Zuppa di Porro: rassegna stampa del 5 luglio 2020

Siamo governati dai cazzari

Condividi questo articolo


00:00 Il giornale unico del virus continua a fomentare la paura per il Covid-19. Chissà perché nessuno sottolinea il fatto che invece sono diminuiti di 263 il numero dei positivi in Italia.

05:05 Il Corriere del Mezzogiorno smonta il bonus vacanze snocciolando i numeri di quella che doveva essere una panacea per le vacanze in Italia.

07:12 Conte annuncia che farà la riforma del fisco e qualche giornale ci crede pure.

09:30 I dipendenti pubblici rimarranno in smart working fino a dicembre e Sabino Cassese sul Sole 24 Ore dice che se ne stanno in vacanza.

09:48 Il centrodestra scende in piazza ma nessuno se ne accorge.

11:50 Marco Travaglio attacca Cosimo Maria Ferri raccontando le questioni giudiziarie della sua famiglia dimenticandosi le altrettante questioni dei magistrati che hanno condannato Berlusconi.

13:37 Donald Trump va sul Monte Rushmore ma per i giornali italiani l’unica notizia è che alcuni dei suoi fan erano senza mascherina.

14:25 Silvana De Mari scrive un articolo strepitoso su quelli che sono davvero i nemici dei gay.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche


Condividi questo articolo


13 Commenti

Scrivi un commento
  1. Dott. Porro, lei è l’unica persona (col buon senso) che andrei a votare se ad oggi ne avessimo la possibilità. Ma con la proroga, mi sa che ci toglieranno pure quello. Questi “reggenti”: un mix tra “Animal Farm” e “1984” di Orwell. Da paura!

  2. Io capisco e condivido l’incapacità dei ns. governanti, ma quello che mi fa rabbrividire sono alcuni giornalisti servi dell’esecutivo accanitamente contro Salvini esempio quella testa vuota di Scanzi che quando apre la bocca esce solo veleno. Bisogna aggiungere inoltre che i predetti giornalisti devono adoperare questi metodi per poter continuare a ricevere sovvenzioni dallo Stato.

  3. Dott. Porro buonasera,
    Al di là delle argomentazioni da lei portate, più o meno condivisibili, trovo l’utilizzo del termine ‘’cazzari’’ becero e vergognoso. Dare del cazzaro al Presidente del Consiglio del nostro paese è un atto che offende non solo le istituzioni ma tutti gli italiani, quanto meno quegli italiani che vogliono ancora credere nei valori che questa democrazia tenta di rappresentare. Le battaglie si fanno utilizzando gli strumenti che la democrazia mette a disposizione e lei che è un noto esponente del potere mediatico ha tante occasioni per farlo, anzi, in considerazione dei suoi veementi interventi la invito ad entrare in politica in modo esplicito. Non ricorra quindi a questi termini insulsi e volgari che fanno solo male alla nostra democrazia, al nostro paese e anche alla sua persona.

  4. Bravo Nicola,
    a CAZZARI aggiungerei, IGNORANTI, BUGIARDI, STRAFOTTENTI, INCAPACI ma sopratutto POSSEDUTI e INFETTATI.
    CONTE è POSSEDUTO bisogna portarlo da un’ ESORCISTA, non è lui che parla, c’è da aspettarsi solo più che ruoti la testa di 360° e sputi verde come nel film di Dario Argento.
    I 5 stelle sono infettati dal virus peggio del covid19 quello del politic20, ovvero da essere NESSUNO a essere FAMOSI e RICCHI, invece dei polmoni prende il cervello, toglie la memoria, non fà più ricordare perchè ti hanno votato e sei in Parlamento, anzi a tal proposito ci vorrebbe una grande SANIFICAZIONE al Senato e alla Camera.
    Invece la SINISTRA Italiana o meglio comunisti RADICALCHIC, GAUCHE CAVIAR , CHAMPAGNE SOCIALIST, questa SINISTRA FINTA da SALOTTO alla BERTINOTTI o alla GUCCINI che ha perso l’identità e non gliene frega dei LAVORATORI, che si è IMBORGHESITA assieme al SINDACATO con i Segretari Nazionali a 20mila al mese di stipendio, mi sembrano più LORO di DESTRA e poi le ISTITUZIONI…PRESIDENTI della REPUBBLICA…MAGISTRATURA.. e L’INFORMAZIONE…ormai più che DARE NOTIZIA deve FARE NOTIZIA ma peggio DI PARTE.
    NO non è una DITTATURA è UN REGIME in giacca e cravatta e…pochette nel taschino. Fanno vivere nel TIMORE nella PAURA torturano MENTALMENTE da mesi e gli ITALIANI ACCETTANO TUTTO,
    in FRANCIA li avrebbero già MESSI ALLA PORTA anche a calci forse…
    UN POPOLO con le palle chiederebbe i danni, una CLASS ACTION, a questo esecutivo.
    GRAZIE Nicola continui a BUSSARE anche per chi non può farlo.

  5. Dott. Porro
    Lei non ha parlato dell’inginocchiamento della formula 1,fra poco dovremo pregare come i mussulmani 5 volte al giorno x i blak live matters, penso che si chiamino più o meno così. Io mi devo inginocchiare col pugno comunista alzato x far vedere che non sono razzista,? ma insieme ai neri i più razzisti sono i compagni cinesi”=comunisti. Poi le ong una francese e l’altra norvegese ci obbligano a prendere gli schiavi che pagano alle medesime il passaggio in Italia. Poi:l’adunata del cdx a roma, una volta IO SONO ROMA adesso è roma, nn ne ha parlato neanche il tg provinciale, quattro gatti mascherati a fare il sermoncino al governo, x favore, non c’è un comandante in capo che riunisca una volta x tutte le truppe e rimarciare su roma e prenderli tutti senza distinzioni a calci nel sedere? Buona giornata dott. Porro ma la vedo molto nera.

  6. Grandissimo Nicola Porro Perchè non invita a 4 repubb Mr Conte o Mr Speranza, Mr Fontana, Mr Zaia e gli chiede a bruciapelo perchè credono a Burioni, Lo Palco, Crisanti, Capua ecc ecc e Zangrillo, Tarro, Montagner, Palu, Bassetti non sono mai considerati pur essendo assai più quotati? Spieghino agli italiani il perchè della loro preferenza, assumendosene la responsabilità . Se non si taglia la testa al toro l’Italia non riparte

  7. Cio’ che fa veramente paura e’ che i nostri attuali “governanti” (che non hanno competenza ne’ esperienza, sono professionalmente impreparati e che non brillano certo per la loro cultura), sono soprattutto degli “emeriti” improvvisatori che riescono a fare molti piu’ danni dei ladri o dei mafiosi, proprio perche’, improvvisando alla cieca, neanche si rendono conto di quello che comportano i loro iniqui provvedimenti, sia in termini economici che etici e morali…Ma gia’, questi ultimi due termini sono attualmente in disuso grazie alla perfida quanto ipocrita casta dei “radical chic”, meglio conosciuti (ahime’) come “buonisti progressisti”…Ergo, come non citare il famoso filosofo, politico, scrittore, magistrato, giurista e diplomatico italiano Joseph-Marie de Maistre che, nel XIX secolo, sosteneva che:
    “Ogni popolo ha il governo che si merita”? Intelligenti pauca…!

  8. Porro. Tuteli Lei gli italiani , maltrattati da queste invasioni continue, portando a conoscenza degli italiani, a Quarta Repubblica il contenuto della sentenza 2017 586 del 2017 della Corte Europea ed analizzandola con i vari politici ed opinionisti, tanto per sapere come la interpretano!?

    • impossibile che cerchino un autore! tamponatori del genere , abituati a cambiare posizione secondo l’occasione, inducano gli italiani alla disobbedienza civile ed un giorno per fortuna pagheranno per le loro malefatte non giudicati da cento palamara ma da italiani imbestialiti da un malcostume politico dilagante ed organizzato in alto proprio come denunciato dal Palamara. dunque come tutti dicono ma nessuno osa gridarlo, organizzato proprio da quegli assurdi capi che ci stanno portando alla rovina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *