Liberilibri

Menger, il capostipite dei liberali austriaci - Seconda parte

Nella terza sezione troviamo, tra gli altri scritti, una testimonianza della sensibilità di Menger per l’istruzione femminile, decisamente insolita per l’epoca. Infine viene presentato uno degli interventi pubblici più significativi del grande economista, che con l’editoriale La conquista delle università nel 1907 interveniva nella rovente polemica contro il sindaco di Vienna, Karl Lueger (fortemente antisemita, e in seguito molto ammirato da Hitler), il quale aveva dato voce all’intenzione dei cristiano-sociali di prendere il controllo delle università per riportarle nella sfera di influenza della Chiesa cattolica.

In risposta a questo densissimo scritto, un oscuro gesuita viennese, Alois J. Peters, nel 1908 pubblicò un volume di oltre 400 pagine in cui vengono discusse criticamente le idee morali e religiose di Menger. Di quest’opera e del suo contesto rende conto il saggio di Menon in appendice.

PaginaPrecedente
PaginaSuccessiva
Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli