Articoli

Perché il Mes può diventare una trappola - Seconda parte

Qualunque cosa decida di fare Moody’s questa sera, il macigno del debito pubblico ha preso a rotolare pericolosamente verso un baratro nel quale, senza interventi strutturali, che all’orizzonte non si vedono, è destinato a cadere. Dobbiamo ricostruire una cultura dell’investimento, puntare sulle imprese italiane che hanno dimostrato di essere leader nel Mondo, dobbiamo ricostruire sul principio d’investimento e non di spesa. Dobbiamo guardare ad una rivoluzione fiscale, che sia equa e non vessatoria, ma che spinga ad investire e remunerare maggiormente anche i risparmi che, legati alle imprese meravigliose di questo Paese possono crescere ed arricchire i cittadini.

Oggi è necessario. Oggi. Perché altrimenti non ci sarà domani, non quello che pensavamo ci sarebbe stato. Perché le tensioni tra Bce e Germania in qualche modo stanno minando la serenità dell’operato della Banca Centrale Europea. Perché se giuridicamente la Corte tedesca non può agire sulla Bce, può farlo sulla Bundesbank creando squilibri di rapporti. Perché le tensioni internazionali sono tali che il nostro Paese rischia di diventare terra di conquista. Un tempo eravamo i padroni del mondo, cerchiamo almeno di restare padroni di noi stessi.

Leopoldo Gasbarro, 8 maggio 2020

leopoldogasbarro.it

PaginaPrecedente
PaginaSuccessiva
Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli