in

Pace o condizionatore, Sgarbi sbotta contro Draghi: “Ha rotto i cog*****!”

Il critico d’arte ospite a Quarta Repubblica perde le staffe conto l’uscita del premier sui sacrifici degli italiani

Dimensioni testo

“Vogliamo la pace o il condizionatore?”. A “Quarta Repubblica” si parla della frase del presidente del Consiglio Mario Draghi sui sacrifici che gli italiani dovrebbero fare per aiutare il Paese a raggiungere l’indipendenza dal gas russo.

Tra gli ospiti Vittorio Sgarbi prende la parola perdendo le staffe e attaccando senza mezzi termini il governo: “La pace di cui parla Mario Draghi è una pace eventuale e remota. Dunque proprio non si capisce di che pace parla. Questa guerra minaccia di non finire. Lo stato di emergenza serve solo ad impedire alle persone di andare la sera al ristorante?! Come hanno imposto regole ferree agli italiani per via della pandemia imponessero di andare a prendere il gas dove c’è”.

Dalla puntata di Quarta Repubblica dell’11 aprile 2022