in

Soleimani e non solo: Meloni e Salvini (troppo) divisi - Seconda parte

Dimensioni testo

Ecco la destra che si candida a governare, è più vicina a Dibba che parla di pagina vergognosa scritta da Trump o è quella che considera l’Iran un pericoloso nemico dell’Occidente? Forse prima di governare insieme e prima di combinare pasticci, converrebbe che si mettano d’accordo e che, come minimo, le loro posizioni non siano così divergenti in materia di politica estera.

Nicola Porro, 5 gennaio 2020