in

Covid: la terza via europea è un vicolo cieco - Seconda parte

Dimensioni testo

In Europa, sui nostri media, i nostri intellettuali possono compiacersi della presunta superiorità del sistema politico ed economico continentale. La realtà, che non ci auguriamo, è che il Covid rischi di essere ciò che è stata l’influenza per gli Atzechi o il crollo demografico per l’impero Romano, il catalizzatore di un lento ed insesorabile declino. Sommersi dal sacrosanto ripudio delle autocrazie, impauriti dalle libertà civili e di mercato, presumiamo di aver adottato una terza via fatta di procedure e burocrazie, che però non ci porta da nessuna parte.

Nicola Porro, Il Giornale 18 novembre 2020