in

Caro Porro, e se la Murgia ce l’avesse con Arcuri?

murgia militari
murgia militari

Dimensioni testo

Caro Porro,

dopo la segnalazione della sua Zuppa (sempre sia gustata) sono andata a leggermi l’intervista integrale di Michela Murgia sulla Stampa di oggi e ho scoperto che il dito della Signora accusa Figliuolo, ma la luna che indica è in realtà quella di Arcuri.

Dice, infatti, Murgia: “Non mi dimentico che un anno fa, quando eravamo tutti chiusi in casa per il lockdown, inseguivano i podisti con i droni. Si è visto un elicottero correre dietro un tizio sulla spiaggia. Nella strade c’erano solo divise. E si è arrivati alle pattuglie di militari che controllavano le buste della spesa, per vedere se c’erano fondati motivi per uscire di casa”.

Sono scene da stato militare (ha ragione la Signora Murgia sul punto) avvenute, però, quando alla presidenza del Consiglio c’era il Generale Giuseppe Conte, che, anziché in mimetica, vestiva sempre come il testimone dello sposo, e dunque non ha mai attirato l’indignazione della Signora (e, anzi, ricorderà i pianti che Murgia fece dalla Gruber la sera in cui si capì che non era aria per il Conte 3). Studi clinici dimostrano che la dissociazione democratica è una sindrome diffusa presso gli scrittori engagé, che colpiscono fuori di sé, quello che in realtà hanno dentro.

Anche Murgia mi sembra ne sia afflitta. Dal momento che addita nella divisa di Figliolo quello che la sua coscienza progressista non le permette di denunciare negli abiti da festa dell’Unità di Arcuri. Diranno che anche questa è colpa degli effetti collaterali di Astrazeneca?

Sua,

Iolanda

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback
Io apro: vietano agli italiani pure di protestare - Nicola Porro
12 Aprile 2021 12:27

[…] Il generale Tricarico chiede scusa a Michela Murgia e sbaglia per la seconda volta: la prima quando esagera e la seconda quando si […]

roberto.g
roberto.g
11 Aprile 2021 9:24

Solitamente sono ben lontano dalle posizioni della sinistra e della signora Murgia, ma questa volta sono pienamente d’accordo con lei (o meglio, con il suoragionamento base). Non si può vedere questo generale andarsene in giro per i centri vaccinali e in occasioni istituzionali, indossando la mimetica chiazzata.
Sappiamo tutti che i colonnelli e i generali al potere, lo sono solo nei regimi dittatoriali o nelle fasi iniziali di un colpo di stato. Dire “comandano i colonnelli”, è diventato persino un sinonimo di dittatura.
perche negarlo, solo perche lo dice l’antipatica Murgia?
e non si dica che gli è stato imposto. peraltro, giova sottolineare che, posto debba proprio indossare l’uniforme, potrebbe almento avere il buon gusto di indossare l’uniforme cd. ordinaria, ovvero giacca e cravatta (ovviamente di sartoria, sia chiaro, sosto il suo status. e non è una battuta).
il generale dalla chiesa, quando fu nominato prefetto di palermo, non indossò mai la sua amata uniforme da generale dei carabinieri, ma questo era un uomo d’altri tempi.

marcor
marcor
10 Aprile 2021 8:35

Ancora a dare importanza a cotale cacofonico personaggio. Parliamo invece di Tiberio.

barbara
barbara
10 Aprile 2021 4:49

Difficile decidere se vaneggi di più Michela Murgia o la signora Iolanda, che riesce a essere perfino più contorta della prima.

Alessandro
Alessandro
9 Aprile 2021 23:53

Pane e circo. Scarseggiando il pane perché se lo mangiano gli stessi che ne impediscono la produzione si aumenta la razione di circo.

Biby
Biby
9 Aprile 2021 20:00

Ma scusate… Per favore… Questa tizia svanvera alla grande pur di far parlare di se e apparire. Della serie “se ne parli male purché se ne parli”. No cara Murgia! Quello che merita è l’oblio. Che nessuno le dia importanza e parli delle sue “sparate” e vedrete che finirà di esternare.

Maria
Maria
9 Aprile 2021 19:25

Ma certo che la Murgia c’é la con Draghi, non fosse altro perché ha formato il governo con la destra e specialmente la lega!

Andrea
Andrea
9 Aprile 2021 18:05

Se la Murgia ce l’ha con Arcuri allora siamo a posto. È bella, brava e intelligente.
La gente è chiusa in casa, le attività sono chiuse, cinema, teatri stadi, piscine, palestre e musei sono chiusi come le scuole, i negozi
chiudono o falliscono, vietati gli spostamenti, coprifuoco alle 22, i rimborsi non arrivano, pochi vaccini, e il problema per Porro è quello che dice la Murgia.
Ma mi faccia il piacere!