in

Calenda: “Il Pd con i 5 Stelle? No, sono pericolosi”

Dimensioni testo

A Quarta Repubblica, ho chiesto a Carlo Calenda di una possibile alleanza a sinistra col Movimento Cinque Stelle. L’ex ministro sembra smentire la tesi di molti osservatori, oggi lo ha scritto Ricollfi sul Messaggero,  e dice che un’intesa con i grillini sarebbe un accordicchio e che dunque Zingaretti non rappresenta un ponte verso il movimento.

Riguardo alla questione Tav ha detto, lo sentirete, che al governo stanno sottistimando il modo con cui bloccarla. E’ più difficile visti i contratto e gli accordi firmati di quanto immaginino. Ha poi aggiunto che stanno bloccando anche altre opere  già cantierate per farne inutili analisi costi e benefici.

Dalla trasmissione del 4 marzo 2019