in

“Occupazioni Casa Pound cattive, quelle centri sociali no”. Cruciani vs Palazzotto

Matteo Salvini passa ai fatti: sgomberata la struttura di Baobab Experience a Roma, nei pressi della stazione Tiburtina (già evacuata altre volte in passato) nella quale erano presenti circa 200 migranti.

In studio è fonte di dibattitto sulle occupazioni: da una parte Erasmo Palazzotto di Leu, dall’altra Giuseppe Cruciani della zanzara. ne nasce un confronto acceso.

Da Matrix del 14 novembre 2018.

  • 1.5K
    Shares

17 Commenti

Scrivi un commento
  1. Ai tempi in cui ero studente e giornalmente avevo a che fare con occupazioni più o meno di comodo, ma soltanto di Università varie, Palazzotto sarebbe stato preso a calci nel sedere anche dall’allora intoccabile Movimento Studentesco e a legnate dal Fronte della Gioventù che per una volta si sarebbero trovati d’accordo. Questo è fuori di testa e dalla realtà.

  2. Bravo Nicola come sempre a far emergere i problemi evidenziandone le contraddizioni. Gli sgomberi di occupazioni che la sinistra ha tollerato e favorito da anni finalmente vengono realizzate ma da qui sorge l’argomento che diventa di bassa politica nell’obiettivo di criticare comunque il governo. Disoccupiamo e restituiamo legalità al sistema ma Casa Pound è un problema diverso dall’occupazione della ex penicellina o di San Lorenzo. Questa volta bravo Cruciani.

  3. questo partito leu fa’ pena , sono contro gli italiani proteggono i clandestini irregolari ,e inutile starli a sentire le loro idee, Cruciani gli chiede le baracche sono legali o no? e lui dice di si’0 ma’ dove sta’ con la mente questo deficiente di leu? allora tutti senza case si compra una capannina e si mette in strada ,tanto dice io non o la casa, questa italia fa’ schifo nel senso di opposizioni si aggrappano scusante inverosimili pur di dire qual’cosa..

  4. Bravo il sinistrato se uno occupa una casa privata per necessita’ secondo il suo sragionamento e’ giusto,ma la faccia finita certe situazioni bisogna viverle sulla propria pelle,dove vivo io ad Anzio uno stabile PRIVATO con 41 appartamenti 21 sono stati occupati da questi bisognosi e non pagano nulla manco la luce visto che sono attaccati abusivamente ai contatori e l’amministratore ha provveduto a fare denuncia.I residenti regolari fra cui il sottoscritto vivono nel terrore visto che chi occupa non e’ certo una persona per bene riducendo il palazzo una fogna e chissa’ come mai dove ci sono queste blatte si forma il degrado poi si lamentano e fanno figli come conigli.La politica se ne frega ha paura per una questione di ordine pubblico visto che queste blatte non hanno nulla da perdere mentre le persone oneste devono subire.E’ proprio vero che la mattina ci si alza in due un dritto e un fesso peccato che la pazienza ha un limite e non e’ detto che le persone oneste non possano fare come questi schifosi delinquenti.

  5. Dibattito inutile , parlano due lingue differenti, Una si basa su considerazioni di legalitá l’atra si basa su considerazioni soggettive e illogiche.

  6. È come pensare, in diversa dimensione, che le dittature di destra erano/sono un male senza appello, mentre quelle di sinistra dopo tutto (?) avevano/hanno una giustificazione. Ammesso che le categorie dx e sx abbiano un senso.

  7. A ‘sti personaggi manca l’educazione civica! Può sembrare banale, ma è proprio una lacuna educativa causata dall’assenza dello studio di una materia così importante per la crescita di un buon cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *