Articoli

Vaccini, Draghi ha favorito i furbetti (ma non lo ricorda) - Seconda parte

Ma l’ex banchiere centrale ha dimenticato che un suo decreto legge, il n. 44 dell’1° aprile, ha introdotto l’obbligo della vaccinazione per la categoria oggetto di pubblico ludibrio. Imporre per legge la somministrazione della dose agli psicologi per poi contestarne l’applicazione è stata una gaffe sintomatica di una disarticolazione. Evitiamo che alla pandemia segua il pandemonio.

Andrea Amata, 10 aprile 2021

PaginaPrecedente
PaginaSuccessiva
Iscrivi al canale whatsapp di nicolaporro.it

LA RIPARTENZA SI AVVICINA!

SEDUTE SATIRICHE

www.nicolaporro.it vorrebbe inviarti notifiche push per tenerti aggiornato sugli ultimi articoli