in

Zen e poi l’affondo: Salvini risponde a Di Battista

Dimensioni testo

Alessandro Di Battista, rinvigorito dal viaggio in Sud America, non le manda a dire: “La Lega dovrebbe ringranziarci un po’.” E poi: “Se la Lega intende andare avanti su un buco inutile che costa 20 miliardi di euro e che non serve ai cittadini, tornasse da Berlusconi e non rompesse i coglioni.”

Anche Luigi Di Maio sulla questione Tav è netto, sebbene in maniera più diplomatica: “Tanto, finché ci sarà il Movimento Cinque Stelle al governo, la Tav non si farà.”

E Matteo Salvini? In questo estratto da Quarta Repubblica, dopo aver simulato la pratica Zen, ecco come ha risposto alle provocazioni degli alleati…

Dalla trasmissione del 4 febbraio 2019