in

Come gli influencer hanno ucciso gli intellettuali - Seconda parte

Dimensioni testo

Siamo ormai ben oltre a quella che Guy Debord definisce la “società dello spettacolo”, entrati ormai a pieno titolo nella “civiltà dello spettacolo”, per citare il Premio Nobel per la Letteratura Mario Vargas Llosa che nel suo libro denuncia come: “La cultura, nel senso attribuito per tradizione a questo vocabolo, è sul punto di scomparire […] sacrificata in nome della ricerca del piacere e dell’intrattenimento. Il ritratto di un tempo destinato alla decadenza”. Eppure oggi ci sarebbe un gran bisogno degli intellettuali per tornare a riflettere e ragionare creando dibattito nel momento in cui anche la politica si è piegata alle logiche del facile consenso e della comunicazione social.

Francesco Giubilei, 12 settembre 2020