Come ho curato il Coronavirus


Negli ultimi giorni tantissimi di voi mi hanno scritto e chiesto quali fossero i sintomi del Coronavirus e soprattutto quali “strumenti” ho adottato per curarlo.

In questo video vi racconto la mia esperienza personale. Ci tengo a precisare che le mie non sono assolutamente indicazioni mediche.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
60 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco
Francesco
23 Marzo 2020 15:57

A nicò ndò stai non parli più

Alberta giAnoli
Alberta giAnoli
23 Marzo 2020 0:47

Grande

Alberta giAnoli
Alberta giAnoli
23 Marzo 2020 0:47

Splendido Nicola continua cosi

Francesco
Francesco
22 Marzo 2020 22:16

uelaaa

Giorgio
Giorgio
22 Marzo 2020 20:25

Scusi Nicola ma secondo lei perché alla mi compagna e a tante altre persone che conosco direttamente , al Sacco hanno fatto radiografia che attestava polmonite virale ma non tampone ? Perché a decine di persone tt malate che chiedevano al tel ai numeri preposti un intervento con tampone non è stato fatto ? Per negligenza o perché non c’erano sufficienti posti dato che il tampone positivo avrebbe obbligato almeno 36 ore di osservazione in reparto isolanento posti che venivano utilizzati se non per i casi più gravi .

Laura
Laura
22 Marzo 2020 17:52

https://youtu.be/tC84wONn1ZA Buonasera, cosa ne pensa di questo articolo ? Grazie

Amleto
Amleto
21 Marzo 2020 17:58

Ma da un governo di dilettanti e giornalisti che sembrano tifosi sfegatati e servili cosa si vuole pretendere……….stiamo affondando e ancora c’è chi canta,chi balla sui balconi ecc.ecc…….forse tutto questo lo meritiamo…….penso che il peggio deve ancora arrivare…….

Beatrice Catozzella
Beatrice Catozzella
21 Marzo 2020 17:54

Signor Porro, si deve vergognare di quello dice.Vada in chiesa a ringraziare che sia uscito immune, ed anche presto guarito, mentre tanta gente migliore di Lei muore. Se Lei è guarito, è anche merito del governo Giuseppi, come Lei si arroga il diritto di chiamare ironicamente. Io la denuncerei, Lei ,un giornalista di poca caratura ed eleganza. La sua voce,è un grido di rabbia e di odio verso coloro, che Lei non gradisce. Io la esonerei dal giornalismo perché danneggia e disorienta i cittadini. Non sono sicura se Lei sia adatto a fare questo tipo di lavoro, dal momento che i suoi argomenti, sono sterili e sempre contro qualcuno. Il giornalismo è un lavoro nobile, perché è il sale della democrazia,ma che si abbia responsabilità ed odontologia. Ciò che manca a Lei ed al suo collega. Il suo simile è Salvini considerato sempre volgare, e disturbatore. ed è per questo che è il suo migliore sostenitore. Gli sciacalli trovano la preda nei periodi fragili e dolorosi.