in

Conte senza più Santi in Paradiso - Seconda parte

Dimensioni testo

Andreotti: “Speriamo che non finisca come la Sora Camilla che tutti la vogliono e nessuno se la piglia…ma troppo facile così, prima deve sporcarsi un po’ le mani a Palazzo Chigi, come fece Ciampi, e rimettere in piedi l’Italia con i fondi europei che tanto a Conte non daranno”.

Cossiga: “Già, in questo modo potrebbe passare alla storia per aver ricucito i rapporti con gli Usa, con la Francia e con i paesi dell’Europa del Nord e dell’Est che proprio non ci sopportano”.

Andreotti: “Del resto, De Gasperi è passato alla storia pur senza andare al Quirinale”.

Cossiga: “Caro Draghi, gli direi per convincerlo se fossi Mattarella, guarda che chiuso in casa ai Parioli o in Maremma, nonostante la tua pensione d’oro, finirai per deprimerti e io so bene cosa significa la depressione. Se te ne stai fermo, al Quirinale non ti ci manda mica Goldman Sachs”.

Andreotti: “Figurati se il segretario generale del Quirinale, Ugo Zampetti, che smania per stare lì altri sette anni, gli fa fare un discorso del genere”.

Arriva San Pietro, tuonando: “Basta, voi italiani sempre a parlare di politica, qui si sta per pregare”. Ubi maior… Amen!

Luigi Bisignani, Il Tempo 22 novembre 2020