in

I terroristi difesi dai soliti radical chic

Rassegna stampa

Dimensioni testo

00:00 Già liberi i terroristi brigatisti rossi, ma cosa vuol dire. Gnocchi e Feltri da leggere, sulle complicità dell’epoca.

07:00 Ma quanti vaccini stiamo facendo? A leggere i giornali: boh.

09:25 L’assurda storia della biografia contro Roth by Foglio.

10:35 Gli statali ritornano a lavorare. Era l’ora!

10:58 Parola ai commensali.

11:47 Giustizia, la storia pazzesca dei corvi del Csm raccontata da Repubblica.

15:00 Ciro Grillo e le nuove accuse…

15:40 Salone del Mobile, mi chiama Anzani, boss della Poliform, e mi dice che loro al Salone ci saranno come sempre. Ottimo, qualcuno avvisi Carlo Russo.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Avatar
guest
54 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Nedo Micci
Nedo Micci
1 Maggio 2021 16:57

Come chiosa di tutto il discorso sui terroristi credo sia interessante far conoscere quanto scritto da Francesco Merlo a margine di quanto avvenuto in Francia ( mamma mia ..con qualche cadavere sulle spalle che paura avranno !).Il fatto e’ che i terroristi dell’epoca , oh c’erano anche i NERI eh; dice niente Fioravanti e Mambro anch’essi come i rossi con i loro ammazzamenti di gente innocente?…SONO TUTTI FUORI !E qui l’aggancio con quelli rifugiati in Francia. Cosa sarebbe stato di loro se fossero stati catturati in Italia ?Mais oui…TUTTI LIBERI PURE LORO ,sicuro,con amaro disincanto.
P.S.Merlo osserva pero’ che le bombe erano NERE.

Luisa
Luisa
30 Aprile 2021 23:49

Nicola, perchè non dici qualcosa contro il passaporto vaccinale nelle tue trasmissioni???
Possibile, tutti zitti. Salvini, Meloni……..
Ma che schifo é questo!!!!!

ChiaraM
ChiaraM
30 Aprile 2021 21:17

Molto interessante la Preghiera di Langone oggi: esistenza e applicazione del coprifuoco dipendono più dai governati che dai governanti.
Orwell scriveva che “la relativa libertà di cui godiamo dipende dall’opinione pubblica … I governi fanno le leggi ma se siano applicate … dipende dall’umore generale nel Paese”.

Ecco il perché, penso, del terrorismo mediatico a supporto di misure anticostituzionali che solleticano gli umori.

Mario
Mario
30 Aprile 2021 20:16

Sig. Nedo Micci
il terrore lo fa anche chi parla di fallimenti, disoccupati, aziende chiuse, aumento della povertà. Solo che per loro sono numeri razionali come se contagi e morti non lo fossero.
Beltrame
altri dicevano virus clinicamento morto. altri scrivevano il libro e altri medici e politici un tantino negazionisti ci raccintavano che ne eravamo fuori.
A LUNEDI’

Mario
Mario
30 Aprile 2021 20:12

Nicola
Completamente d’accordo con te questa gente doveva stare in galera.
Durigon, Durigon, non ce la facevi a vedere il vasino, beh con tutta quella pancia.
Te lo perdoniamo siamo in Italia, ora scrivi un libro come Palamara e Speranza.
Calenza che non ha mai ragione stavolta purtroppo se lo cucina.

Edo
Edo
30 Aprile 2021 18:43

Ma vogliamo parlare della Petrella che salutava con la manina, sorridendo, dalla gabbia degli imputati?
E ora fa l’assistente sociale!

Nella
Nella
30 Aprile 2021 17:18

@Diduve ma che sei scemo???.

Le BR sparavano ALLE DIVISE …anche.

Cmq.un ASSASSINO È UN ASSASSINO!!!!

in galera e buttare la chiave!!! (Ma quando mai?

Nedo Micci
Nedo Micci
30 Aprile 2021 17:09

Porro…ma finiscila co la menata che La stampa ha creato il terrore.

Lo hanno creato 130.000 morti e i trecento o quattrocento morti giornalieri …Galli e Crisanti non c’entrano una bella mazza.