in

ora le borse ritrovano il loro dna

I mercati ricominciano a fare i mercati

Oggi ho ricevuto una telefonata da parte di un’amica che mi ha stupito non poco. So di lei che è persona molto preparata nel suo campo, so che è un’ottima professionista. Questo mi lasciava immaginare, evidentemente in maniera erronea, che fosse mediamente competente anche in materia economico finanziaria.

Ed invece sapeste la sorpresa quando mi ha detto: “Ma con i Bitcoin si riesce a guadagnare qualcosa? Tu cosa ne pensi?”. Le ho risposto molto sinceramente quello che penso davvero: che non avevo nulla contro la più famosa delle criptovalute, anzi, le ho detto testualmente:” Prova ad immaginare di avere una piccola somma che sei disposta a perdere, a dimenticare. Compra i tuoi bitcoin e lasciali lì per qualche anno senza neanche vedere cosa succede, tirerai le somme alla fine. Se proprio vuoi fare una scommessa – ho aggiunto- falla in questi termini”.

Lei ha prontamente replicato :”Anni? Ma io intendevo giorni, solo pochi giorni. Acquisto, guadagno e scappo via. Si può fare?”. Ho sorriso rispondendo: ”Certo che si può fare, ma può anche essere che entri sul mercato e che il mercato della criptovaluta scenda, a quel punto cosa fai?”. Ha preso un pizzico di respiro, poi mi ha detto che non voleva rischiare, che aveva già perso 7000 euro con delle azioni qualche anno prima e che ancora le bruciava tremendamente.

“Non sono stata fortunata – è stato il suo commento- a proposito ma perché molti parlano di comperare azioni di Amazon? Di cosa si tratta? Ne vale la pena? Meglio quelle o i Bitcoin?”. A quell’ultima affermazione mi sono arreso. Ho alzato le mani ed ho cercato di provare a spiegarle i concetti basilari dell’investimento, quello di tempo, di diversificazione, di corretto approccio ai livelli di rischio che si è in grado di sostenere. Le sue domande valgono più di mille indagini che pongono l’accento sulla scarsa educazione finanziaria e sulle competenze.

Intanto, dopo un anno, i mercati sembrano essere tornati a fare i mercati. I titoli oscillano, ci sono timori d’inflazione, i tassi salgono, le banche centrali intervengono. Amazon? Negli ultimi cinque giorni ha perso oltre il 6%. Il Bitcoin è sulle montagne russe con oscillazioni da -16% alla direzione opposta.

Difficile orientarsi sui mercati quando i mercati tornano a fare i mercati.

Difficile se non si hanno le competenze.

 

 

Leopoldo Gasbarro

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giorgio Carlino
Giorgio Carlino
4 Marzo 2021 11:56

L’educazione finanziaria e’ la base dell’investimento, dovrebbe essere una delle materie scolastiche. In verita’ non ci vuole molto tempo ne molte conoscenze per fare le cose giuste in materia di investimento.

Pietro Spera
Pietro Spera
4 Marzo 2021 11:10

Questo fatto che hai raccontato conferma che l’educazione finanziaria è una 2missione impossibile”. Il risparmiatore non avrà mai la cultura finanziaria, le conoscenze e la “mentalità” per investire con competenza, si tratta di una mutazione genetica. La trasformazione del paziente in medico, come quella del risparmiatore in investitore, ripeto, è una missione impossibile

Valentina
Valentina
4 Marzo 2021 8:38

Caro Nicola, queste domande sono la routine per noi consulenti finanziari. Quando vengono stilate classifiche o report sui Paesi con maggiore educazione finanziaria e noi Italiani risultiamo agli ultimi posti, ci sarà un fondo di verità ?!?!
Bisogna assolutamente alfabetizzare a livello finanziario il nostro Bel Paese.