in

Supercoppa, la partita della vergogna

Zuppa di Porro: rassegna stampa del 4 gennaio 2019.

00:00 Chi è Leoluca Orlando, uno dei sindaci disobbedienti contro Salvini. Favoloso il ritratto del furioso Orlando di Peppino Sottile.

03:35 Supercoppa Juve Milan, dove diavolo sono finite Asia argento e compagnia cantante su questa scelta di fare la finale in un posto dove le donne sono in gabbia? Sì, avete bene: sono in gabbia e per loro ingressi segregati.

08:16 Da non credersi: oggi sul Corriere della Sera che dice che la fattura elettronica non ha creato problemi e che in soli tre giorni sono state processate 1,5 milioni di parcelle…

09:20 Freccero chiama Luttazzi. L’editto bulgaro fu un errore madornale, ma le accuse di Daniele Luttazzi altrettante…

  • 107
    Shares

8 Commenti

Scrivi un commento
  1. Nicola Porro dici anche cose giuste , ma che ti è successo al linguaggio ? Non per fare il purista perché le parolacce nella vita ci stanno , ma io ti ricordavo come un giornalista garbato.

  2. … dimenticavo di riportare il fatto che questa sera su Tg.com24 il De Magistris, in una lunga intervista ha avuto la faccia tosta di autodefinirsi “GIURISTA” , mentre su Rete 4 a “Stasera Italia” hanno fatto parlare l’Orlando x quasi tutto il tempo del programma ….. al punto che sembrava di essere su Rai 3-Telekabul !!! Da tempo non seguo più la Rai a parte qualche film interessante e Virus (quando era ) ….. e non vorrei abbandonare anche Mediaset …. a parte Quarta Repubblica e Matrix …… !!! A proposito di Virus ….. io penso che Porro con “Quarta Repubblica” e “Matrix” dovrebbe richiamarsi maggiormente allo spirito di quel programma (Virus)… + graffiante ed aggressivo nei confronti degli ospiti e meno sottomesso , anche se x queste ragioni poi è stato cacciato dalla Rai , ….. ma Mediaset non dovrebbe essere la Rai ….. almeno spero …. !!!

  3. sul tema “Supercoppa Juve Milan” riporto il mio commento di ieri all’articolo di Gnocchi ….. “il fatto grave, oltre a quanto riportato chiaramente nel’ articolo del bravo Gnocchi, che condivido al 100%, è che il Miccichè (x caso fratello dell’omonimo politico e governatore della Sicilia ?), con incredibile faccia tosta vuol fare passare questa vendita al miglior offerente, come un evento storico ed eccezionale ….. e sarebbe come dire che una prostituta la da non x soldi ma x altruismo e beneficenza …… !!!” Sul resto della zuppa pienamente d’accordo con Porro !

  4. Dimenticavo il duo Orlando-De Magistris, detti anche Gianni e Pinotto. Essendo delle pipe come amministratori cercano di recuperare terreno col “facite ammuina”, comando codificato che il nostromo impartiva ai marinai quando un personaggio importante visitava una nave della flotta borbonica: tutti quelli che stavano a dritta dovevano spostarsi a mancina, e viceversa, continuando così fino a quando la visita terminava. Lo scopo naturalmente era quello di dar l’impressione di un’ attività incessante a bordo. Il problema del duo comico è che purtroppo un equipaggio non c’è l’hanno.

  5. Parlando di onestá e di di dugnitá si diceva che ogni uomo ha il suo prezzo, im questo caso della supercoppa non ´s la federazine calcio ma é il paese che che mostra di aver un prezzo.
    In quanto ai nostri sindaci ribelli non mi meraviglio al verli capitanati da Leoluca Orlando Cascio( figlio di Salvatore Orlando Cascio professore nominato dall’amministrazione militare americana) che lascia cadere il Cascio per affidarsi alla fama di Vittorio Emanuele Orlando suo preteso paddrino di nascita, ma di cui imita con esto la carriera a biscia, tanto di Vittorio Emanuele non si ricorda nessuno. Di De Magistris fallito PM e fallitissimo sindaco di una Napoli in bancarotta non vale dire di piú.

  6. Solo sulla fatturazione, per il resto d’accoro. La cosa è in corsa dal 2008. Poteva essere migliore? Certo che si, non servivano centri di interscambio che sono solo sprecomero. La tragedia più grossa sono il sistema softwarehouse, conf varie ecc che hanno lavorato malissimo. Pessimi software e solo aumenti di costi. Poteva essere una grande occasione per ridurre costi e tempi. Amen, viviamo nella placca africana.

  7. Freccero quando parla diventa la versione televisiva di Cacciari: hocapitotuttoioelospiegoavoicretini. Insopportabile ! Il meglio di sé in tv lo ha già dato e se arriva a riesumare Luttazzi che è peggio del limone, nel senso che non fa ridere ma, contrariamente al limone, fa pure cagare, è detto tutto.
    Certo alla supercoppa non possono entrare liberamente le donne, e allora facciamola organizzare ad Asia Argento sta’ supercoppa: è sicuro che con lei entra chi vuole !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *