in

Caro Porro, i miracoli del lockdown in Germania sono una bufala

lockdown germania

Dimensioni testo

Gentile sig. Porro,

le comunico ciò che segue come esempio di manipolazione informativa che ha lasciato a me ed a mia moglie stupefatti. Allego lo stesso messaggio che abbiamo scritto ieri al Corriere della Sera, senza avere risposte.

Un cordiale saluto.
F. de Nigris

—-

Il 26 di dicembre 2021 in prima pagina dell’edizione online del Corriere della Sera, si è affermato che in Germania, grazie al lockdown per i non vaccinati, si è ridotto il numero giornaliero di contagi da 74.000 a circa 10.000. Mi trovo in Germania, mia moglie è tedesca, e non esiste in questo paese nessun lockdown per i non vaccinati. Oltretutto, le stime ufficiali di contagi sono attualmente circa 22.000. Tali informazioni false sono state poi divulgate anche dal Tg1 di ieri. Stupefatti, abbiamo scritto alla Redazione del Corriere della Sera, richiedendo una rettifica urgente. Non abbiamo avuto nessuna risposta. Divulgare informazioni false, oltretutto in una situazione di emergenza, creando false aspettative, generando non necessarie tensioni sociali, è un fatto gravissimo.

ps: In Germania ci sono misure simili al green pass che c’è in Italia, sebbene modulate in modo differente, concretamente in tre livelli, che nell’insieme offrono più flessibilità del sistema adottato in Italia. Può trovare l’informazione completa nel sito ufficiale del Ministero degli esteri. In definitiva, non esiste un lockdown per i non vaccinati, fu proposto da dei parlamentari in Austria, poi anche in Germania, ma non è mai stato adottato.