Politica

Tasse, tasse, tasse: l’Italia è uno stagno statalista marcio

La politica si nutre di tasse, una buona parte del gettito serve per i trasferimenti diretti alle regioni. E le imprese scappano

italia tasse-1 © marcociannarel e techin24 tramite Canva.com

In Italia sono le tasse a far scappare le imprese e a bloccare la crescita. Devono quindi essere ridotte al minimo, lo sanno tutti, ma perché i partiti che si alternano al governo non lo fanno? Perché si nutrono di tasse, una buona parte del gettito serve per trasferimenti diretti alle regioni, e a tutti gli altri innumerevoli centri di costo guidati da soldati dei partiti (nomine politiche), questo accade anche nelle ASL.

Innumerevoli enormi idrovore “pubbliche” che distribuiscono soldi a pioggia alle clientele dei partiti. Perché le società partecipate dallo Stato e da tutte le sue articolazioni locali assumono a chiamata diretta, senza concorso tutti gli amici dei cacicchi dei partiti. Perché il sistema politico italiano è uno stagno statalista marcio, privo di benefiche mareggiate, di acqua pulita.

Sono tutti d’accordo si spartiscono solo la roba un tanto ognuno.

Andrea Bernaudo, 29 aprile 2024

Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

12 e 13 Luglio 2024 a Bari

la grande bugia verde

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli