Migranti e Roma, altro round Di Maio-Salvini

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 15 aprile 2019.

00:00 Di Maio punzecchia Salvini: chiudere i porti non serve. Salvini punzecchia di Maio: a Roma bisogna cambiare.

02:40 Centrodestra, è un gran casino: Meloni vs Tajani, Sallusti vs Toti per spartirsi il 10%.

03:50 Morto Ciarrapico, personaggio incredibile.

04:35 Fubini e Gabanelli: due titoli e pezzi surreali sui costi della “tassa piatta” e della Brexit.

07:35 Per Repubblica, l’Inps avrebbe aperto una corsia preferenziale per quota 100 (dimenticandosi degli altri) con un premio produttività.

08:28 Botte al Tg1.

Condividi questo articolo

Un commento

Scrivi un commento
  1. Chi è il vero RAZZISTA????
    Ricordate la copertina dell’Espresso con la foto di un uomo nero e quella di Salvini con sotto scritto “UOMO E NON”? Nessuno ha fatto caso che era una copertina RAZZISTA?? L’autore, Da Milano, ha messo la scritta “uomo” sotto il nero e il non Sotto la foto di Salvini. Quest esaltazione dell’Uomo nero non è una novità. Ieri ho assistito, dalla GRUBER, ALLA SOLITA SEQUELA DI Acidità contro chi non accoglie e ha aggiunto che, secondo lui, il PD, avrebbe dovuto candidare un uomo nero africano. Perché non un cinese o un indiano?? No lo vogliono nero e africano. Ho notato già prima il Magistrato BONOFIGLIO, per le sue parole velenose contro Salvini e soprattutto per la sua presunta fuga dal Processo reclamato da alcuni Giudici. I Giudici naturali di Salvini sono i parlamentari che solo possono stabilire se un atto è politico o meno e non i Magistrati che devono essere estranei alla politica. Come mai tante ven erazione per l’Uomo nero?
    Bonofiglio, Da Milano, Biancalani, Formigli… cosa li accomuna?? Oggi l’omosessualità non è più ritenuta un crimine e si può pensare che tale venerazione abbia dei risvolti sessuali??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *