Vaccini: la Germania ha fatto bene

Condividi questo articolo


Il governo giallorosso è un pozzo senza fondo (e vergogna). Dopo aver fallito sul controllo e limitazione del contagio da Covid-19, ha già fallito pure sul piano di vaccinazione.

E alla tragedia si aggiunge la farsa, come dimostra la vicenda dei vaccini acquistati dalla Germania

Giancristiano Desiderio, 29 dicembre 2020

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


32 Commenti

Scrivi un commento
  1. Beh che l’italia avrebbe fallito sui vaccini era stato preannunciato fin da subito dopo che si è scoperto che ad interessarsi del piano per la vaccinazione sarebbe stato Arcuri! Infatti aveva dato ampiamente prova d’essere incapace, ma non solo, coi vaccini anti-influenzali! Non ci resta che aspettare di sapere quale sarà il prossimo incarico che gli assegneranno!

  2. Concordo perfettamente con il professor Desiderio e davvero non capisco da dove nasca la polemica. Cosa c’è di sbagliato nel fatto che un Governo si preoccupi del benessere della nazione che guida e rappresenta? Assurdo sarebbe un comportamento contrario e cioè che un Governo si autolimitasse nelle sue possibilità di agire in difesa del proprio paese, dei cittadini che lo mantengono, per rispettare un qualche astruso accordo più burocratico che politico….l’Europa non dovrebbe essere sancita da “accordi” e “patti” vari ma si dovrebbe fondare sulla naturale vicinanza culturale, storica ed etica di popoli che vivono in prossimità e hanno condiviso secoli di storia. L’Europa “imposta” per via politica e burocratica che senso ha? Detto questo credo che sia criminale un Governo che non faccia di tutto in questo momento per mettere a disposizione del proprio paese la maggior parte di dosi di vaccino possibile nel minor tempo possibile. Tutte queste chiacchiere inutili fanno disgusto…invece di agire e fare qui si discute, si ragiona, si argomenta….le siringhe, i medici mancanti, i bandi….le primule!! Io sono italiana ma vivo in Svizzera…vi assicuro che qui nessuno si sognerebbe mai di aprire discussioni di questo tipo e nessuno si sognerebbe mai di proporre le primule! Ma che razza di proposta è? Qui i vaccini sono arrivati prima e in quantità consistenti, l’esercito si è occupato della distribuzione senza una vergognosa propaganda (è dato per scontato che un Governo pagato dai cittadini abbia il dovere di trovare le soluzioni o di far arrivare per tempo i vaccini!), dal 4 gennaio tutti i cantoni saranno in grado di iniziare una vaccinazione ampia e distribuita. Un altro mondo? No ..solo persone che fanno il proprio dovere con serietà!

  3. Per lo “sgarro” teutonico è scattata l’invidia, sentimento che pilota l’Italia, lo stesso che ha fatto del PCI il più forte partito comunista europeo, ed i cinque stelle il maggior collettore di voti. La penso come Desiderio: a differenza della Germania, il nostro governo non sa difendere gli interessi degli italiani. La questione Astrazeneca è sempre più misteriosa: stando alle apparenze, questo vaccino sarebbe ottimo, ed allo stesso tempo da non usare. Il tutto dipenderebbe dalla latitudine. Sono i miracoli del nostro tempo.

  4. Di fatto la Germania ha rotto il patto Unione Europea togli ‘unione, restano i franco-tedeschi.
    Qualcuno tenta di difendere la Germania per gli acquisti ulteriori infischiandosene delle regole e il motivo per cui il governo giallo-verde sta zitto è il fatto che non avremmo avuto le siringhe e quindi il vaccino non si poteva usare dimostrando l’ennesimo flop della sinistra italiana.

    • Non so. Io penso che il problema del governo sia il fatto che è completamente paralizzato tranne quando si tratta di chiudere, e pure lì riescono a litigare.

      L’unica cosa che li ferma dal crollare è il terrore delle urne.

  5. Perfetta la diagnosi di Desiderio: l’ugualitarismo vaccinale ricalca quello che la sinistra ha perseguito ovunque sia andata al potere: morte, miseria ed infelicità in parti uguali per tutti. Si poteva immaginare che il PD e Leu, eredi di quella ideologia, aggregati ai 5s che della sinistra sono la variante geneticamente modificata, ovviamente nel senso dell’imbecillità da cretinismo assoluto, sarebbero stati capaci di sottrarsi al loro karma ?
    Quindi ? A noi italiani, ormai assuefatti ad essere trattati come pecore, dell’immunitá di gregge toccherà appunto solo il gregge mentre l’immunità se la prenderanno gli altri.

  6. Che stia succedendo il finimondo non può essere un caso, abbiamo messo il nostro destino in mano a un partito fondato da un comico, che ha espresso il capo di governo estraendolo dal cilindro come un coniglio (ma chi lo conosceva Conte?), soggetto che si è reso protagonista della più colossale operazione trasformistica della storia repubblicana, che ha nominato un ministro della salute che scrive libri ridicoli avendo la preparazione scientifica tipica di un laureato in scienze politiche. Da questo guazzabuglio è scaturito Arcuri, l’uomo delle provvidenze percentuali, uno che andrebbe sottoposto a procedimento amministrativo per danno erariale dopo aver ordinato alcune milionate di inutili e probabilmente dannosi banchi a rotelle. Questo trio le dimissioni doveva averle presentate da tempo, è ancora in sella e ne pagheremo le conseguenze.

    • Gianlu’…ma guarda che quel coniglio dal cilindro ( Conte ) per primo l’ha accettato e sdoganato Matteo…quello padano.
      Te lo eri dimenticato?
      Prima si e poi no ?
      Lo vedi come e’ tutto complicato ?

      • E’ tutto invece semplicissimo: Salvini ha sbagliato e, uscendo dal governo ha ammesso l’errore. Conte se ne sarebbe dovuto andare anche lui, se non avesse avuto la faccia come il posteriore cambiando alleati e rinnegando le decisioni prese in precedenza, vedi decreti sicurezza e politiche anti-invasione. Te ne sei dimenticato?

        • Gianlu’… se e’ per questo Conte ha anche di peggio… la sua DI FATTO condivisione della politica di Salvini sui migranti ; lo sai come conseguentemente la penso sui processi a Salvini… vogliamo dire che nessuno e’ perfetto? Come dice La Russa… E DIGIAMOLO! Anche te mica sei tanto perfetto co tutti sti compagni dentro la capoccia… NEL 2020!!!

  7. Su Rainews24 ho appena sentito un leggermente governativo riassunto dell’anno politico.
    Successi su successi dal ponte a Genova alla liberazione degli ostaggi e via discorrendo. Maggioranza nervosa per colpa dei 5s ma solida per Pd. Conte gradito e potenzialmente secondo partito di maggioranza.
    Opposizione divisa col solito spara chiare su Salvini che eede voti… Cioè rispetto al 2018 pare avere 6 punti in più m perde voti… Va be.
    Ma la notizia, come insegnava dalema, sta nel non dare la notizia. Non una parola sul covid….

    • E questi tesserati di partito sedicenti giornalisti li paghiamo tutti noi in bolletta elettrica, pronto incasso.
      Alla motivazione: “oneri di sistema”.

      • @Moriotto…ma Lei degli ” oneri di sistema ” la sa come me ?
        Se ho capito bene sono una cosa tra le piu’ assurde ; tutti sanno che per una societa’ nell’ambito della sua attivita’ esiste il cosiddetto ” rischio d’impresa “…al contrario cio’ per Enel non esiste ; per Enel ed altri se Moriotto non paga la bolletta la pago io al suo posto. Fantastico no ?
        Nel ns. sistema di tassazione ci sono cose sulla carta incomprensibili …la TARI , il servizio della monnezza…un servizio cioe’ ; ebbene nella mia seconda casa pago più di quella dove abito a parita’ più o meno di metri quadri ; pago cioe’ un servizio, la monnezza , di cui usufruisco in maniera limitatissima , al contrario da dove abito… qui produco monnezza giornalmente.
        Misteri italici.

        • E’ tutto chiaro, è il comunismo che ti fotte, e continui a negarne l’esistenza. Hai la seconda casa? Sporco capitalista, evasore fiscale, paga e taci!

          • Gianlu’…il fatto e’ che pago tutto fino all’ultimo euro.
            Con gli immobili non scappi e pensionato…’ndo vai ?
            Te paghi tutto o sei una partita IVA evasore ?…ahah.
            Gianlu’ a te si t’aprimo la capoccia la trovamo piena di falcette e martelletti…ahah.

        • Anche la RAI è un onere di sistema. La paghiamo tutti come una tassa anche se uno non la dovesse accendere mai.
          C’è di peggio: la pagano tutti e il sedicente giornalaio l’ha piazzato il partito dal quale dipende e dal quale riceve ordini e controlli. Perché la RAI non si industria a trovare le risorse sul mercato della pubblicità come i privati? Si potrebbe procedere anche per gradi: dai cento euro l’anno, a scalare del 10%, in dieci anni si elimina il canone e l’azienda si adegua a stare in piedi da sola.
          La Tari è una entrata dei Comuni, cui lo Stato ha tolto progressivamente risorse per mangiarsele direttamente lui. La tari te la fanno pagare anche se l’abitazione è chiusa e vuota. Vanno a persona (giusto) e a metri quadri, come se la dimensione in sé producesse monnezza! Cioè paghi anche se il servizio di raccolta e trattamento dell’immondizia, che non produci, non lo fanno per mancanza fisica dell’oggetto: la monnezza.
          Durante questo lunghissimo periodo di pandemia, se ti chiudono l’attività, la tari la paghi lo stesso. Migliaia di euro al mese per alberghi, grandi ristoranti, ecc.
          Le bollette-fatture dell’energia elettrica sono al 75% un furto: tra oneri di sistema, costi di trasporto, Iva, il consumo è un quarto del totale.
          Non parliamo per carità di patria dei carburanti. Lì l’incidenza del fisco arriva a livelli da furto con scasso.
          La tassazione in Italia, come l’Imu basata su valori immobiliari e rendite catastali sballate e fuori mercato, tartassa anche chi ha gli immobili commerciali chiusi da anni.

      • Eh. Era un po’ che non lo guardavo.
        La cosa mi ha fatto venire in mente la storia del vino fatto in casa che se non lo curi lo bevi tutti i giorni, e man mano che “si gira” non te ne accorgi ed a fine stagione bevi aceto schietto. Poi all’11 di novembre arriva il vino nuovo che è incredibilmente più buono…
        Ecco era un po’ che non bevevo da quella botte…

  8. Basta da ora lasciarli fare limitarsi a guardarli andare a sbattere da soli.
    Non hanno scampo non hanno scielta destino segnato)))

  9. La Germania ha fatto bene e cura l’interesse dei propri cittadini, quello che dovrebbe fare uno Stato serio. Rimpiango ancora che a Caporetto non abbiano vinto loro, a quest’ora non saremmo in questa situazione.

  10. Gianlu’. e che fai in Argentina? Vai a Ushuaia e al Perito Moreno? Criptico?
    Dunque… ho sentito Desiderio, dice che in Italia ci sono state tante lagnanze per l’accordo bilaterale dei crucchi per ulteriori 30 mln di vaccini… ma che e’ tutto legittimo, e’quello che sospettavo ; anzi dice che hanno fatto pure bene.
    Ma le lagnanze , salvo errore, non sono di provenienza governativa.
    Boh, saranno stati i soliti antiruropei.
    Non si capisce bene eh… tantissime cose sul pianeta vaccini ; ma chi vieta all’italia di concludere anch’essa accordi per procurarsi altri vaccini? La butto la cosi’… ..
    In punto si legge che la Von Der Layern ha annunciato altro contratto per ulteriori 100 mln di dosi.
    Un pochino piu’ tranquilli?
    Sempre in punto si apprende la solita solfa… Parigi stasera decidera’ nuove restrizioni.
    Il mio commento e’ sempre quello…. ‘sti cojoni di mangiarane e di escargot.
    Ultima notizia… anche in F e D due signore novantenni hanno scritto a Macron e Merkel lamentandosi per le note vicende.
    E cioe’ … evidentemente tutto il mondo e’ Paese, sembrera’ incredibile, ma c’e’ casino pure lì.
    Infine infine… bando alle facezie, anch’io per la prima volta nella mia vita non sono con il mio unico figlio ; e’ dall’estate che non ci vediamo.
    E il dolore non e’ piccolo.
    Tocca a tutti… qui come ovunque o quasi.
    P. S. Siamo uomini di mondo… con i vaccini qui in Italia ci saranno casini, sicuro. Eppure per chi segue le cose ieri in D le hanno fatte nere… roba da Arcuri. Ma grosse eh…

