Zuppa di Porro: rassegna stampa del 12 febbraio 2020

La Sardina si sente già capopartito

Condividi questo articolo


00:00 Coronavirus, non fate allarmismo e l’Oms dice: minaccia peggiore del terrorismo. Se lo dicono loro…

01:29 Renzi vota con l’opposizione, ma vedrete voterà anche con il governo.

02:24 Prescrizione, Sallusti risponde a Travaglio che ieri ha criticato l’ex magistrato Carlo Nordio, che a lui non piace perché non è giustizialista.

03:35 Sta per nascere il gruppo dei responsabili (Polverini, Mallegni e Romani) pronti a dare una mano al BisConte.

05:38 E il Parlamento oggi vota per il processo al segretario della Lega mentre Meloni e Salvini ancora non hanno vinto e già litigano.

07:00 Il capo delle Sardine, Mattia Santori, in un’intervista dice di sentirsi come un segretario di partito…

10:08 Salta Air Italy e Trump investe su Marte.

10:58 Non nascono più italiani secondo l’Istat, un grande Giuseppe De Rita.

11:37 E Gian Antonio Stella adesso dice che il centrodestra si è impossessato del dolore delle Foibe. Che coraggio!

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


16 Commenti

Scrivi un commento
  1. Dai Dottor Porro non si perde tempo a scrivere del nulla, vanno completamente ignorati anche, anzi soprattutto dalla stampa, facciamoli sparire e tornare nel nulla da dove sono venuti.

  2. Caro Dr. Porro, molto bene la puntata del 10 febbraio di Quarta Repubblica. Una osservazione: Lei deve controlare gli ospiti che intervengono non autorizzati e parlano allo stesso tempo quando parlano gli ospiti interrogati e praticamente non si capisce ne l’uno ne l’altro. I grandi maleducati sia Talese che la giornalista di sinistra che sempre, quando non avevano argomenti parlavano allo stesso tempo degli altri ospiti, come Capezzone,debitamente interrogato da Lei e non si capiva niente. Questi sinistrosi sempre parlano senza argomenti sopra la voce degli altri quando non hanno argomenti impedendo agli spettatori di capire cosa dice l’interrogato.

    La vera emergenza del coronavirus scoppiera’ in Italia con conseguenze disastrose. I medici immunologhi affermano che il virus tiene una incubazione di 14/24 giorni. Ancora non e’ ben definito il periodo, ma non e’ immediato. Ci sono centinaia di cinesi che lavorano in Africa e viaggiano continuamente dalla Cina all’Africa, spargendo il virus senza controlli. I ritardati mentali del nostro governo attuale continuano a permettere l’immigrazione illegale senza controlli di migliaia di africani nelle nostre coste. Non sappiamo quanti di questi gia’ abbiano il virus, ma ce ne accorgeremo presto. L’Italia sara la base dell’importazione del virus in Europa in dimensioni terrificanti.

  3. non mi sembra tanto propenso a fondare un partito anche perché questo dovrebbe implicare mettersi in gioco e chiedere voti: meglio fare il segretario direttamente

  4. Certo il fastidio che trasuda dai commenti sull’azione di questo ragazzo che ha sconfitto Salvini è un’autentica musica soave per le orecchie (anzi per gli occhi)

  5. Fortunatamente Mattia Santori é di un’antipatia travolgente! Sentirlo parlare é come bere olio di ricino. La sua propaganda politica é un’epigone del metodo Goebbels.

  6. Santori mi ricorda la mia gatta Celestina che, essendo quasi completamente afona, per farsi sentire andava a miagolare nella tromba delle scale. La differenza tra i due sta nel fatto che la micia non aveva voce ma era intelligente e che le sardine se le mangiava di gran gusto. Orsù, sig. Porro e giornalisti di destra, non fate anche voi da cassa di risonanza al quel pesce palla che usa la “tromba” dei comunisti per sparare minchiate. D’ora in poi cercate di ignorare i suoi ragli tenendo presente che di asini con cui dobbiamo avere a che fare e di cui non possiamo liberarci facilmente ce ne sono fin troppi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *