Articoli

Contro chi canteranno Bella Ciao? - Seconda parte

Bella Ciao da cantare sul balcone, senza amore ma con tutta la rabbia che si ha in corpo, per contarsi, per contorcersi, per inneggiare ancora al comunismo rivoluzionario, per liberare quella furia che alberga ancora intatta in troppi, decrepiti o giovani.

Ciao, Belli. Sfogatevi, Bella Ciao, è il vostro giorno da cappio e da balcone, oggi è la democrazia come la intendete voi. Progressiva, togliattiana.

Max Del Papa, 23 aprile 2020

 

PaginaPrecedente
PaginaSuccessiva
Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli