in

Occhio, sta per arrivare l’obbligo vaccinale

Dimensioni testo

“Se come pare la variante Delta ha un R0 tra 8 e 10 bisogna che la politica prenda seriamente e velocemente in considerazione l’obbligo vaccinale per tutti o si rischia grosso”. Il re dei tele-virologi Roberto Burioni è tornato a lottare più che mai riportando al centro del dibattito il tanto discusso tema dell’obbligo vaccinale. “Il virus non è più quello che abbiamo conosciuto – ha proseguito – è diventato molto più pericoloso”.

Insomma, la variante Delta sembra essere diventata la scusa buona per imporre per legge la vaccinazione. E a cogliere la palla al balzo ci ha pensato anche il Pd con l’ex ministro Francesco Boccia che ha subito precisato: “Il tema della vaccinazione obbligatoria è molto delicato, però spero che si apra la discussione anche in Parlamento. Ci sono ancora over 60 che non sono vaccinati e la discussione sul raggiungere tutti va affrontata”.

Se a questo bel coté di virologi star e sinistra statalista si aggiunge pure la criminalizzazione di coloro che non si sono ancora vaccinati e che vengono liquidati come “sporchi no vax” allora il gioco è fatto. Sì perché questo clima moralizzatore si spinge pure a uscite come quella di Massimo Antonelli, direttore del dipartimento di Anestesia e Rianimazione del Policlinico Gemelli: “Al momento abbiamo due no vax intubati. Ci capita abbastanza spesso di curare persone che avrebbero avuto diritto al vaccino ma hanno scelto di non farlo, e che dopo la malattia inevitabilmente si ricredono.” Detta così pare che chiunque venga ricoverato oggi per Covid arrivi in ospedale con scritto in fronte “sono un no vax, mi pento e mi dolgo dei miei peccati”. Ci ricorda un po’ lo stile Pierluigi Lopalco che, alla notizia di Boris Johnson positivo al Covid, twittò: “La fortuna è cieca ma il virus ci vede benissimo.”

A questo clima di colpevolizzazione non poteva mancare pure una velata minaccia ai giovani che rientreranno a scuola a settembre. Non vi siete vaccinati? Benissimo, per voi la Dad continua. Un’ipotesi che sta crescendo in questi giorni e che prevedrebbe lezioni in presenza riservate ai soli studenti vaccinati, grazie all’idea partita dall’assessore regionale alla Sanità dell’Emilia-Romagna, Raffaele Donini.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
246 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Danilo
Danilo
15 Luglio 2021 8:10

Chiudo con alcune domande che le persone comuni e liberali si fanno… Questi cosiddetti impropriamente vaccini non sono forse la causa di queste continue veloci varianti? Non è forse vero che vi sono prove certe che anche i vaccinati anche con doppia vaccinazione possono essere colpiti dal virus ed infettare il prossimo? Non è forse vero che vaccinandoci firmiamo senza nemmeno leggere cosa stiamo firmando lo scarico di ogni responsabilità di terzi e che quindi se ci lasciamo le penne è solo colpa nostra? Non è forse vero che il 95% dei contagiati guarisce con cure immediate? Ma a questo punto perché un individuo dovrebbe “vaccinarsi”?

Danilo
Danilo
15 Luglio 2021 8:00

Caro Nicola non ho avuto ancora modo di vedere una trasmissione televisiva dove ci si confronta con opinioni scientifiche diverse. Questo perché se si dicesse tutta la verità su questi fantomatici vaccini nessuno avrebbe il coraggio di inocularsi un qualcosa considerata ancora oggi sperimentale e che quasi certamente creerà in prossimo futuro (e già c’è ne sono migliaia)molti problemi seri ai poveri vaccinati. Mi vergogno di vivere in un paese dove la parola libertà è considerata solo un insieme di lettere e dove i giovani crescendo programmano la loro futura vita in altri paesi. Sarò costretto a scendere in campo per vedere di si potrà fare

gustavo
gustavo
8 Luglio 2021 8:44

Per obbligarvi a fare il vaccino devono eliminare le sentenza della Corte di Cassazione n.23676 del 2008 sul Diritto di Rifiuto Terapie. Fino a quel tempo siete garantiti dalla vs Costituzione. Per eliminare un art. della vs Costituzione non e cosi tanto facile.

Arturo
Arturo
7 Luglio 2021 22:55

Ieri ho scritto un commento ma non piace a porro che lo ha cassato allegramente. Grazie porro

giùalnord
giùalnord
7 Luglio 2021 19:51

Reato di procurato allarme:la magistratura che fa dorme?

Ery
Ery
7 Luglio 2021 16:28

Che becchino rompic….

A. Seguso
A. Seguso
7 Luglio 2021 9:41

Una grande miscellanea di argomenti. Se uno non vuole vaccinarsi ha il diritto di non farlo, ma se ne deve stare chiuso in casa lasciando libertà a chi è vaccinato. Se c’è obbligo di vaccino, come già accade per tante patologie infantili, allora si deve lasciare la libera scelta.
Troppo comodo fare i fatti propri in libertà e mettere in croce ci ha fatto sforzi enormi per difendersi.

Lorenzo
Lorenzo
7 Luglio 2021 8:07

Vaccino sperimentale che non impedisce l’infezione non può essere obbligatorio.