzione che gestisce i risparmi dei suoi clienti:
    Quando si ha bisogno di un prestito, ed è il nostro caso, si chiede con la dovuta cortesia, e si forniscono le informazioni e le garanzie richieste dal concedente.
    TU PRESTERESTI I TUOI SOLDI AD UNO CHE TI ASSICURA CHE TE LI RESTITUIRA CON LE VINCITE AL GIOCO DEL LOTTO, IN CUI INVESTIRA LE SOMME CHE GLI DAI?

  5. Tanto per rendere la cosa un attimo più chiara a tutti, il governo Monti per avere gli 8 miliardi che sogna Salvini avrebbe dovuto pagare 400 milioni all’anno. Il governo gialloverde, invece, vorrebbe poter pagare “solo” 1,2 miliardi all’anno per avere la stessa somma, ma dovrà pagare MOLTO di più.

    Il fatto è che c’è un motivo se, a differenza di Germania e Francia, l’Italia negli ultimi 150 anni non è MAI andata in default, e questo motivo è che gli Italiani sono maestri nel riconoscere gli imbecilli.

  6. Segnalo che le banche legate in qualche modo al PD, stanno facendo melina. Non si riescono ad avere informazioni per acquistare titoli di stato. Si chiedono info e si perdono nei meandri delle centrali. Un po’ perchè erano anni che gli italiani non compravano più titoli di stato, per cui i processi interni alle banche sono stati smantellati, un po perchè, temo, non ci sia grande interesse da parte loro. Difatti i titoli se li stanno comprando loro con i vostri soldi depositati sul conto fermi, sui quali ricadono solo tasse e loro costi. Fate girare.

    • Mi sfuggiva come tutto ciò potesse essere colpa del PD, grazie per il suo illuminante commento.

      Per un attimo avevo pensato che gli Italiani non si fidassero di una banda di fannulloni ed incompetenti, ma ora comprendo che mi sbagliavo.

    • E’ terribile il grado di “offuscamento mentale”, sempre colpa del nemico esterno. Ma siete stati lobotomizzati?

  7. scusa, Porro, ma se le banche non fanno il loro mestiere di consigliare, come fanno i risparmiatori a saperlo ? Forse perchè le banche hanno altri interessi !!! Magari politici !!!

    • Le banche consigliano di non comprarli perché non sono esenti da rischi. Subito prima dell’avvento dell’infausta coppia, il rischio di default entro 5 anni aveva toccato i minimi storici, ora è a un significativo 4,55%.
      Quindi gli interessi politici li avrebbero se li consigliassero!

      Fonte: http://www.worldgovernmentbonds.com/cds-historical-data/italy/5-years/

  8. Propongo di obbligare i dipendenti pubblici ad acquistare BTP per il 10% del proprio stipendio. Se non scommettono loro sul proprio datore di lavoro perché dovrei farlo io?

    • Molto più semplice: che i quasi 23 milioni di votanti del centro destra e M5S comprino ognuno 1000 euro di BTP e ci siamo…. Mi sembra giusto che siano loro a comprare dato che sono loro ad averci messo nei guai.
      E se le tengano pure 4 anni dato che noi ci dovremmo tenere il giallo-verde per lo stesso tempo, se Dio non avrà pietà di noi.

      La cosa più odiosa è che il governo-salmonella (giallo-verde….) ha messo subito le mani avanti dal primo giorno: se riusciamo il merito è nostro, se falliamo la colpa è vostra!

      • Mi scusi, io ho votato Forza Italia (Berlusconi, quindi centro destra) ma col governo giallo verde non c’entro nulla, anzi per me è talmente un disastro (escluso la parte sui migranti e sulla legittima difesa che considero ottima) che rimpiango Renzi e Gentiloni. Ed è proprio perchè non mi fido di questo governo, in particolar modo di Di Maio, che non acquisterò i BTP Italia, a meno che chi ci governa non cambi diametrale idea su molti punti.

  9. Seguendo il principio della diversificazione degli investimenti, qualche soldino puo essere investito anche su titoli di stato italiano.
    Malgrado i 5Stelle, non credo si andrà in default nei prossimi 4 anni.
    Salvini, secondo me, si è dato delle priorità su immigrazione e pensioni, per cui ha mandato giù il rospo a 5Stelle.
    Bisognerà vedere cosa farà quando gli obbiettivi saranno diversi.

  10. Dott. Porro ciao!!! Ancora complimenti, anche per la tua trasmissione sulla nuova Rete 4(ma quel Costa, chi cazz’e’, pirlone!!). Vorrei dirti che la UE capo n testa Germania con la Donnaccia dell’est, ex ragazza penosa e pietosa dello zoo di Berlino…..est, ci vuole gliono ridurre magari peggio della Grecia. Sono sempre stati….invidiosi dell’Italia, poi vengono qui a rifocillarsi e comprare….anche case o peggio, aziende!!! A quella brutta culona inchiavabile, ancora con la merda al culo, lo devono dire chiaramente che a differenza della Grecia, da noi di soldi ce ne sono sempre stati, però a differenza loro, cretini allo stato puro, di fresca qui non c’è n’è più tanta, ma è altrove. Qualcuno a questi “poveri… imbesuiti”, lo dovrebbe dire, che devono stare molto all’occhio. Perché se la loro questione si gira, qui non verranno più, perché….sai noi potremmo ridurre loro e la Bundesbank ladra, a muoversi se noi con USA e Russia, glielo permetteremo. Questi poveri esseri, con la UE ben poco potrebbero averci a che fare, perché mentalmente sono già dell’est. Se torassimo anche con l’€. a cee ed extra cee, loro potrebbero ben essere extra!!! Non li può sopportare più nessuno di noi italiani, tranne quel culattina del Macron ( cazzi suoi), e il trattato di Schengen, grande città di merda, come quello di Dublino, glielo faremo mangiare. Insomma la Germania unificata, fuori la Baviera, ci divertiremmo a comprare le loro cose… più grandi(per loro), per poi bruciarle e buttarle all’aria…. dell’est e Ucraina!!! Chiaramente se qualcosa restasse del loro e di loro, sarà reputato cosa dell’est. Per tutto questo, ci ricorderemo noi con le finanze della grande Cermagna, per tutti i d’anni che ci hanno fatto qui!!!! Geograficamente parlando, quella terra di nessuno, sarà poi dell’est, ma senza nulla, oltre che terra e….esseri o persone, solo ciò ci sarà!!!! Dopo la guerra, ogni nazione vicina, avrebbe dovuto prendersi il suo pezzo di quella terra di IMBECILLI!!!! Ora, saremmo già a posto da molti anni, a noi spettava la Baviera!!!! Tirolo, ovvio e sud Tirolo!!!! Ad altri, ciò che c’era a loro vicino!!!! Cominceremo col salutare…a Malo modo la UE, non pagando, ma facendoci restituire ciò che abbiamo sempre pagato!!! Poi crolli pure questa….stracazzo di UE, la più grande palla, anzi…grossa minchiata!!!! Ciao Dott. Porro. La mia stima, con tanta cordialità!!!! PS rimettilo in ordine, perché ho scritto di getto!!!! Grazie.

  11. Comperarsi i voti con i soldi degli Italiani e’ una vergogna ineguagliabile !!Peccato che troppa gente non capisce e ci farà’ fare la fine dell’Argentina o la” bara” del Venezuela !!!

  12. Gli acquisti potrebbero, se le cose si mettono male, essere resi obbligatori intervenendo con prelievi sui conti correnti . Intervenendo per esempio sui depositi postali e magari cercandoli dentro i matarassi. Ma sospetto che I soldi quelli veri sono già al sicuro e nessun governo in ogni caso avrebbe le palle di prendere un simile provvedimento. Salvini ha fatto benissimo a fare un accordo con il M5S , un operazione di responsabilità . L’ingovernabilità è un fatto deciso dagli elettori , altrimenti si decidano a dare il 40% alla lega , diano cioè la responsabilità a Salvini di governare realmente con un programma coerente che non sia una indecifrabile zuppa in cui uno fa e l’altro disfa. Gli italiani imparino a prendere decisioni serie , un partito al 17% dei consensi è e rimane un partito nel deserto e Salvini può fare ben poco. Sveglia!!!!!!!

  13. caro Porro,
    nessuna Banca ha promosso i BTP Italia!
    non si trova traccia dell’offerta BTP nelle pagine dell’on line banking delle Banche, difficile se non impossibile anche accedervi per sottoscriverli !
    Le Banche – coi risparmiatori in crisi ed incazzati perchè i fondi e i PIR venduti loro a piene mani stanno perdendo di brutto – tentano di nascondere il tasso dell’1,45% più l’inflazione pagato dai BTP.
    Tentano disperatamente di vendere ancora i loro prodotti carpendo la poca liquidità rimasta!
    Ecco perchè non si vendono … appena passerà questa speculazione, dopo le elezioni Europee, questo BTP non solo pagherà buoni interessi ma quoterà ben sopra 100 !

  14. Gira e rigira, sono sempre i poteri forti della finanza a tenere il banco su cui scorre la bara della politica nostrana ormai verso l’inceneritore della cremazione, tra bot e botti e botte a muro, mentre, silenziosi e attenti, felpatamente i cinesi s’impadroniscono di tutta la parte più ubertosa, produttiva e redditizia del nostro Paese.
    Che dire?
    In coscienza: meglio loro che la barbarie degl’islamisti e del Vaticano.

  15. Perchè comprare i titoli di uno Stato senza una propria Banca Centrale che agisca da prestatore di ultima istanza ?
    Perchè comprare o Titoli di uno Stato che potrebbe ridenominare il proprio debito in una nuova valuta svalutata ?

  16. Limpresa era condannata dall’inizio, da quando parlavano di SFIA. Cosí parlano coloro che si sentono inferiori CERCANO IL NEMICO, HANNO BISOGNO DI UN NEMICO, PER GIUSTIFICARE IL LORO FALLIMENTO.
    Avete mai sentito parlare o letto il parlare di Maduro?

  17. Sono d’accordo con chi, come me, non comprerebbe titoli del debito italiano gestito da ignoranti che ci stanno mandando in rovina!
    A suo tempo, qualche anno fa, chi non è troppo giovane se lo ricorderà, tanti italiani hanno comprato i convenientissimi bond argentini che rendevano un’enormità! Bene hanno perso capitale ed interessi e hanno dovuto intentare causa per riavere almeno una parte di quanto avevano investito!
    E io dovrei dare i miei sudatissimi risparmi a chi li regala a chi lo ha votato?

  18. E per finire Ezra Pound, oggi pubblicato sul sito di Maurizio Blondet, un vero patriota e uomo libero… in mezzo ad un mare di schiavi!
    https://www.maurizioblondet.it/atene-vendera-anche-centinaia-di-siti-archeologici/

    Con usura

    Con usura nessuno ha una solida casa
    di pietra squadrata e liscia
    per istoriarne la facciata,
    con usura
    non v’è chiesa con affreschi di paradiso
    harpes et luz
    e l’Annunciazione dell’Angelo
    con le aureole sbalzate,
    con usura
    nessuno vede dei Gonzaga eredi e concubine
    non si dipinge per tenersi arte
    in casa, ma per vendere e vendere
    presto e con profitto, peccato contro natura,

    Usura uccide il figlio nel ventre

    Arrestrail giovane corteggiatore

    Ha portato il decrepito a letto, lo ha posto tra il giovane sposo

    E la sua sposa….

    Contra Naturam

    Han portato puttane ad Eleusi.

  19. Gia’…….ma il commento dice proprio che malgrado la ricchezza detenuta dagli italiani nessuno
    si e’ sentito di rischiare il proprio capitale investendo nel nuovo Btp…..o forse lei e’ uno di quelli favorevoli ad una patrimoniale per ripianare il debito?????? inoltre con un DEF sbilanciato sull’assistenzialismo e poco stimolante per l’imprenditoria come si puo’ biasimare chi ne sta alla larga.

  20. Peersonalmente vado con il conto della serva. Invece di dare soldi a degli sfaccendati, bene farebbero ad aiutare le piccole e meddie imprese, gli artigiani stessi, abbattendo loro le imposte se assumono. Impiegati, operai e per gli artiggiani, degli apprenditi. E’ di una logicità disarmante ma questi scellerati non ne vogliono sapere. Un nuovo impiego,significa ritenuta per l’Inps, la possibilità di spendere, un affitto, una famiglia, consumi , un volano economico sociale che si mette in moto. Posssibile che non lo capiscano? O sono STUPIDI o sono DEI MASCALZONI INCAPACI

    • Non scherzare, noi artigiani siamo il male, degli evasori sistematici, quindi perchè dovrebbero aiutarci????
      Oggi guadagno meno di un operaio, non ho ferie pagate o malattia e se non riesco a lavorare una media di dieci ore al giorno è meglio chiudere, ma per trovare lavoro alla mia età avrei bisogno di un miracolo…
      Forse però con 780 Euro riesco a mantenere la mia famiglia…. sotto un ponte……

  21. Un commento vergognoso, da vero liberale. Lei sa bene che le cifre in ballo sono un nulla a confronto della somma totale del debito. Dovrebbe sapere bene anche delle reali ricchezze degli italiani, ben superiori ai 275 miliardi di debito con l’estero della Nazione ( es. la Francia ha il 4% del ns debito sovrano, noi ne abbiamo il 16% del suo ). Bene liberista, vada sul sito della Banca d’Italia e si informi sullo stato delle finanze della Nazione e calcoli tutto, anche i soldi sotto il materasso che gli italici hanno, solo quelli basterebbero per ripagare i debiti reali, in aggiunta si compri un pallottoliere strumento adeguato per fare ” una botta di conti ” . A quel punto se avra’ onesta intellettuale avra’ capito che tutto questo ” casino ” non e’ dovuto a 15 miliardi in piu’, ma ad uno stravolgimento di potere, cioe’ una Nazione importante sta’ dicendo che il gioco delle tre carte e’ finito. Invece che spiegare alla gente italica ( fondamentalmente emotiva e ignorante ) le ragioni di tutte queste manovre lei e tanti come lei panicate. Agli usurai mondiali fanno piacere certe trasmissioni e discorsi inutili e fuorvianti.

    • Vedo che le piace molto la dietrologia tanto da perdersene dentro .
      Non coglie il punto dell’articolo di Porro che è questo: gli italiani hanno scelto un governo che fa deficit e quindi nuovo debito ma questo debito non lo vogliono. Lo ha capito?
      Inoltre stiamo attenti col dire che con la ricchezza dei materassi risolviamo il problema del debito pubblico: fare questa operazione vuol dire patrimoniale. Lo ha capito?

    • Gia’…….ma il commento dice proprio che malgrado la ricchezza detenuta dagli italiani nessuno
      si e’ sentito di rischiare il proprio capitale investendo nel nuovo Btp…..o forse lei e’ uno di quelli favorevoli ad una patrimoniale per ripianare il debito?????? inoltre con un DEF sbilanciato sull’assistenzialismo e poco stimolante per l’imprenditoria come si puo’ biasimare chi ne sta alla larga.

    • Il suo ragionamento non fa una piega ma i soldi sono i miei sudati risparmi e non li affido a due dementi e incapaci come dimaio e Salvini ma compro debito USA. VISTO CHE LEI È TALMENTE FIDUCIOSO IN QUESTO GOVERNO CONTINUI A COMPRARE BTP E DORMA SONNI TRANQUILLI.

      • Compri pure dove vuole, c’e’ giustamente liberta’ di movimento dei capitali, non ha capito tuttavia quello che ho detto, ha guardato solo il suo piccolo orticello…. e la troika arrivera’ e vi spazzera via tutti e faranno bene, noi a livello cuturale siamo leggermente sopra ad un popolo furbetto come quello greco ( per questo se ne ha voglia faccia riferimento all’altro commento che ho postato le dara’ l’esatta situazione di cosa c’e’ in ballo ). Da parte mia io l’italico lo conosco molto bene e ho preso a suo tempo i dovuti provvedimenti… Posso capire la sua valutazione sui due vice ministri attuali… forse lei desidera piu’ una Fedeli , un Alfano o un Brunetta.. anche in questo caso le auguro di essere governato ancora da simili personaggi

  22. Ne sembri soddisfatto Nicola e la cosa non ti fa onore! Ma certo ora sei in area RETE4 ! Di quello malato di stra-senile sindrome di Stoccolma: lecca il culo della bella gente togata e non che l”ha messo in croce con centinaia di perquisizioni, centinaia di cause “legali” patetiche alla Ruby/Bunga-Bunga! Mi hai deluso caro Porro: ora non ci resta che Marcello Veneziani come unico non-penne-vendolo!

  23. Quelli che vogliono più debito non sono certo quelli che hanno i soldi per comperare i btpi. Che i 5 stelle facciamo queste politiche folli non mi sorprende più di tanto. La cosa disgustosa è che Salvini per ambizioni elettorali abbia tradito i ceto medi produttivi che sono il suo elettorato. Quando gli italiani capiranno forse il gradimento di Salvini calerà molto

    • Non mi si venga a dire che Salvini non conosceva. Li conosceva, sapeva benissimo con chi si metteva insieme…una banda di cialtroni incompetenti…adesso visto che ha voluto la bicicletta…pedali.
      E cerchi di causare meno male possibile agli italiani.

      • Salvini li conosceva ma era convinto di ridimensionarli seguendo il principio per cui “se non puoi sconfiggere il tuo nemico alleati con lui”. Se i sondaggi non mentono ha avuto ragione, ma ora deve trovare il modo di sganciarsi da questa banda di ignoranti esaltati prima di rendersi complice agli occhi degli italiani del disastro annunciato. I sondaggi, come i “carmina”, “non dant panem”.

        • > Salvini li conosceva ma era convinto di ridimensionarli seguendo il principio per cui “se non puoi sconfiggere il tuo nemico alleati con lui”.

          In realta’, a quanto si vede il suo principio e’ stato “voglio il potere con qualunque mezzo, anche a costo di fare il contrario di quello che ho promesso”. Cosa che sta puntualmente facendo (non una parola sul decreto dignita’).

      • Credo che gli istituti di credito in questo momento preferiscono proporre polizze assicurative piuttosto che i nostri titoli di stato. Credo che la verità stia proprio li! Mi è successo personalmente per una piccola cifra da far investire ai miei genitori! Quando paventai la possibilità di poterli investire in titoli di stato praticamente non hanno esultato all’idea, anzi ……! Credo che sia evidente che ognuno vende in base alle proprie convenienze! Se nessuno propone nessuno dispone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.