in

Green pass, il duro appello del magistrato: “C’è un neo totalitarismo”

Dimensioni testo

“Questo è un appello a tutti i libertari”. Inizia così il video messaggio realizzato dal prof. Paolo Sceusa, presidente emerito di sezione della Cassazione. Un breve, allarmato discorso sul green pass e su quella strana “dimenticanza” sulle norme Ue che ne hanno permesso l’adozione. “Non possiamo stare a guardare inerti – dice – gli strepiti di un neo totalitarismo, sia pur ammantato da proclamate ragioni di salute pubblica”. Da ascoltare…

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
166 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Gabriele
Gabriele
18 Settembre 2021 17:58

Preg.mo dott. Sceusa, lei conferma la mia idea di dittatura, cioè uno come lei che non è un Medico, uno Scienziato parla in maniera sbagliata di cose che non conosce. Vada a cena con Porro, Giordano, Salvini e Meloni perché potete parlare liberalmente del NULLA,

Giovanni
Giovanni
27 Agosto 2021 15:06

Caro Sceusa, dillo a quella vergogna che vive nel Quirinale

Ildebrando
Ildebrando
26 Agosto 2021 12:32

Un “Prof.” meritato.

Ha citato e ricordato di difendere i Fondamenti.
Aggiungere altro ne diminuirebbe solo la forza.

antiquato
antiquato
26 Agosto 2021 1:59

Sono vaccinato e credo che, salvo impedimenti di salute, sarebbe meglio tutti lo fossero. Non trattandosi però di vaccini sufficientemente sperimentati credo sia temerario imporne l’obbligo. Siamo in presenza di una valutazione rischio / beneficio. Il razionale dell’eventuale imposizione è il solito: lo devi fare per la collettività. La collettività è intesa come “proprietà dello Stato” e quindi è lo Stato che prevale sul singolo. Una volta aperto questo varco, lo Stato ti impone tutto: decreti notturni, chiusure, discriminazioni, limitazioni alla libertà economica e d’impresa. Lo abbiamo già visto nel secolo scorso o sbaglio ?

lara
lara
26 Agosto 2021 1:23

Bene, pero’ in pratica, se nono ho il geenpass, non posso prendere il treno. non mi fanno salire. Che faccio?!!?! in piu’ se salgo e non lo ho, scatta la multa.
non scatta per inquinamento, crudeltà, per atti ignominiosi, per deturpazione irrémédiable. Per venti anni di fumi tossici a conoscenza del comune.

Ma scatterà per me. Inerme cittadino non vaccinato.
Ecco prof. Sceusa. Tutto perfetto. Ma io e i quattro altri gatti non vaccinati, che si fa in Italia?

Beppe
Beppe
25 Agosto 2021 14:17

Ci hanno rapinato la nostra libertà, riducendoci a bestie marchiate.

Angelo 57
Angelo 57
25 Agosto 2021 10:08

Prima o poi qualcuno si sveglierà io spero alle elezioni si cacceranno a pedate nel fondoschiena questi pseudo migliori che hanno fatto tornare l’Italia ai tempi della guerra che per avere la razione dovevano avere la tessera neanche nei tempi più bui si era arrivato a tanto mi vergogno di essere Italiano che schifo cosa non si fa per la poltrona venditori di fumo.

Giovanni Z.
Giovanni Z.
24 Agosto 2021 17:29

Più chiari di così non si può. Grazie.