in

Servono più medici e invece li mandiamo via - Seconda parte

Dimensioni testo

Attualmente le scelte politiche seguono esclusivamente la strada della campagna vaccinale, del green pass, delle mascherine obbligatorie, del distanziamento, delle zone a colori, delle chiusure, ignorando che in Cina per affrontare la pandemia realizzarono in tempo record diversi ospedali. Potenziare il Sistema Sanitario Nazionale significa porre le basi per affrontare al meglio l’emergenza sanitaria, in modo da garantire sia il diritto alla salute che alla fruizione delle libertà personali. È possibile costruire in tempi brevissimi nuovi ospedali utilizzando strutture prefabbricate con pareti multistrato facilmente assemblabili. Architettonicamente si stratta di realizzare un fabbricato modulare diviso in cubi o rettangoli costruito su una vasta superfice per permettere di erigere un corpo monopiano.

Si tratta di edilizia estensiva, più che intensiva, progetto che rende più veloci i processi di cantiere e che permette di ridurre i rischi di infortunio per i lavoratori. Investire nella sanità oggi consente di garantire maggiore efficienza delle cure, aumentare i posti di lavoro e quindi favorire l’economia, alleggerire il carico di lavoro per il personale medico, aumentare i posti letto per i malati e velocizzare il processo dell’uscita dall’emergenza sanitaria e quindi, agevolare il ritorno alla normalità. Se non ora, quando?

Carlo Toto, 16 settembre 2021