in

Brigatisti arrestati: non è vendetta, è giustizia

Rassegna stampa del 29 aprile 2021

Dimensioni testo

00:00 Buongiorno ai commensali.

01:00 Tornano gli assassini brigatisti in Italia: non è vendetta ma giustizia. Ferrara è Sansonetti non la pensano così. 

04:14 Da leggere Perrault sul Figaro che vi spiega la cattiva coscienza francese.

04:40 Speranza non viene sfiduciato…

05:35 Continuano le violenze sulla ragazza del caso Grillo

06:09 Gli affari segreti di Conte raccontati dal Domani.

07:00 Milano Finanza titola sul ritorno italiano di Mediaset.

07:30 Il Salone del Mobile si fa. La vittoria del caparbio presidente del Federlegno Feltrin.

08:50 A proposito vi racconto di tal Carlo Russo editore di Ddn che, dopo aver parlato con Poliform, chiama in giro per fare il “culo” al sottoscritto. Eddai!

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
71 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
mikepz
mikepz
1 Maggio 2021 10:30

comunque sono stronzate, forza Italia e lega potevano benissimo votare contro speranza anche senza uscire dal governo. forse non sarebbe servito a cacciarlo ma almeno non avrebbero perso definitivamente la gabbia

Genova
Genova
30 Aprile 2021 11:52

Buongiorno Nicola

Davide V8
Davide V8
30 Aprile 2021 1:36

Fusaro* ci mostra un altro step del regime.
https://twitter.com/DiegoFusaro/status/1387735434067861504
https://www.nature.com/articles/d41586-021-01084-x

Se non avete ancora capito cosa passa nella testa de lascienza, quale sia l’idea di società che hanno, forse è il caso di cominciare a farlo.
Gli aggressori nazisti che pensano di rinchiudervi per sempre se non vi “curate” come dicono loro, danno degli aggressori a chi vuole semplicemente la sua libertà, e vogliono usare le maniere forti.
Sono invasati fuori di testa, non c’entrano niente con la ragione.

*Sì, è comunista, ma su diverse questioni quest’anno ci sta prendendo.

Marina Vb
Marina Vb
29 Aprile 2021 22:13

Parola di Santoro: qualcuno mi deve spiegare perché i ragazzi (Grillo e Co.) siano stati sentiti dopo un mese dalla denuncia. Mentre il p.m. andava in giro a raccogliere testimonianze il gruppo si metteva d’accordo sulla versione da fornire. qualcuno me lo deve spiegare.

Ora non so se la notizia divulgata dal giornalista sia vera, ma se fosse vera è più strana la denuncia presentata con un ritardo di 8 giorni o il ritardo di un mese nell’ascoltare i denunciati?
E perché c’è stato ritardo? Un occhio di riguardo verso cotanto padre?
Gne gne gne, anche tra le stelle.

Jànos Bartok
Jànos Bartok
29 Aprile 2021 21:25

Carissimo Nicola Porro,

Macron non ha fatto fine del decreto Mitterrand et non cerca rimediare un torto.

Macron est un “fils de pute” cardinale e è nella ***** profonda quello che riguarda la probabilità di una sua rielezione.

Perciò, con questa decisione in riguardo dei brigatisti, vuole racimolare qualche voto di destra a buon prezzo. Tutto è qua !

Roberto
Roberto
29 Aprile 2021 20:48

Non credo che pagheranno per i misfatti…. non hanno pagato all’epoca e credo che non pagheranno nemmeno oggi. Magari riusciranno a diventare politici rossi come le brigate.

Mario
Mario
29 Aprile 2021 19:57

Nicola,
Godiamoci questa giornata,
vittoria del salone del mobile, la sconfitta della mozione Meloniana per mano dei suoi ILLUSTRI alleati, l’arresto e l’immediato rilascio odierno dei terroristi rossi.
Guarda un pò quel cialtrone, più elegante di cazzone, che pateticamente dice “gli abbiamo fatto un **** così”.
Nella zuppa parliamo come magnamo e diciamo quello che vogliamo.
A buon intenditor.

Ric60
Ric60
29 Aprile 2021 19:31

…sono già liberi….