in

Dopo i flop elettorali, tutti contro Di Maio

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 26 febbraio 2019.

00:00 Tav, Fabio Fazio e la questione contratti.

03:20 Il Pd perde e gode. Il centrodestra, d’altra parte, vince nelle regionali, ma come forza di governo non sembra avere prospettive.

04:00 Di Maio, nel frattempo diviene il capro espiatorio.

05:45 Sardegna, l’istituto Cattaneo a proposito dei risultati. E gli exit poll ancora una volta non ci prendono…

06:45 Travaglio deve sempre trovare un nemico: oggi se la prende con i giornali che celebrano la morte della signora Agnelli.

08:20 Migliorano le prospettive finanziarie sull’Italia: scende lo spread e comprano le banche.

08:45 Lo sciopero lavoratori Amazon a Milano. Sto con loro.

10:23 La storia più bella di oggi sono gli assurdi Oscar hollywoodiani del politicamente corretto rigorosamente anti Trump.

Condividi questo articolo
  • 266
    Shares

17 Commenti

Scrivi un commento
  1. Tutto abbastanza d’accordo, Porro. E le scrive un vecchio rottame della sinistra che continua a pensare che la migliore cosa che le siano capitati sono stati la socialdemocrazia tedesca e i laburisti inglesi (pur con tutti i loro errori). In una sola cosa sono , oggi, in disaccordo con Lei: Green Book è veramente un gran bel film; l’aggravante, se mai, è che l’Oscar lo meritava Mortensen.

  2. Ieri sera TRIA ha esposto un concetto vecchio come il cucco. I Contratti vanno rispettati e dal loro rispetto dipende l’attendibilità di un Paese. Anche la tua scesa in campo con la zuppa odierna a favore del rispetto del contratto di Fabio Fazio mi trova molto d’accordo. Alle considerazioni di TRIA e di PORRO c’è però un quesito : Perchè nessun Governo , negli ultimi 8 anni rispetta il Contratto che precedenti Governi avevano fatto con i Lavoratori per quanto riguarda le pensioni ? Viene da ridere quando questo Governo di incapaci invita i Pensionati con pensioni straniere a venire nel nostro Bel Paese ( non il formaggio ) con l’esca della tassazione al 7%. Una volta qui e cambiato Governo gli potrebbero fare un ” mazzo ” come quello che fanno ai pensionati con la pensione italiana .

    • Condivido. La mancata rivalutazione e i tagli alle “pensioni d’oro” (anche a coloro che hanno versato regolari contributi) sono un sopruso che fa il paio col prelievo sui c/c fatto da Amato, l’una e l’altra rapine degne dello sceriffo di Nottingham.

      • Sono anni che aspetto , seduto sulla sponda del fiume , di veder passare il cadavere di quel Tizio che in una notte rubò 7mila lire dal c/c di mio figlio che aveva 10 anni ed altrettanti su quello di mia figlia che aveva la stessa cifra ma qualche anno di più. Con il tempo la lista si è allungata , ma ora comincio a temere che non riuscirò a vederli passare tutti , anche per me il tempo è inesorabile ed ho la sensazione che LORO siano seduti sull’altra sponda a ridere guardandomi.

  3. Non capisco quelli del M5S che sono contro Di Maio. Il 5Stalle perde perché vuol fare la succursale del PD dei centri sociali. Mettersi contro la TAV è senza senso, questo fa perdere! Non Di Maio.
    Gli exit polli del “testa a testa a tutti i costi” hanno messo in difficoltà perfino i giornalisti più … sfegatati!
    Il conformismo progressista e anti-Trump degli Oscar fa ridere i polli. Come i nobel … liberal. Che pochezza culturale e non solo.

  4. Fazio…bel problema…e fosse provare…ombrello bulgaro?…per quanto riguarda gli Oscar suggerirei confezionare insieme Sanremo e buttare…nel cesso!
    https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  5. Il film “BUONISTA” che ha vinto l’Oscar, è un film verità, ma una verità PARZIALE che dice solo cose positive. Il vero motivo del contendere tra bianchi e neri sono le donne bianche. Come scrisse Alexis de Tocqueville” ,” il punto tra bianchi e neri è il mulatto altrimenti sarà guerra”. Oggi oltre alle scene edificanti descritte dal film, assistiamo a un complesso musicale di colore nero operante in Italia che ci dice cosa vuol fare in bocca alle italiane e poi, una giovani italiana che li va a trovare per dargli la sua solidarietà quando questi hanno ricevuto critiche e minacce per i loro propositi. Questa è la realtà fatta di sesso.

  6. La nascita “DEL POLITICAMENTE CORRETTO”.
    Vi siete chiesti come è nato il “politicamente corretto”? E stato negli USA all’epoca di Lincoln che, per vincere la guerra di secessione contro gli stati del Sud, prima abolì la schiavitù e poi diede le armi ai neri per uccidere i bianchi del Sud per aiutarlo a vincere la guerra e finire sulla poltrona di marmo in Campidoglio. Poi, per evitare storie e tentativi di rivincita, mantennero la segregazione al Sud col divieto, non scritto, di parlare male dei Neri. Era nato il POLITICAMENTE CORRETTO che permane per evitare una micidiale nuova guerra civili in America. Tale disposizione è arrivata a noi con gli americani nella seconda guerra mondiale. Ora gli americani hanno 20 milioni di neri mentre noi ne avremo qualche miliardo alle porte molto presto. Forse conoscere la Storia aiuta a capire i fatti di oggi.

  7. Caro Nicola, tutto bene su Amazon o sulla stucchevole rissa di ieri sera sul razzismo intorno a Giordano. Io apprezzo non poco il tuo sforzo metodologico, ispirato a razionalità e ragionevolezza. Per questo motivo, mi permetto di suggerirti di invitare in studio il coraggioso e tenace Negro d’Africa, Mohammed KONARE : egli è testimone delle scelleratezze criminali compiute dai servizi segreti francesi in Africa Centrale nonché della subdola politica monetaria e culturale dei vari Presidenti di Francia attuata, perpetrata con varie modalità neocoloniali, a tutto danno delle popolazioni africane costrette a emigrare nell’ inferno italico ! Il 2 marzo prossimo è prevista una grande manifestazione PANAFRICANA qui a Roma. Spero che s’inizi a strappare il velo delle ipocrisie internazionali( Francia e Cina e Usa) che hanno coperto e coprono l’ immondo mercato migratorio degli esseri umani ! Il messaggio di KONARE è semplice lapidario perentorio: ” In Africa, prima gli Africani; così come in Italia, prima gli Italiani ” !

  8. Ore 08:59 “”Io col ‘ vecchio'(proprietario e partito)cdx NON TORNERO’ MAI,questo deve essere chiaro””,Salvini dixit.Che per chi ha orecchie per intendere dovrebbe suonare:non saremo mai più dipendenti per ‘necessità’ e ci si scordi che il posto di Presidente delle Repubblica sarà mai disponibile per preg…condannati.Caro Porro Questa è la NOTIZIONA:che ce ne f se i grillini ‘s’abbassano o si alzano’.

    • Non che prima volessi votarlo, ma questo conferma che al Salvini di governo non importa assolutamente del proprio elettorato (vedi comportamenti su Tav, reddito di cittadinanza, spazza corrotti….).
      Non è certo al livello di Di Maio, ma questo mostra la sua pochezza.

      • Sono andato ‘dalla’ wiki ma non ho trovato un tuttologo laureato di cognome Beltrame, questo dunque rimane solo il parere di un semplice commentatore come la totalità di tutti noi.Ed è ben accetto anche il parere di chi alla ‘spazzacorrotti’ preferisce corrotti ed corruttori(che nella 1° lega non è che non esistessero ma che almeno la nuova gli sta legando le mani,se non altro)quali tutti coloro che al governo da csx a cdx finora si son mangiati sta Nazione.Ma poi:hai forse ‘testato’ il volere del suo elettorato anche autosondaggiando?I sondaggi, pagati da altri ‘interessati’ ,lo danno al doppio di quando stava ‘accucciato’ a Berlù, l’Abruzzo gli ha decretato un trionfo e la Sardegna solo lo sdoppiamento fra Psd’a e lega ne hanno decretato la tenuta:di che elettorato ‘tradito’ parli?Sulla Tav non è che sta ‘storiella’ è iniziata da quando lega-m5s sono al governo,o sì?E giacchè son 15 anni che se ne parla,si aprono cantieri e pose di 1°pietre sperando che non se ne faccia proprio un ca…volo onde pagare penali che come x il ponte di Messina arricchiscono amici ed amici degli amici più a non farlo che a farlo…non poteva farla il cdx allora al governo o il montusconi,o il lettuscuni,o il renzusconi?Si vede da questo quanto potrebbe essere economicamente importante farla,o no?Rdc?E che siamo fessi a richiederlo?Aspettiamo i 1000 euro di berlusconi,piuttosto,che alle prox elezioni saranno sicuramente promesse 2.000. NB:Neanch’io da meridionale lo voterei se per questo,ma parteggiare per coloro che ci hanno f proprio,no.

        • Parlo me me e per nessun altro, e dico solo quello che ho visto. Se non scomodiamo la Tav (e il ponte di Genova….), ci sono altre mancanze evidenti.

          Dove sono i tagli delle tasse? Dov’è la riduzione della spesa pubblica, il taglio delle burocrazie, la riduzione dell’apparato statale? Da nessuna parte. Tutto dalla finestra in nome di una poltrona da cui non si vuol levare. Fare il duro sull’immigrazione (o cambiare uniforme a seconda di dove va) non basta.

          PS: in assenza di politici onesti e capaci, preferisco il presunto corrotto capace all’onesto incapace.

          • “”PS:in assenza di politici ONESTI e CAPACI,preferisco il presunto CORROTTO(Chi è ,chi è stato,dove abita,quale ‘riconoscimento’ della sua corruzione ha avuto tramite magistratura,fuori nomi e cognomi e correi) CAPACE(oh! ca…volo,e chi è stato il Capace,benchè corrotto,che lo sia stato per tutti i cittadini italiani e non solo per se stesso ed amici ed amici degli amici?)all’onesto INCAPACE””(ti risulta forse un’incapace?Fuori nomi e cognomi,e niente ‘slogan’ che finora più in là non sei stato capace di andare. E fuori i nomi dei capaci a tuo parere soprattutto.) Eccone un altro del ‘tutto e subito’:la diminuzione delle pensioni d’oro t’ha fatto schifo,vero?La presentazione,e voto in parlamento’ per la riduzione di 300 parlamentari fra camera e senato t’ha fatto schifo,vero?Certo stiamo aspettando tanto ancora…frenare il rompic….. giornaliero dei vertici eu t’ha fatto schifo,vero?Malgrado il tentativo giornaliero di far aumentare lo spread vendere i cert.del deb pubb con lo stesso tasso tasso d’interesse di quando lo spread era 150 punti in meno t’ha fatto schifo,vero?…Aspetta che vado a cambiare esca che con questa ‘abbocca di tutto’.

  9. Qualcuno dovrebbe dire al Truce che lui mantenendo la parola data a giggino o bibitaro tradisce gli elettori che lo hanno votato a maggio quando lui si è presentato in una coalizione di centro destra. Se voleva governare con i 5 stelle doveva fare campagna elettorale con loro . Comunque la rigiri la frittata il fatto resta . Salvini ha tradito gli elettori e per questo alla lunga la pagherà .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *