in

Loro brindano per l’accordo con l’Ue

Zuppa di Porro: rassegna stampa dell’11 aprile 2020

Dimensioni testo

00:00 Il giornale unico del virus non commenta la conferenza stampa di Conte. Ieri ne ho parlato nella zuppa serale.

02:20 Scontro sugli aiuti europei e Conte dice che o ci danno gli eurobond o non firma.

03:10 Il commento di Monti sul Corriere della Sera.

05:00 Gentiloni dice che l’accordo in Europa è buono…

06:10 E anche Prodi è felice per il “compromesso” con l’Europa.

06:45 Da leggere il commento di Vespa sul Quotidiano Nazionale.

08:05 Gli insulti in diretta di Conte a Salvini e alla Meloni.

09:30 Il Pd pensa a una tassa per chi guadagna sopra gli 80 mila euro.

11:10 Marco Travaglio esplicitamente dice che una parte dei morti in Lombardia deriva dalla scelta della giunta.

13:10 E intanto gli arresti domiciliari proseguono fino al 3 maggio.

15:50 La task force del governo composta da 17 persone, nemmeno un imprenditore.

17:20 Il Wall Street Journal ci racconta come Google e Apple stanno facendo l’app per tracciare i malati.

18:00 Ancora caos sulle questioni fiscali…

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
115 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Franco
Franco
12 Aprile 2020 22:41

Democrazia e Libertà insegnavano a scuola.

Sal
Sal
12 Aprile 2020 11:39

Lorenzo Fruscio ha scritto:
circa 12 ore fa
Rispondere, PLEEEASE, argomentare, PLEEEASE, se ne sei capace, ANALFABETA a 5 stelle!!!!!
E ad ogni modo, cerca di capacitarti e di ascoltare l’invito gentile di andare AFFAN…., che ti giunge da ogni dove!!!! BLOG 5stalle o PD, quella è la tua vasca, lì ,sono certo, potrai trovare gente del tuo sub-livello culturale con i quali scambiare pseudo-pensieri. Ricordati che la comunicazione diretta é quella che si ottiene a pari livello, qui sei francamente sub livellato.

Ma datti una calmata isterica che non sei altro!

Danilo
Danilo
11 Aprile 2020 23:22

Si infatti come tutti quelli che sono al Governo ora iniziando da Conte stanno tutti nei posti sbagliati non di loro competenza è come far fare ad un macellaio il carrozziere due mestieri rispettosi quindi siamo in mano a una massa di incompetenti e Vanitosi.Cosa stiamo aspettando per scendere in strada e non farsi sottomettere ancora e farci togliere anche quello che non abbiamo.Pensiamo non a noi! Ma ai Nostri Figli ad una vita dove possano guardare verso un progetto di vita e non di grandi sofferenze. Dobbiamo essere uniti più di Loro per mandarli a casa . “LA VITA È BELLA “.

marcor
marcor
11 Aprile 2020 23:00

Un capo del governo che se la piglia con l’opposizione invece che con i suoi colleghi di governo e di maggioranza per quello che fanno nell’eurogruppo e nella commissione europea fa ridere i polli. Non capisco i grillini, che pochi anni fa raccoglievano le firme per uscire dall’euro ed ora, con conte, sono diventati più realisti del re. A proposito, a me risulta che gualtieri, che viene dipinto come un grande esperto di economia, sia un docente di storia; qualcuno mi può spiegare questa cosa?

Nico Tanzi
Nico Tanzi
11 Aprile 2020 19:53

DAL 30 MARZO A OGGI 11 APRILE
IL TREND DEI POSITIVI TOTALI NON SI SCOSTA
DAI VALORI 3% -4%, STANDO AI DATI UFFICIALI DEL MINISTERO DELLA SALUTE.
IL TASSO DI LETALITA’ SECONDO GLI STESSI DATI E’ IN CONTINUO E COSTANTE AUMENTO (FATTO STATISTICAMENTE IMPOSSIBILE)
SI PRENDONO DECISIONI SULLA BASE DI QUESTI NUMERI FALSI E/O FALSAMENTE INTERPRETATI
Secondo stime molto più attendibili, gli attuali positivi potrebbero essere oltre 5.000.000
Se questo fosse vero, e probabilmente lo è, che stiamo a casa a fa?

Graziano Fulgoni
Graziano Fulgoni
11 Aprile 2020 19:10

Caro Porro, viviamo la peggior dittatura, purtroppo dettata da una nomencletura di scellerati
saluti Graziano

Valerio
Valerio
11 Aprile 2020 19:05

Buona sera zig.Nicola Porro,complimenti per
le verita che Lei dice,agli italiani che vogliono
CAPIRE!!!certo che pelo hanno i Prodi,Monti
e tanti come loro che ci hanno,lasciato in mutande,hai vari Farinetti che sarei curioso di
sapere cosa hanno fatto e fanno per i poveri cristi….solo chiacchiere e apparizioni sulle tv
di parte…
Continui così con le Sue verita
Grazie

Lorenzo Roncari
Lorenzo Roncari
11 Aprile 2020 18:57

Cosa deve succedere in Italia affinche’ la gente si riversi nelle strade e chieda libere elezioni e liberta’ di movimento ?
Se si aspetta ancora un po’ non avremo piu’ Italia ma una comarca di terza categoria.
Ridiventiamo i servi della gleba agli ordini dei signori teutonici. Se l’Italia ancora produttiva e italiana non si “desta” e’ inutile cantare l’inno di Mameli e cantare dai balconi. E’ il momento dei fatti e delle azioni. Le parole gia’ non servono piu’.
Siamo stanchi di governanti non eletti.
Se l’ Unione Europea non ci concede gli eurobonds facciamo un referendum:
Condizioni semplici: O CI DANNO GLI EUROBONDS O USCIAMO DALL’UNIONE. Il risultato dira’ come viole procedere l’Italia.