in

Di Maio convoca l’ambasciatore turco. Risate!

Zuppa di Porro: rassegna stampa dell’11 ottobre 2019

00:00 Il caso turco, le “leggerezza” dell’Europa e le minacce di Erdogan. Le ragioni del sultano per Orsini e i suoi torti per Micalessin. In ogni caso di mezzo ci finisce il popolo curdo, nostro alleato contro l’Isis. L’imperdibile e ridicola intervista di Di Maio, che crede davvero di fare il ministro degli esteri.

04:00 Lo schiaffo europeo a Macron e la doppia lettura del Corsera.

06:05 Manette agli evasori: Il Fatto gode, Il Giornale si preoccupa. A chi farà male questo stato di polizia tributaria…

08:05 Il contante scenderà. Intanto, maggioranza risicata alla Camera per il Nadef.

08:50 Delta potrebbe aumentare quota in Alitalia.

09:24 La festa del M5S senza gli ex ministri che rosicano.

10:00 Il babbo di Renzi e per la sim bosniaca, secondo La Verità.

Condividi questo articolo

48 Commenti

Scrivi un commento
  1. Nicola vai avanti così raccontaci sempre attraverso la tua professionalità, la chiarezza di questo governo che ha rubato il potere del popolo di scegliere chi governare..sono paragonabili a chi si insedia nelle case altrui forzando la serratura…privi di cultura ma molto legati alle loro poltrone, perché nella loro vita nn hanno mai lavorato e nn sanno cos’è il lavoro ne i sacrifici dei lavoratori. Venduti e succubi delle potenze europee. Vai avanti Nicola e tutti quelli che ti parlano contro lo fanno per invidia, perché tu riesci ad entrare negli argomenti e trasmetterli nelle loro realtà senza nascondere la verità.. Forza Nico’

  2. Giggino non ti basta la figuraccia che hai fatto in francia con le camice gialle, quella fatta con Ursula von der Leyen dove le hai comprato la Lingery nuova sperando di diventare meno servo di quello che sei e siete in Europa. Adesso lei, Macron e mamma Mutti sono in difficoltà e tu attacchi Erdogan come se ti avessero qualificato per farlo. Sei la rovina dell’Italia, almeno aspetta che la “locomotiva” d’Europa e Macron si espongano per gli europei. Vogliamo parlare del tuo approccio con la Cina? Ti rendi conto che gli italiani sono di fronte alla Turchia, ti rendi conto che sei assolutamente impreparato a reggere il confronto con un lupo come Erdogan.
    Conte è un’altra testina che chiede a Salvini di dimostrare la sua innocenza sul “Russiagate” dove non c’è assolutamente nulla e intanto è al bagno in preghiera aggrappato alla chiesa che lo aiuti circa i suoi rapporti con Trumph. Conte 1 Conte 2 Conte 3 splash!
    Questa sera Matterella in televisione ha detto: “Se l’Europa si riduce a comunità di interessi avrebbe vita breve”.
    L’Europa è in questa situazione da parecchio, troppo tempo e le “zucchine” si sono rotte i marroni.
    Italiani usciamo dall’Europa, guardatevi attorno. In Libia l’avanzata dei terroristi islamici, i nuovi paesi arabi, il potere nero afro-italiano, la Russia che si allarga in Asia, gli americani che ci considerano il tappetino dei franco-tedeschi ecc. Dobbiamo rimboccarci le maniche e uscire dall’Europa per ricominciare secondo la volontà popolare..

  3. Urka! Il bibbitaro si farà insegnare dall’ambasciatore, le ultime novità sui trucchi del gioco delle 3 carte! Finita l’esperienza politica non gli restano che 2 concrete possibilità : O ELEMOSINA UN POSTO NEL PCI O VA A FORCELLA A SBARCARE IL LUNARIO… CON LE TRE CARTE

  4. Fermare l’oppio turco mandato in Italia per sentire Erdogan belare

    (Perché il sito usa tracking cookies in eccesso? A cosa vi serve carpire gli indiriziz IP e generalità di chi scrive?)

  5. Riflessione: cosa farà il min. Giggino quando sarà convocato in UE a rinnovare le sanzioni alla Russia, verso la quale esportavamo semplici derrate alimentari ???!!!

  6. I Turchi, all’ indomani della caduta dell’ Impero Ottomano, hanno difeso strenuamente i propri attuali confini, versando molto sangue. I Curdi sono una minoranza da sempre indecisa fra la richiesta di autonomia e l’ aspirazione a far parte di uno Stato indipendente. Mentre l’ autonomia trova non pochi sosyenitori anche tra i Turchi, nessuno di essi appoggia l’ indipendenza se significa l’ amputazione di una parte del territorio turco. Nel corso del tempo la fazione indipendentista ha avuto il sopravvento e, sotto l’ egida del Partito comunista, ha iniziato la lotta armata costituita in gran parte da attentati terroristici. Ricordate Ocalan? Bene, la fascia che Erdogan vuole occupare costituiva il “santuario” del terrorismo curdo. Erdogan ha ragione al 100%. Mi dispiace dirlo perche’ e’ un antisemita: ma i Turchi hanno il sacrosanto dirittto di difendersi dai terroristi. Vorrei aggiungere che gli italiani ne hanno fin sopra i capelli di 3 o 400.000 “profughi”: figuriamoci di 3.600.000….Allora ha ragione Macron: i vostri profughi teneteveli voi e zitti. Di passata: pochi sanno che dei famosi 3 miliardi, il 70% e’ versato a ONG -per lo [iu’ europee- per servizi vari e solo il 30% finisce al governo turco per mantenere i profughi.
    E basta con la favoletta che dobbiamo esser grati a chi ha sconfitto l’ Isis: i Curdi non hanno combattuto per difendere l’ Occidente ma perche’ con la vittoria dei fondamentalisti avrebbero detto addio per sempre all’ idea del Kurdistan, cioe’ dello stato unitario dei Curdi. Quindi, combattevano per se stessi e solo per se stessi. Non certo per l’ Occidente.
    Il “tradimento” di Trump. Trump si e’ trovato suo malgrado coinvolto in un’ assurda e sconsiderata guerra scatenata da Obama a fianco di terroristi comunisti: il peggio del peggio. Ai suoi elettori aveva promesso di ritirarsi da tutte le guerre che non coinvolgessero gli interessi diretti degli Americani. Se qualcosa si deve rimproverare a Trump e’ di non essersene andato prima. I musulmani si scannano fra di loro da circa 1600 anni, per ragioni tribal-religiose: l’ Occidente dovrebbe formare un bel cordone sanitario e lasciarli al loro destino.

    Rafbv

  7. Perchè nè la UE nè gli USA sono capaci di fermare questo assassino ?
    Non occorre fargli una guerra, basta applicare un embargo su tutte le merci turche, non concedere il permesso di espatrio in UE o USA ai cittadini turchi e revocare il permesso di soggiorno nel mondo civilizzato ai cittadini turchi che ivi si trovano.
    Questo farabutto ci ricatta minacciando di far invadere l’ Europa dagli immigrati africani ed asiatici che lui trattiene in Turchia dietro il lauto compenso di 3 miliardi di Euro che la UE gli ha versato.
    Ciò che mi fa rabbrividire è che ci sono cittadini e Stati UE che vorrebbero far entrare la islamica Turchia nell’ Unione.

  8. Porro? Non hai mai brillato di intelligenza e capacità giornalistica. Come cane da caccia però questo ruolo Berlusconiano ti si addice. Ma che uomo sei? Giornalisticamente ti hanno buttato da tutte le televisioni più importanti. Giusto Berlusconi ti poteva chiamare.

  9. Di Maio convoca l’ambasciatore turco- aggiornamento:”Please do not use Leonardo’s Helicopters while you’re bombing kurds. I really don’t want to lose another 100 thousands vote. Thank you”

  10. Fesso gli ultimi governi trattare con i turchi Erdoan dalle mille facce ..dare 6 miliardi de euro? Cosa da pazzi..con quei soldi anche meno una bella flotta navi da guerra per mare..e ai confini con la Slovenia ecc..chiunque che verrà a sapere questo nessuno parte nessuno arriva..i governi fantocci Italiani scherzano sulle nostre vite..Non difendendoci in nessuna forma..questo governo deve sparire non si deve dimenticare che se non c’è popolo non esiste governi..5 miliardi all’anno sul traffico bambini ..traffici prostitute traffici droghe..traffici armi..traffici vestiario..traffici alimenti..mah !dov3 si va così? 34 miliardi Inps. Tfr spariti? Perché nessuno indaga?governo Prodi..Nicola Zingaretti..ex direttore Mastropasqua? Tutto insabbiato? Soldi del popolo lavoratore? Vergogna Italia fa schifo..grazie a Roma ladrona e tanti sudisti che concorrono a mafie e tutto..ma di questo non si parla..e si ruba si pensionati ..?

  11. Ma quale titolo di studio ha questo IMBRANATO??? “””LA TERZA ELEMENTARE”””!!! DEI DEMOCRATICI POSSIAMO DIRE CHE È UNA GANG MAFIOSA E CORROTTA, ARRICCHITA ALLE SPALLE DEGLI ITALIANI, MENTRE DEGLI STELLATI INVECE UN CLAN DI IGNORANTI VAFFA…..!!!

  12. Di Maio dovrebbe ripassare un pochino la Storia…..Pare che i Turchi abbiano mantenuto il vizietto del GENOCIDIO, come quello del popolo Armeno, di cui massacrarono non meno di un milione e mezzo di persone….Nel 1915, in un solo mese, a seguito della jihad lanciata del califfo Maometto V , il partito dei Giovani Turchi fece arrestare a Istanbul più di mille intellettuali armeni, scrittori e giornalisti, i quali, deportati nella regione dell’Anatolia, furono tutti uccisi senza pietà. Si ritiene che anche le successive DEPORTAZIONI E MASSACRI furono la …,brillante idea di un generale di origine tedesca, MA GUARDA CASO, un certo Friedrich von Schellendorf… Oggi il califfo Erdogan vuole ripetere l’….esperimento con i Curdi, SU LICENZA AMERICANA di agire addirittura in Territorio siriano!!! E l’ imbelle Europa flebilmente protesta e lascia fare….Pazzesco!!

    • Prova a fare una ricerca sul genocidio armeno e troverai un ruolo attivo dei curdi, i quali si affidano sempre al padrone sbagliato. Fin dall’inizio potevano appoggiare il governo legittimo Siriano, piuttosto che aprire le cosce agli americani, per poi finire arrostiti dai Turchi e dal “democratico” esercito siriano libero, che già li ha scannati e trucidati ad Afrin.

  13. I Turchi hanno mantenuto il vizietto del GENOCIDIO, come quello del popolo Armeno, di cui massacrarono non meno di un milione e mezzo di persone….Nel 1915, in un solo mese, a seguito della jihad lanciata del califfo Maometto V , il partito dei Giovani Turchi fece arrestare a Istanbul più di mille intellettuali armeni, tra cui numerosi giornalisti e scrittori, i quali, deportati nella regione dell’Anatolia, furono tutti uccisi senza pietà. Si ritiene che anche le successive deportazioni furono la …,brillante idea di un generale di origine tedesca, MA GUARDA CASO, un certo Friedrich von Schellendorf… Oggi il califfo Erdogan vuole ripetere l’….esperimento con i Curdi, su licenza americana di agire addirittura in Territorio siriano!!! E l’ imbelle Europa flebilmente protesta e lascia fare….Pazzesco!!

  14. Tutti biasimano Di Maio.Perche`? Quest`uomo e` un fenomeno.Da venditore di bibite ai campi di calcio a vice premier e ministro nel passato governo. Oggi lo vediamo ministro degli esteri con la sua perfetta conoscenza della lingua inglese nel nuovo governo Conte bis.Domani,chissa`,potremmo vederlo presidente della Repubblica Italiana.No? E` un vero fenomeno che certamente tutti ci invidiano e, in modo particolare, i venditori di bibite dei campi di calcio.

  15. Diciamo ad Angela di farci un pensiero. E se la Germania rispedisse in Turchia 3,5 milioni di turchi come la prenderebbe il Sultano?
    Ma basterebbe meno, dato che la Turchia non fa parte della UE basta permessi di lavoro ai turchi e non rinnovare quelli in scadenza.

  16. Gli abbiamo dato 6 miliardi per fermare i profughi siriani (tra l’altro, i siriani erano e sono gli unici titolati ad avere diritto all’assistenza internazionale essendo profughi di guerra e non come quelli raccolti sui barcono che provengono dalle periferie urbane delle città africane) ed Erdogan ha pensato di sistemarli nella Siria del Nord, poco importa se già vi sono altre persone.
    L’importante e che non arrivino in Europa, cioè in Germania.
    Tra l’altro i turchi ci stanno rubando uno dei più grandi giacimenti petroliferi al largo di Cipro, ma militarmente sia l’Italia che l’Europa contano come il due di picche.
    Nessuno farà niente per i curdi, sia l’Italia che l’Europa non hanno nessun peso da opporre al volere di Erdogan (tra l’altro le sinistre lo adulavano quando era sindaco).
    Mogherini e Di Maio? Comparse
    Gli attori rimarranno sempre altri.
    A noi ci fanno fessi pure i tunisini!!!
    Onore e gloria al popolo curdo, i signori delle montagne.

  17. Erdogan ricatta di scaricarci migranti, che sorpresa! Ricordo il mio sdegno all’epoca della tangente pagata dall’UE, quindi anche dall’Italia, per far trattenere dal sultano i poveri profughi siriani mentre in parallelo da noi arrivavano robe tipo 100 milioni per l’emergenza PIENA di migranti ECONOMICI, definite all’epoca risorse e vite da salvare dal governo di quel pagliaccio che si presentava al consiglio dei primi ministri UE con una copia di FUOCOAMMARE da sistribuire ai cancellieri mentre gli mendicava la maggiore FLESSIBILITA’, che e’ sinonimo di quel peccato mortale chiamato DEBITO PUBBLICO, che poi ci spacciava poi come grande successo di un’Italia che finalmente contava e veniva ascoltata in Europa. Quel grande premier che ricordero’ sempre raffiguarto col gelato in mano dalla copertina dell’Economist per quanto di certo una delle mie testate preferite. Ottimo il messaggero ad uscire fuori dal coro della carta straccia ricordando che il Curdistan non poteva, non puo’ e non potra’ mai nascere a meno che non si voglia spingere la Turchia nell’abisso prima e tra le braccia degli avversari poi. Giusto simpatizzare per i Curdi, hanno combattuto coraggiosamente contro l’ISIS per tentare l’esproprio di una terra divenuta di nessuno, ma quella era terra SIRIANA, dei SIRIANI che non mi fanno meno pena dei Curdi. Patetico il Giornale invece a riesumare lo spauracchio dell’ISIS sostenendo che i Curdi l’abbiano sconfitto e che senza di loro potrebbe tornare, capirei se lo scrivesse Repubblica, ma che sia il Giornale mi cadono le braccia. E’ la RUSSIA che ha debellato l’ISIS e finche’ ci stanno loro a garantire la protenzione di quei territori non ci saranno altri ISIS. Per queanto riguarda i Truchi l’unico obbiettivo e’ dissolvere la territorialita’ curda prima che qualcuno lo riconosca stato, mossa pragmaticamente piu’ che comprensibile e purtroppo incontestabile, USA docet, solo la stupida UE come al solito non resiste alla tentazione di fare del moralismo political correct, correndo per altro il forte rischio di riaprire un’emergenza migratoria e fornire la prova definitiva di quanto demenziale fu pagare quell’orribile tangente ai turchi. P.S. aspetto il controcommento del solito imbecille illuminato

  18. EVASIONE………basta dare la possibilità ai cittadini di scaricare tutte le spese….e poi vedete quanto soldi recuperano

  19. Ai op i ken spik uell inglish end dont misteik Turkisc uid Kurdish end i stadid uell Geographi bifor miting.

  20. Di Maio convoca l’ambasciatore turco:” Please do not use italian bombs for bombing kurds. Because i could lose another 500 thousand votes. Thank you”

      • Questo si che è un commento sensato scritto da una persona con un Quoziente di Intelligenza Superiore come minimo a Berlusconi ed a tutti i suoi simpatizzanti tifosi. Per Porro stendo un vel pietoso.

      • Dalla fine degli anni 50, di porcate in questo paese ne ho viste tante, negli anni 70,votavo Pc di Berlinguer, ma il sistema (mafia), istituzionale criminale, nel nostro paese ha sempre vinto, non ho mai votato B, nel 93,gli mandai indietro il famoso” giornale di famiglia, non sono un leghista ma gli darò il voto, ho dato fiducia ai 5S e loro, con la scusa del “folle” Salvini, ci hanno venduti,bada bene non si son venduti, quello lo sono sempre stati, Ma ci hanno venduti, ora giggino, grillo ed i 5S, grazie al cavallo di troia conte, opportunista al servizio del peggior offerente,

        fanno parte del sistema, non so chi è con quali mezzi li abbiano convinti a entrare nel giro” , ma conosco bene i mezzi del sistema”, una violenza sessuale? Droga? tangente? o minacce che sicuramente vanno a buon” fine,con me hanno chiuso, giggino ha lasciato migliaia di lavoratori al proprio destino, per poltrona ,ora è agli esteri così come nulla fosse, Hitler fece dei genocidi, proprio come sta facendo erdogan, dopo quello degli armeni e nessuno fa nulla solo ipocriti, o nullità come giggino, messo lì dal sistema, mandai”a fare in culo lamichetto di Conte, tale D’Alema, quando 30 anni fa circa,consegno’ il capo de curdi ochalan ai turchi, vigliacco, allo stesso modo ci mando di Maio e tutti gli ipocriti del sistema”, che stanno permettendo questo genocidio di un popolo eroico e qui non c’entra ne porro ne B o chi non la pensa come me

  21. una tristezza inquietante.Di Maio è sintomatico di quello che è l’Europa, siamo ricattati da praticamente tutto il resto del mondo, alleviamo nemici in casa, quinte colonne di tutti i tipi, non c’è coesione alcuna e soprattutto si mettono ignoranti di questo calibro in posizioni vitali. Pero’ ripensando che anche Gentiloni sia passato da li’ pare quasi una situazione cronica.

  22. Ovviamente l’ambasciatore turco è uscito dal colloquio con Giggino con la coda fra le gambe, tremando dalla paura e domandandosi com’è possibile che lui, ambasciatore turco, conosca benissimo l’Inglese e Giggino, Ministro degli Esteri italiano non lo conosca. Figuraccia anche con i Turchi. Aiuto!!!!

    • Io penso invece che in caso di collasso del governo Di Maio potrebbe sfruttare la professionalita’ acquisita in questi contatti, trovandosi finalmente un lavoro come servitore “turco napoletano” sulla falsa riga del personaggio di Toto’, che si fingeva eunuco da harem per non destare sospetti e sedurre la moglie del padrone di casa.

  23. però quando devi alzare lo share del tuo misero programma, lo chiami eccome Di Maio…Ebbene Porro, ti auguro presto di chiudere i battenti, tu che credi di fare il giornalista. Io ti manderei nei quartieri difficili di Napoli oppure proprio sotto le bombe in siria, giusto per vedere di che pasta sei fatto.

    • L’equivalente di dire ad una donna, ma che razza di donna è lei, di trovarsi da sola di notte tra qualche malvivente. Grazie

      • Egregio Sig. PORRO la democrazia è bella perché siamo tutti liberi di esprimere la nostra opinione, una cosa non riesco a capire: se una persona non mi piace la ignoro; che scopo ha seguirla e poi criticarla con argomentazioni che non hanno ne capo ne coda credendo, forse, di essere stati nominati censori dell’Universo. Desidererei, infine, che mi spiegasse perché, mentre leggevo ad alta voce il commento della Sig.ra Anna anche il mio cane si rotolava per terra e continuava a guaire.

One Ping

  1. Pingback:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.