in

Cossiga, Moro, Andreotti. Conte bocciato in paradiso - Seconda parte

In quel momento entrano profumati e a braccetto Mariano Rumor ed Emilio Colombo, entrambi entusiasti invece di Conte: “Un vero leader. Un padre premuroso. È sempre così curato ed elegante. Ci ha conquistato subito, da quando l’abbiamo visto in versione casual per la prima volta, con un girocollo di lana e seta nera, euforico e sorridente dietro Luigi Di Maio in quel video dopo le prime proiezioni della vittoria dei grillini alle elezioni…”.

“Sembrava un perfetto boy scout in gita, altro che Renzi!”, esterna Andreotti.

Per ultimo, arriva saltellante Giovanni Leone, con la sua consueta bonomia napoletana: “Guaglio’, sapete cosa direi io a questo collega? Sei riuscito a scansarti la prima volta, ma adesso gli iettatori si sono moltiplicati e quindi, oltre al santino di Padre Pio, prenditi un corno”.

“Basta ragazzi, state buoni, se potete, e torniamo a pregare per la nostra amata Italia e per questo Conte di passaggio…”, chiosa San Filippo.

Luigi Bisignani per Il Tempo 15 settembre 2019

Ecco cosa direbbero Cossiga e Andreotti della trattativa Pd-5Stelle – Seconda parte

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Condividi questo articolo