in

Coronavirus, quando arriverà il vaccino - Seconda parte

Dimensioni testo

Il Ministro della scienza e della tecnologia israeliano Ofir Akunis, congratulandosi con Migal per questa eccitante svolta, ha espresso la sua fiducia in ulteriori rapidi progressi e a raccomandato al Direttore generale del Ministero della scienza e della tecnologia di accelerare tutti i processi di approvazione con l’obiettivo di immettere sul mercato il più rapidamente possibile il vaccino umano.

Secondo le previsioni si dovrebbe avere a un primo antidoto nel giro di una novantina di giorni.

Il punto però è che per queste sperimentazioni occorre un investimento importante, investimento che può essere fatto solamente dalle grandi multinazionali farmaceutiche, alcune delle quali stanno facendo visionare ai loro esperti gli studi effettuati fino ad oggi.

Tutto ormai è legato alle decisioni, agli investimenti e ai famosi tre mesi per la messa a punto. Fino a quel momento bisogna solamente seguire le indicazioni dei medici e pregare, cosa che non fa mai male.

Michael Sfaradi, 11 marzo 2020