in

“La sinistra difende illegalità e spacciatori”. Belpietro vs Vauro

La morte della giovane Desirée Mariottini, i migranti e le occupazioni di edifici sono oggetto della discussione tra il giornalista Maurizio Belpietro e il vignettista Vauro Senesi in questo video tratto da Quarta Repubblica.

E a seguire (dal minuto 2:27) un duro sfogo di Paolo Guzzanti contro la mentalità di sinistra. “I responsabili dell’atroce morte di Desirée? Hanno un nome: sono quelli che hanno consentito che queste isole di merda divorassero ragazze come Desirée…”

Dalla trasmissione del 29 ottobre 2018.

  • 7.6K
    Shares

58 Commenti

Scrivi un commento
  1. Con Vauro e soci, siamo sempre alle solite.
    Come mai i sinistri come Vauro, invece di sostenere il proletariato con le potenti lobby che rischiano di creare un modno di “plastica” sta dalla loro parte e sostengono le immigrazione incontrollata e il degrado della nostra cultura (leggi: città, borghi storici, monumenti e sml), la nostra storia, cercando di distruggerla, è proprio un mistero.
    Se lo fanno per i soldi, allora, che c…o di comunista è?

    Salut!

  2. Bisognerebbe dire a Vauro, che chi sta definendo Desirèe “tossica di m.” sono proprio quelli di sinistra per giustificare i “migranti” spacciatori!!!!
    Quelli come Vauro mi fanno semplicemente schifo.

    • E si!
      Per difendere le loro idee, sono pronti a tutto. Dire il cpntrario di tutto. Sputare sui morti (non loro) e fare i “bei pensanti” sulla pelle degli altri.
      Mi dispiace per i genitori della ragazza, e non dico altro.

  3. Nicola ma come si può apostrofare un mammifero di merda come vauro? Uno che ha detto che a Desirée gli e capitato il giusto perché se lo è cercato perché testuali parole di quello schizzo di merda ” TOSSICA DI MERDA “. Sarà pure stata tossica come il.povero CUCCHI, ma non per questo vanno uccisi . Forse vauro non ricorda che nei paesi mussulmani i froci come lui li lapidano ? È per questo che vuoi il biscotto al cioccolato a domicilio in Italia? Vattene dall’Italia mammifero di merda e prima che ciò accada spero di incontrarti per strada. Poi me faccio due risate.

  4. Nicola sa come prendere i propi polli e con il giusto becchime,il trito e ritrito fascisti vs antifascisti che anche con altra salsa la Murgja sull’Espresso ripropone (per lo stesso,credo,interesse),tiene alte le cliccate.
    Da un punto di vista imprenditoriale è come riproporre la réclame della cedrate Tassoni.
    Sempre la stessa da sempre con ottimi risultati di mercato.
    Però si potrebbe attuare meglio la promozione di affinatura del pensiero liberale con articolesse può pregne di significati attinenti.
    Per esempio,qual’é il vero punto che ha reso tali strutture stabili un porto di mare di ogni degrado?
    Ho visto settimana scorsa Nemo su raidue(Nicola mi perdonerà l’escursus),un programma politico ma nn un talk,che ,a me,hanno rotto il pene.
    L’ho iniziato a seguire perché ho visto che a condurro c’era il Lucci Enrico che stimo molto per la sua leggerezza ferina che sfiora sempre lo “spargimento di sangue” politico e ne ho continuato la visione ritenendomi soddisfatto del prodotto.
    In pratica in un servizio curato dal Piervincenzi(quello “capocciato” da uno Spada ad Ostia lo scorso anno),si vedeva lo stesso fare il suo reportage dall’interno dello stabile dove Desirée ha trovato la morte.
    Nello stesso si poteva entrare molto più agevolmente(comunque ci vuole il coraggio,e nn quello da tastiera)che in un quartiere in mano alla delinquenza organizzata autoctona di una qualsiasi città della nostra penisola.
    Oltremodo pochissima omertà e un paesaggio umano ancora recuperabile dove la sussistenza era lo stile di vita.
    Il giornalista si è imbattuto anche nell’unico italiano “residente” nella favelas(chiamiamola così)che si era ritagliato un suo spazio e che veniva rispettato da tutti nn per sue appartenenze a clan o altro,ma per semplice,diciamo così,educazione ricevuta nei loro paesi d’origine il quale diceva che coloro che stavano nell’edificio erano il frutto di sgomberi di altre realtà e che lo stesso era monitorato dalle forze dell’ordine.
    Mentre lo sprar,l’attuale governo,vorrebbe eliminarlo e sarebbe di interesse per chiunque leggersi come viene svolto il tale percorso interpellando google(o qualunque altro motore di ricerca),rendendosi conto di come tali realtà,come quella romana,nn si formerebbero.
    Il Piervincenzi oltretutto si è imbattuto casualmente e ci Ha parlato,anche con due giovani donne(nn inquadrate)che nello stabile che aveva visto la morte di Desirée seguita ad una visita del Salvini solo poche ore addietro,si stavano “facendo” in una nicchia.
    Si dovrebbe capire chi rifornisca di droghe tali realtà e appare strano,visto il monitoraggio,che tali soggetti siano latitanti dai messaggi di “sicurezza” lanciati dal Salvini,ministro dell’interno che appare disinformato.
    Poi si potrebbe pensare che dietro a tutto ciò ci sia una difesa del “negro” a prescindere,da parte della “sinistra”.
    Però rimane aperta l’altra casella,che è la più importante tra l’altro.