    • Io non so se il Prof. Galli sia anti europeo, sembra che abbia definito l’acquisto autonomo tedesco inelegante, una procedura né corretta né gradevole da sentire.
      Anche il Giardiniere dell’acciaio ha commentato “Non si interrompa una bella pagina di Europa”.
      Nedo, proprio perché siamo uomini di mondo, perché mai le lagnanze dovrebbero essere governative? Siamo o non siamo il tappeto di Europa?
      L’Italia che batte i pugni su un tavolo di confronto con la Merkel? Ma per favore…
      Nedo, una domanda personale, ma perché suo figlio ha un approccio diverso al suo rispetto al rischio contagio?
      Da quanto ha raccontato lei non è riuscito a convertirlo, vuol riuscire a convincere degli sconosciuti?

      • @Marina vb..
        Qui non si tratta di convincere nessuno…si chiacchiera si passa un po’ di tempo , le giornate sono lunghe, dopo un libro , una camminata , televisione poca , …figurarsi se io posso convincere un aficionado di Capezzone che e’ meno grande di Travaglio…che ha talento ed e’ una spanna sopra il sor Daniele…e siccome Lei mi aveva chiesto di Travaglio le ripeto , non sono un 5S ma credo alla mia eta’ di saper distinguere nel mondo del giornalismo chi vale di più e chi vale meno …a prescindere dall’orientamento politico.
        Figli…se Lei ce l’ha sapra’ che 9 volte su 10 se dici rosso per loro e’ nero ?
        E’ un no vax…e le ho detto tutto , chi ci combatte ? Fiducioso comunque , io , che sto vaccino se il coso non fa secco prima me e mia moglie…ci permetta , lo dico sempre , di tornar
        ” a riveder le stelle “

        • @Marina vb…un’appendice , ma se il contratto dei tedeschi riferito alle ulteriori 30 mln di dosi di vaccino e’ LEGITTIMO ( mi fido di Desiderio ) il Governo che base aveva per protestare ? Se qualcuno del Governo avesse detto ” A” in merito , avrebbe fatto una figura cacina.

          • Ma i tedeschi hanno fatto benissimo a seguire una propria linea. Siamo noi italiani che non abbiamo ancora capito il sistema di cui siamo fondatori e di cui orgogliosamente vogliamo far parte.
            Gli altri sono più “scafati”
            Noi invece credevamo nel patto del piano vaccini comune. Ennesima tranvata, ognuno pensi alla sua pelle.

          • E comunque leggo che la UE ha ordinato altri 100 milioni di dosi. Per compensare lo scatto in avanti della Germania? Per sopperire alle esigenze che speravano di coprire con Astra Zeneca?
            Non saprei né lo sapremo mai, ma il motto ognuno per se e Dio per tutti sembra la regola non scritta della UE.
            Ma la programmazione non è nel dna italico.

          • ” Per sopperire alle esigenze che speravano di coprire con Astra Zeneca?”

            La stampa (aiutata dalle *pessime* PR di AstraZeneca) ha inventato letteralmente un flop che non c’era. Il vaccino funziona perfettamente e fa quel che doveva fare.

            Difatti, la notizia di oggi è che è stato approvato nel Regno Unito, anche se con un regime di dosaggio diverso rispetto a quanto pubblicato il mese scorso.

    • Ho avuto un malfunzionamento alle casse, risolto. Dopo aver corretto la pronuncia a Nicola Porro, ora correggo la grafia a te: si scrive Ursula von der Leyen e non Von Der Layern, sei sicuro di viaggiare sempre all’estero?

      • Gianlu’…sicuro di stare ed essere all’estero PRIMA , credimi..ora non più. Forse e’per questo che osservando le cose da fuori non la penso come te.
        Su Ursula sicuramente hai ragione tu..ho scritto come sempre veloce . Ebbravo Gianluca ..dopo Petronius arbiter elegantiarum …mo ciavemo pure l’ ” Arbiter Vondelaionorum “…sei ‘na sicurezza sulla esatta diciture di cose e persone
        Bravo.

  11. Niente paura Desiderio……………………….in un certo qual modo pur non essendoci dotati di primule che sicuramente costeranno un occhio a Pantalone, siamo tutti ormai vaccinati, e pertanto…………. sfoderiamo anche noi il celeberrimo ed ormai datato ……….”SIAMO PRONTI”…… a questa ennesima farlocconata. I vaccini non ci sono in compenso abbiamo le primule.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *