in

Se i successori di Conte sono peggio - Seconda parte

Dimensioni testo

Chi è bene informato racconta che la sua vera aspirazione sia di trasferirsi, nel 2022, al Quirinale. Offrirsi in questo momento come riserva della Repubblica complicherebbe la scalata al Colle. Ma traghettare il Paese fuori dalla pandemia sarebbe un servizio che l’élite non dimenticherebbe. Come gli italiani, a quel punto, non dimenticherebbero Conte. Magari finendo addirittura per rimpiangerlo.

Alessandro Rico, 30 aprile 2020