in

Quelli che giustificano

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 22 marzo 2019.

00:00 La strage mancata del senegalese dovrebbe mettere tutti d’accordo e invece le polemiche non mancano mai: a sinistra danno la colpa a Salvini. Roba da matti!

02:15 Incredibile Tarquinio, direttore di Avvenire, che fa la morale ricopre d’insulti Senaldi di Libero. Ma è lo stesso Tarquinio che a Matrix minacciò di parlare con i miei capi per farmi chiudere programma?

04:05 Dopo le scale (im)mobili della metro Barberini, cos’altro deve succedere nella giunta Raggi per poter dire che fa schifo? Per Travaglio la corruzione di De Vito è individuale.

07:37 Niente servizi segreti russi: l’ex modella Fadil non è morta per avvelenamento. Ditelo a Travaglio e Repubblica.

09:17 Sugli appalti sembrerebbe che il governo non abbai combinato granché.

09:50 Arriva a Roma. Tutti entusiasti, ma sulle torture tutti zitti.

10:57 Il forum delle famiglie rifiutato da tutti, come se la famiglia tradizionale fosse appestata.

Condividi questo articolo

2 Commenti

Scrivi un commento
  1. per EMILIO
    SONO RAZZISTA??
    Oggi h visto una donna itliana con una bambina al suo fianco. La bambina è mulatta e anche molto caruccia e dolce mentre la madre italiana è molto brutta e insignificante sessualmente. Io ho pensato : ” Sto nero africano ha migliorato la nostra razza”
    Sono razzita??
    Solo che se vedo una bianca bella che mi piacerebbe ure a me con un nero brutto allora sono molto contrariato anche se la stessa cosa mi capiterebbe se lui fosse un bianco
    Sono razzista??
    Non ho nulla contro le nere ma preferirei che inveci di importare umaccioni neri arrivassero solo nerette. Sono razzista????

  2. Per EMILIO
    Lei ha perfettamente ragione, le differenze tra le popolazioni della terra sono minime e certe discriminazioni non me le spiego.
    Per esempio, abbiamo in comune il 97% dei geni don gli SCIMPANZE’ e è immolare trattarli come animali. Con i cani abbiamo il 95% di geni in comune. Essi hanno un cuore, sangue, occhi, polmoni e sentimenti come noi, non parlano ma allora dovremo segregare anche i muti. Certe discriminazioni sono inaccettabili senza poi parlare dei lieviti con cui abbiamo cin comune il 4o% di geni…il nostro è CANNIBLISMO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *