in

Gino Strada: grande medico, detestabile politico

Rassegna stampa del 14 agosto 2021

Dimensioni testo

00:00 È morto Gino Strada, praticamente tutti lo celebrano: un medico che ha curato migliaia di persone, le cui idee politiche erano detestabili e per lo più sbagliate.
04:00 Parola ai commensali.
06:25 Oggi in Afghanistan sono tornati i talebani, per il Figaro sfidano l’America, saranno invece cavoli Europei, e dei laici locali: le donne giovani tutte con il burqa e non possono uscire di casa se non accompagnate. Le ipocrisie occidentali per Daniele Capezzone.
11:35 Parola ai commensali.
12:15 Un grandissimo Sgarbi spiega bene la questione Mussolini, il fratello a cui hanno tolto la piazza e che sta causando casino al sottosegretario Durigon.
15:10 Prosciolto Salvini sulla Gregoretti, lo ricordano Italia Oggi e Sallusti che su Libero attacca i 152 politici che lo hanno abbandonato.
17:00 Sapete quanto rendono i Bot a un anno? Meno 0,53 per cento, roba da matti.
18:50 La lettera di ieri di Giuseppe Conte al Corriere viene spernacchiata da tutti…
20:00 Parola ai commensali.
21:00 “Covid, picco di decessi”, titola il Messaggero, ma sono 45 ieri. Ovviamente non sono un picco.
21:45 Da leggere Guido Stazi su Milano Finanza.
23:30 Parola ai commensali.