Articoli taggati con #craxi

4.5k Visualizzazioni

30 aprile 1993: il lancio di monetine a Craxi punto di non ritorno dell’Italia repubblicana

Il nuovo libro di Filippo Facci, “30 aprile 1993. Bettino Craxi, l’ultimo giorno di una Repubblica e la fine della politica”, non è solo il racconto di una giornata drammatica nella storia della politica italiana e della vita dell’allora leader socialista, ma il tentativo di contestualizzare quanto successo di fronte all’hotel Raphael quella sera anche […]

4.4k Visualizzazioni

Da trent’anni gli stessi metodi per eliminare gli avversari, ma il Paese è sfiancato e il giochino mostra la corda

E a conclusione di un’altra inquietante fine di luglio, all’uscita da un Senato ormai semideserto, che ha condannato a un processo politico il leader con maggiori consensi dell’opposizione di centrodestra, Matteo Salvini, non può non tornare in mente al cronista il vivido ricordo di un primo agosto di sette anni fa. “Condanna Mediaset” che fece […]

4.4k Visualizzazioni

Salvini a processo: il Parlamento si arrende ancora al Partito dei giudici

Non è mai un momento da celebrare quello in cui il leader dell’opposizione – e del primo partito nel Paese – viene mandato a processo dai voti della maggioranza di governo che spera così di levarselo di torno. Se poi questo accade in una democrazia occidentale c’è davvero da preoccuparsi. Altro che esultanze e hashtag […]

4.6k Visualizzazioni

Il caso Craxi è più che mai aperto: i suoi nemici avevano torto e la storia è ancora da scrivere

Il ventesimo anniversario della scomparsa di Bettino Craxi ha riaperto un dibattito che era finito su un binario morto. La condanna morale inflittagli negli anni di Mani Pulite sembrava definitiva. Ma fortunatamente, con il passare del tempo, è iniziata una seria rivalutazione della sua figura. Ripercorrere storicamente la sua vicenda può dunque aiutare a comprendere […]

4.7k Visualizzazioni

Altro che sovranista ante litteram, Bettino Craxi voleva più Europa. E la ottenne

“La lungimiranza di Craxi sarebbe stata utile negli ultimi 20-25 anni. Soprattutto, nel costruire una entità politica sovranazionale. Lui non era un nazional sovranista. Era un sovranista europeo. Puntava alle entità istituzionali sovranazionali, con un forte rispetto delle ragioni dei singoli stati”. Molto diverso dal sovranismo odierno di Meloni e Salvini? “Quello di Lega e […]

15.3k Visualizzazioni

“Hammamet”: il caso Craxi e la vigliaccheria italiana

In questi giorni, al cinema, proiettano con buon successo Hammamet, il film di Gianni Amelio sugli ultimi anni di Bettino Craxi, interpretato da un eccellente Pierfrancesco Favino. Il tema è delicato. Tangentopoli ancora divide. Mani pulite fu un’inchiesta che ebbe il merito di ripulire la politica corrotta? Oppure un lavacro poco rispettoso del diritto, con […]

4.5k Visualizzazioni

Le dinamiche del finanziamento alla politica e quel “clima infame” che portarono Craxi ad Hammamet

La lontananza dall’Italia, la perdita del potere e la malattia. Sono queste le sofferenze che prova a descrivere Hammamet, il nuovo film di Gianni Amelio su Bettino Craxi. Un film che ha il merito di riportare all’attenzione il leader socialista, anche se non riesce, o probabilmente non vuole, focalizzarsi sui fatti e gli episodi che […]

19.4k Visualizzazioni

La falsa riabilitazione di Craxi

Dopo il funerale del padre, Stefania Craxi ritornò a casa ad Hammamet e, rimettendo ordine nella stanza di Bettino Craxi, trovò sotto il letto un foglio sul quale il leader socialista aveva scritto quest’ultima considerazione prima di morire: “In questo processo, in questa trama di odio e di menzogne, devo sacrificare la mia vita per […]

4.9k Visualizzazioni

Non eravamo quelli del cappio e del Raphael: Giacomo Chiappori parla della Lega di Bossi

Tra le poche buone notizie di questi giorni, in cui siamo Mes(si) male, la concessione della grazia da parte del presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Umberto Bossi, condannato per le “offese” al presidente emerito Giorgio Napolitano. Il “capo” – chiamato così ancora in Via Bellerio per rispetto verso il fondatore della Lega Nord e […]

4k Visualizzazioni

In pezzi il sistema dei partiti (alcuni), ma anche delle garanzie. No, Mani pulite non è una stagione da santificare

Con la morte di Borrelli si è riaperto l’annoso dibattito su Mani Pulite. Gli articoli di molti quotidiani, ricordando la sua carriera, hanno celebrato il 1992-1994 come il triennio in cui il Bene (incarnato dal Pool di Milano e dalla gente onesta) vinse il male (il sistema dei partiti). I magistrati, in non pochi editoriali, […]

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli