Politica

Migranti, Saviano fa il fenomeno esperto di Guardia Costiera

La tragedia di Cutro, il governo Meloni, il naufragio di migranti: è tornato l’Oracolo

Politica

Sull’immigrazione e alla vicenda di Cutro, vi voglio segnalare un’incredibile e arrogante intervista di Roberto Saviano sulle pagine della Stampa. Tra l’altro, Saviano ha questa caratteristica straordinaria che, nonostante sia un un giornalista del Corriere della Sera, rilascia spesso interviste alla Stampa o a Repubblica, che dovrebbe essere concorrente del Corriere. Tuttavia questo particolare sembra non disturbare il quotidiano di Fontana che è rimasto uno dei pochi a vendere ancora qualche copia mentre gli altri giornali sono nel disastro più totale.

Ritornando a Saviano, oggi ci spiega come il fatto che il premier sia andato a Cutro è una farsa. Non mi stupisco di certo per questi attacchi alla Meloni, anzi ci ha abituato a ben di peggio.
Proseguendo nella lettura, invece, ho scoperto un lato di Saviano che non mi era ancora noto: è un noto conoscitore delle questioni della Guardia Costiera. Non si fa infatti scrupoli ad affermare che la Guardia Costiera era in grado di salvare tutti i migranti ed evitare quindi la tragedia.

Mi piacerebbe capire meglio i dettagli che spingono Saviano a dire questo. Infatti banalmente bastava guardare una trasmissione televisiva l’altra sera per capire che la Guardia Costiera ha solo 5 navi di salvataggio e che ogni ci sono migliaia di persone in difficoltà.

Probabilmente mi sto perdendo qualcosa che a Saviano, e agli altri fenomenali commentatori, è ben chiara. Mi immagino che abbia visto di persona quelle navi, altrimenti non si spiega come faccia a dire, con così tanta certezza, che era possibile salvare tutte quelle persone.

Nicola Porro, 15 marzo 2023

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli