in

Le bugie dei giornalisti sulle manifestazioni anti green pass

Rassegna stampa del 25 luglio 2021

Dimensioni testo

00:00 Buongiorno ai commensali.

00:15 Green pass, oggi tutti pezzi fotocopia sulle manifestazioni di ieri: fascisti, no vax, persino violenti, irresponsabili e così via. Ma è davvero così?

07:05 Intervista di Brunetta a Repubblica che vuole imporre il vaccino ai dipendenti statali. Piccoli ducetti crescono.

10:10 Caro Presidente Draghi, ci ascolti per la stima che abbiamo nei suoi confronti: non ci faccia rimpiangere Casalino per quella brutta aria che tira nella sala stampa di Palazzo Chigi. Vi raccontiamo la storia di Gerardo Pelosi che ha fatto una domandina sul ddl Zan al premier mentre c’era Ursula von der Leyen. E lo stesso è successo all’Adnkronos che ha tirato fuori la storia del tampone per i giornalisti vaccinati.

15:10 Parola ai commensali.

16:25 Luca Bernardo, che si occupa di bambini da una vita, viene preso di mira da Repubblica. La sua colpa? Essersi candidato col centrodestra. Per Berizzi qualcuno dice che s’è presentato in ospedale con la pistola.

17:20 Voghera, ha ragione Macioce: ormai sembra che avere una pistola con porto d’armi sia diventato un reato.

19:50 Giustizia, il ricatto al Colle. Oggi ilGiornale, manifestazioni a parte, è in buona giornata: da leggere quel regalo di Tabacci alla Invitalia di Arcuri, per fortuna che Manti c’è.