in

Gli spettri neri di Repubblica sul voto (!)

Rassegna stampa del 28 maggio 2019

Dimensioni testo

Gli spettri neri di Repubblica (28 mag 2019)

00:00 Europee 2019, quelli che non ci vogliono stare. Gli spettri neri di Repubblica (01:05) e l’effetto fascismo di Travaglio (03:25).

05:55 Per Il Giornale (ma non solo) Salvini è di fatto premier.

07:10 M5S e Forza Italia: dopo il voto, resa dei conti.

08:00 Fusione Renault e Fiat: l’illusione una corporate governance paritetica.

09:50 Fabio Fazio trasloca a Raidue?

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
honhil
honhil
31 Maggio 2019 15:19

Tutta la sinistra a cavalcare una inesistente onda nera. Prima e dopo le elezioni. Sempre. Eppure nell’arcipelago Togato c’è in corso un terremoto con una magnitudo di certo superiore a quella di 9,5: il più potente terremoto mai registrato nella storia dell’umanità. Eppure, a sinistra, non una parola che è una su l’indagine di quei ‘Magistrati indagati e le manovre per la nomina del procuratore a Perugia’. Con la sottostante vena per ‘screditare l’aggiunto Ielo’. Cosa non da poco. Proprio. Da fare invidia ai mafiosi censiti. Con l’aggiunta che se venisse certificato da una sentenza, si tratterebbe di un vero e proprio salto nell’abisso mafiotico da parte di chi per mestiere ed obbligo d’ufficio la mafia la deve combattere. E così, dopo aver consumato fiumi di inchiostro nelle varie sentenze, per tratteggiare prima e poi descrivere ed infine circoscrivere la mafia dei colletti bianchi, adesso, dalla pancia più profonda e maleodorante del crimine, sembra venir fuori anche la mafia delle toghe. Finora forse resa invisibile e protetta dal mantello dell’impunita. Ma è davvero così? E’ questa quell’Italia di rosso vestita che anela fisicamente a prendere a pedate nel s@dere Salvini? Per innalzare finalmente e in modo definitivo sui pennoni dei palazzi istituzionali la bandiera del multiculturalismo e della decrescita felice, così da potere istituzionalizzare le lerneriane classi subalterne. Per l’eterna… Leggi il resto »

Pierluigi
Pierluigi
29 Maggio 2019 8:49

Salvini potrebbe allearsi in Europa con Silvio e ciò sarebbe un colpo geniale per ambedue e il ns. paese ne trarrebbe grandi benefici.

Marco porcelli
Marco porcelli
28 Maggio 2019 22:14

Il “sacrosanto diritto di manifestare dei neofascisti”????????? Mi sa che quello che ha fumato qualcosa di sbagliato, sia lei!

Francesco Carnuccio
Francesco Carnuccio
28 Maggio 2019 19:59

Il successo di Salvini alle europee è dovuto anche a questi giornalisti di “Repubblica” e del “Fatto quotidiano” che hanno fatto del fascismo e del razzismo l’arma spuntata per denigrarlo; allo stesso modo hanno contribuito talk show o programmi serali come quelli di Fabio Fazio (finanziati con i soldi dei contribenti), che ogni sera portavano sulla scena personaggi a cui Salvini era inviso o addirittura in odio (vedi Saviano, Camilleri e altri); allo stesso modo dicasi della Sig.ra Gruber che per circa 6 mesi ha impostato dei format su Salvini portando personaggi atti a denigrarlo come Giannini, Carofiglio e altri (la stessa Gruber faceva personalmente il contraddittorio contro chiunque ne parlasse bene, non certo in conformità all’operato di un buon giornalista che racconta i fatti e le opinioni) ; e che dire di Gad Lerner che ha tacciato il voto come spazzatura di “classe subalterna”. Ogni volta che si vota la sinistra con i suoi ben pensanti usa questa grancassa e come sempre mal le incoglie.

mozzafiato
mozzafiato
28 Maggio 2019 18:39

ieri sera ho assistito allo spettacolo indecoroso degno del peggior salotto neostalinista nostrano. Il Cappellini di repubblica ha affermato testualmente che in repubblica NON HANNO MAI DEFINITO SALVINI UN FASCISTA ! Roba da non credersi ! Praticamente ha pubblicamente smentito quello che era ed e piu’ che mai IL LORO CAVALLO DI BATTAGLIA (contro il quale – pero ‘- questa volta, i neo comunisti, hanno sbattuto violentemente il grugno) ! C’e’ davvero da ridere nel prendere atto di che cosa sono capaci questi sciagurati ! Mi chiedo in quale parte del corpo abbiano la faccia !!! A riprova di quanto affermo, basta leggere uno dei tanti commenti che i lettori di repubblica SCRIVONO SU QUESTI BLOG !!! Personalmente il mio divertimento maggiore, sta nell’autodefinirmi fascista rozzo e manganellatore nella consapevolezza che NON HO MAI VOTATO PER UN PARTITO DI DESTRA E CHE NELLE PRECEDENTI EUROPEE HO VOTATO PD CREDENDO NEL NUOVO CHE RENZI SEMBRAVA AVESSE INTRODOTTO NELLA SINISTRA ITALIANA ! Un’ultima considerazione: purtroppo questa gente che diffonde consapevolmente disinformazione alla maniera ultra collaudata del padre stalin e del figlio togliatti, puo’ contare sulle caratteristiche genetiche dei comunisti : Se uno nasce comunista, muore comunista. Critiche, esposizioni storiche, documentazioni, testimonianze, accertamenti comprovati: NON SERVONO A NIENTE PER UN COMUNISTA ! Finale scontato: per loro se tu non sei comunista, SEI UN… Leggi il resto »

fausto luppi
fausto luppi
28 Maggio 2019 18:23

A mio parere ,che mi trova d’accordo con Alfio, fino al punto non ha trovato.NON ha voluto trovare.Il buon Berlusconi, o è il numero uno, o non si discute.Poteva lasciare le “Redini” al Toti, ed ancor prima al Fitto a mio avviso due ottimi elementi , evitando di circondarsi di sanguisughe ,opportunisti e personaggi equivoci,vedi Verdini ecc………

ClaudioD
ClaudioD
28 Maggio 2019 18:17

sono i soliti gretini, basta non comprare repubblica o simili stracci

ClaudioD
ClaudioD
28 Maggio 2019 18:13

sono i soliti gretini, bata non comprare repubblica o simili stracci