in

Caro Porro, sono ucraino e ti dico: sulla Russia l’Occidente sta mentendo - Seconda parte

Dimensioni testo

: - :

In conclusione va bene far passare la propaganda occidentale, va bene demonizzare sempre e comunque la Russia ma è disgustoso fa passare in prima serata davanti a milioni di persone che in Ucraina non ci sono nazisti, che gli squadroni di Azov, settore destro e tanti altri non sono nazisti e che in Ucraina non c’è nazismo perché facendo cosi insultate tutti gli ucraini che soffrono e che non vedono l’ora di liberarsi da questa gente che non c’entra nulla con la nostra storia e che odia profondamente la Russia, i russi e tutte le persone che parlano russo. Avete dato spazio ad un nazista per dire bugie e avete congedato in fretta il signor Rodion Miroshnik, assurdo.

La Russia è la nostra storia e la nostra cultura, i nazisti non c’entrano nulla con noi, ce ne sono tantissimi in Ucraina purtroppo e non dovrebbero proprio esserci. Noi viviamo all’estero da anni e soffriamo per la guerra ma i nostri parenti e amici che sono rimasti soffrono da molto di più e ancora di più da quando c’è stato il colpo di stato nel 2014 e con l’arrivo di nazisti.

Grazie per l’attenzione