  5. …pseudonimo rivela insicurezza identità…e pure qualcos’altro…
    https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  6. Vauro tu ti vergogni di essere italiano e guarda caso mi vergogno anch’io che tu lo sia.
    Siete la pattumiera di questo paese!

  7. Come dar torto a Belpietro. Solo gli ottusi di sinistra possono raccontar bestialità confondendo verità con bugie, riscrivere la Storia come fossero stati loro a combattere illegalità, mafia,, ladri e malfattori d’ogni risma. Purtroppo, per loro, la Storia racconta altro. Racconta che sottomisero tanti nei gangli pubblici a difendere le loro bestialità, mica per niente cominciarono gli anni di piombo con la loro regia, per renderci bestie senza legge. Foraggiavano le brigate rosse dando loro licenza d’uccidere .Pagavano fior d’ avvocati per difendere tali assassini, arringavano le folle dicendo che il farabutto ha ragione e che rubare, truffare, iniettarsi veleni, ad appropriarsi delle case altrui urlando che la proprietà privata è furto .- così il degrado è aumentato, dando la stura all’immoralità del paese .Ed oggi, chiamando tanti neri a far gazzarra difendendoli contro ogni buonsenso. Loro hanno aizzato i peggiori soggetti difendendoli.dai rigori. A questi non s’addice il mantello di cavaliere perchè sono di infimo livello, sono beoti. Stravolgono tutto urlando belluinamente, e sanno solo dire: siamo antifascisti. Tonti di sinistrate menti, il fascismo è tramontato 70anni fa, e si spera che l’idea comunista che avete, quella del degrado in ogni luogo, prima o poi vi metta in condizione di mai più nuocere..

    • Come tutti hanno notato, il giorno della festa delle zucche vuote, lorenzovan si è espresso al massimo del suo sottovuoto spinto. Quella zucca può diventare tranquillamente il simbolo dello stupido lorenzovan comunista

  8. Abbiate pazienza ! Purtroppo uno dei guasti della sinistra è avere reso un diritto l’imbecillita’. Una volta un po’ ci si vergognava di avere un imbecille in famiglia, oggi invece l’imbecillita’, politically correct of course, viene tutelata, rivendicata come un diritto ed esibita come un merito. Uno di questi esemplari è venuto a trovarci inondando il blog di commenti da par suo, roba che lo proietterà ai vertici del suo centro sociale. Da cui potrà sempre essere lanciato sul mercato (come diceva Jannacci)……sottostante.

  9. La sinistra, e tutto il ciarpame che vi gira intorno, difende l’illegalità da sempre!!!!! Solo che tanti cittadini, per ignoranza, connivenze univoche, sadismo, continuano, nella perversione ideologica che li accomuna, ebbene, dicevo continuano a sostenere queste èlite che della illegalità su tutti i fronti ne hanno fanno il loro sacro totem di battaglia, attraverso cui perseguire, mediante leggi concilianti, come la depennazione del grave reato dello spaccio di droghe e vari veleni, e di tanti reati, ritenuti allora gravi, ma che una certa sinistra corrotta , mafiosa, ha pensato appunto di renderli sul piano penale, di minore importanza, ovverosia reato minore. Alla sinistra piaceva, e piace tuttora, vedere i pusher che spacciano droga nei pressi degli asili, scuole elementari, medie. Alla sinistra e agli pseudo intellettuali di sinistra, piace, anzi prova soddisfazione, eccitazione intensa nel sentire che una ragazzina, è stata stuprata ed uccisa da soggetti, che in quanto tali, portatori anche di culture dal sapore tribale, dove la donna è considerata un soggetto, pardon, un oggetto cui soddisfare i propri malsani istinti, salvo poi liberarsene, eliminandolo, come souvenir non più esigibile, ebbene, ripeto, alla sinistra piace questo nuovo approccio culturale, tanto da ritenere queste culture, risorse insostituibili, ed irrinunciabili!!! Beh…che dire! E’ sufficiente per esprimere il concetto di sinistra? Se questo paese, dovesse, per errore, per subcultura collettiva, finire ancora nelle fauci di questa sinistra maleodorante, putrida, unica responsabile dei danni recati al paese, in tema di sicurezza, legalità e via discorrendo, dunque un ritorno al medioevo sarebbe solo una spassosa passeggiata! Meditate. Meditate!

  10. A quella zecca di vauro, definire Desirée ” TOSSICA DI MERDA ” fa capire quanto sei grande intellettualmente. Se fossi il padre prima ti denuncerei e poi ti coprirei di merda tuo ambiente naturale . Anche se non sono.il padre spero.di incontrarti per strada . Mammifero di merda fai schifo.

  11. Sono d’accordo (con Belpietro). Perché, c’è ancora qualcuno che pensa che la catto-sinistra non abbia le maggiori responsabilità in merito?

  12. Lorenzo il tuo adorato paese e quello di Vauro è (era) l’URSS. Siete degli orfanelli. La Scuola Sovietica vi ha lobotomizzati. Fate e dite delle stronzate che avete ridotto il povero vostro papà Stalin a fare dei doppi carpiati all’indietro nella cassa. Fatevi sentire in merito a Cesare Battisti, vi rimangono gente come quello. Riposate in pace ( non so dirlo in russo) Amen. P.S.: a proposito di antifascisti e Partigiani, non onorate nemmeno la memoria di quelli che ci hanno creduto e che sono morti. Vi siete serviti di delinquenti, basta andare nell’entroterra del Piemonte e della Liguria.

  13. ora che hai ripetuto gli slogan di partito..tira un bel respiro…prendi la pastiglietta e obbedisci alla badante

    • Guarda che Belpietro mi ha detto che la badante la pensa come lui. Ossia come la maggior parte degli italiani con sale in zucca. Invece voelvo dirti che mercoledì, mentre eri al lavoro, il tuo letto cigolava insistentemente. Se fossi in te, tornerei a casa in anticipo senza annunciarti

  14. Mi domando perché continuate a invitare Vauro, un ignorante che ha avuto la gran fortuna di incontrare “qualcuno che conta” sulla sua strada. Altrimenti sarebbe rimasto sul” Globo” a bighellonare come molti suoi amici !!

  15. Da quello che mi risulta il governo più lungo del dopoguerra è stato il governo “Forza Italia Lega Nord” e sono stati gli anni nel quale sono entrati più clandestini della storia recente, io al epoca ero militare nella capitaneria di porto e ricordo il numero impressionandte di sbarchi. Poi è arrivato Prodi ma è caduto dopo poco tempo e vari governi tecnici… Ma negli ultimi 30 anno 16 li ha governati Berlusconi con la Lega… gli circa il 70 percento extracomunitari che ci sono ora arrivano da quegli anni… ma si mentre lo facevano dicevano che la colpa dei comunisti e ora tutti a dire la stessa cosa… poveri Italiotti senza memoria e senza cultura

  16. il cubano Vauro! veste sempre camicie di foggia e colore militari: hasta la revolucion…dall’Italia e dal divano di casa. Nessuno che evidenzi quanto sia ridicolo con questa sua mania.

  17. Mi fa pena Vauro e tutti i comunisti come lui.Difendono delinquenti ed il loro degrado oltre che i loro delitti ed omicidi; difendono lo spaccio di droga, le violenze persino sui cadaveri, come se il fatto che i migranti siano avvezzi al prevaricare gli italiani sia un diritto per loro. Vauro è un comunista e pertanto al fianco di chi delinque, di chi svuota le carceri e depenalizza i reati. Vauro è un comunista, come quei sindaci comunisti che hanno ripristinato i venditori ambulanti abusivi ed accattoni davanti agli esercizi commerciali, oltre a permettere l’accattonaggio sulle strade e nei parcheggi dove nonostante il divieto del ministro degli interni,sono tornati tutti alla grande, più agguerriti di prima e nei loro occhi la sfida di chi pensa di aver vinto. Vauro è poi accanto ai Rom che grazie ai comunisti come lui sanno di poterti scocciare fino a scipparti e metterti le mani addosso e frugarti nelle tasche. In qualche città rossa della Romagna,si arriva persino al fatto che se ti permetti di segnalare ad una pattuglia di vigili, un gruppo di rom che assalta una palazzina, vieni fermato per controllo documenti mentre i rom possono aspettare ed agire . Grazie compagni! ed a Vauro : ” ma va a m…ì am ….o

    • beh…certo che come esempio di delirio tremens ci sai fare…ora ..non e’ che me ne importi molto…ma se quello che scrivi lo scrivi senza sapere quello che fai…poco male…sei in buona compagnia…nel paese dei clienti dii wanna marchi..dei GF.. dei Realt Stupid e via discorrendo..se invece ci credi realmente e ci hai pure provato a ragionare sopra…mamma mia…sei preso veramente male….lololololo

      • Esempio di delirium tremens……non delirio tremens…cos’è esperanto? Un miscuglio di italiano e latino? Tu sei il primo che scrivi senza sapere quello che “fai” (con un ” italiano” da scuola elementare)e ti ergi a maestrino bacchettando gli altri? Smettila di dare lezioni di moralità ed impara la grammatica!! p.s. a parte l’italiano,l’esperanto ed il latino perchè insulti anche l’inglese?…..dei Realt Stupid dovrebbe essere PLURALE NON SINGOLARE visto l’articolo che utilizzi! Torna sui libri ammesso che tu ne abbia mai aperto uno!

      • Signor van perg, va bene che il 6 politico è stato un marchio di fabbrica di voi rossi. Va bene pure che essere imbecilli è un diritto sancito dallo Statuto Albertino. Però lei esagera, abbia pazienza.
        Già che c’è, però, dovrebbe cercare di scrivere in italiano corretto, senza quegli strafalcioni (si dice “delirium tremens”) o quei puntini di sospensione, che hanno stecchito un paio di lettori con l’asma. I Realt Stupid sarebbero “stupidi reality”? Senza contare che “non è che me ne importi molto” fa rabbrividire anche un orso bruno in pieno agosto. Ripeto: se vuol essere di sinistra, è libero di esserlo. Però, porca miseria, violentare così l’italiano è peggio di vedere una donna pelosa con i gambaletti

  18. I sinistri hanno sempre fatto schifo. Massoni, garibaldini, partigiani, comunisti, femministe, abortisti…vi basta ? E’ la via della mano sinistra. Non a caso gli agnelli siedono alla destra del Padre, gli altri nel fuoco eterno…

    • dimenticato …antifascisti ??? gente che ha combattito e morta per dare anche a voi la possibilita’ di scrivere le vostre scempiaggini ???

      • I partigiani puntavano a traghettarci verso una dittatura comunista. L’Italia è stata liberata dagli angloamericani. Piuttosto tu, signor van perg, hai la possibilità di scrivere su una tastiera grazie al fatto che i partigiani e il PCI per il quale hai sprecato il voto non hanno vinto, anche se sono abilmente riusciti a infiltrarsi nei gangli vitali del paese portandoci alla rovina. Confermo: i sinistri sono sempre stati dalla parte dell’illegalità. Accadeva con le BR e accade ora con questa canea umana in arrivo dall’Africa

        • se vah beh,,,garda che io c’ero…u invece magari la storia l’hai studiata nella sede di
          Forza nuova o casa pound

          • Tu c’eri? E dove stavi nascosto? Come fai a scrivere queste cose se c’eri veramente? Ricordo che le.chiavi potevo lasciarle attaccate alla porta e la sera i miei figli potevano uscire e io potevo riposare tranquillamente .adesso per stare tranquillo devo uscire insieme ai miei nipoti, perché alla prima ambulanza ho il.terrore. ma te piace il comunismo vai a Cuba poi ne riparliamo

          • Al prossimo tuo commento in italiano stentato e da analfabeta, chiamo i testimoni di Geova e ti faccio portare al loro convegno annuale, dove sarai legato a una colonna e obbligato a sentire tutti i loro discorsi

      • Non devi essere maleducato! Si dice ma vatteneafanculo (tutto attaccato ) e va a morì ammazzato te e tutte quelle zecche sinistrate. Ma quando ha detto che Desirée era una tossica di merda? Sarei voluto entrare nel.televisore

      • Ma de ke stai a parlà? Sei proprio un deficiente sinistrato guarda come stiamo in Italia con i vostri “sogni” comunisti

  19. Ce ne siamo accorti da soli che la sinistra difende l illegalità e i delinquenti stranieri,spacciatori,stupratori o ladri non fa differenza,basta che sianostranieri.Meglio se clandestini

  20. Belpietro, il dott. Belpietro è un signor giornalista lucido, intelligente, anche cattivo il giusto che serve.
    A suo confronto il vignettista Vauro è una caricatura del buonismo e di una sinistra vecchia ed ormai inutile e dannosa.

    • se belpietro e’ un SIGNOR giornalista…chissa’ perche’ anche nella destra conta meno del due di picche….lololololol

      • Capisco che preferivi i giornalisti de l?UNITA’ ma sono falliti tutti! che ci vuoi fà lorenzo rassegnati a leggere Belpietro che i giornali li vende ancora….. e poi non tutti gli antifascisti furono eroi; i più erano vigliacchi nascosti e rubagalline. Prova a rileggere la storia ma quella con la S maiuscola.

        • mah…magari l’unita era il tuo giornale come lo era del tuo idolo salvinuccio…cambiano i tempi ma i candidati al totalitarismo partono sempre da sinistra per finire a destra….

          • Ma quando un comunista come lei inserisce 3 puntini di sospensione quasi in ogni frase lo fa perché gli manca l’aria o perché ha la tremarella dall’emozione di condividere pensieri con persone più evolute di lei?

    • io vorrei non averli..se devo vedere lo scempio che si sta facendo del mio adorato paese…prima da parte dei falsi sinistri ora da parte dei veri destri

      • Il paese è stato fracassato dalla follia socialcomunista, che ci ha pervaso dalla metà degli anni ’60 in avanti. Di quewto governo l’unico con un po ‘di cervello è Salvini. Gli altri sono falliti eredi del PCI o PDS che dir si voglia. Vale a dire l’altra faccia della medaglia degli illegittimi governi di sinistra che ci hanno regalato il decreto “svuotacarceri” e l’aumento di tasse e Iva, senza aver fatto nulla di nulla per gli italiani. Come peraltro costume di voi dannosissimi rossi

        • ora che hai ripetuto gli slogan di partito..tira un bel respiro…prendi la pastiglietta e obbedisci alla badante

          • La badante dice che non devo rispondere agli imbecilli. Io però non l’ascolto e rispondo ugualmente: è troppo divertente prendere per il culo i perdenti che sprecano il voto a sinistra! Lei però non glielo dica, altrimenti non me la dà più

  21. BelPietro deve essere in crisi di pubblicita’…dopo il .”fallito “.. attentato non si e’ mai piu’ ripreso…lololololol

    • Chi non si é più ripreso, e non dico dalla caduta del muro di Berlino ma dalla morte di Stalin, é Vauro. Potrebbe anche non far più vignette, ormai é lui la macchietta vivente di una sinistra, per fortuna, morente.

  22. Difendono gli spacciatori quando questi sono immigrati. Difendono i ladri e tutti i delinquenti purché stranieri. Se sei straniero tutto quello che fai lo fai perché costretto. Anche gli scafisti assolti a Palermo erano costretti e quindi non punibili. Questa è la sinistra di oggi nulla a che vendere con quella proletaria di Antonio Gramsci.

      • per me anche la sesta ..basta che sia differente dalle precedenti..e che siano spariti gli imbroglioni trombettieri e bufalai..di qualsiasi quadrante politico

        • Finché ci sono topi rossi come te, resteremo uno sconcio. Proporrò di mandarti a fare il volontario negli slums di Lagos, dove riceverai un trattamento adeguato al tuo rango di protettore degli immigrati clandestini e fuorilegge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *