Articoli taggati con #Partito democratico

2k Visualizzazioni

Il passato razzista dei Democratici Usa, una storia dimenticata: dalle origini a Wilson

Divide et impera, anche se le intenzioni appaiono le migliori agli occhi del grande pubblico. È questa la strategia, spesso vincente, del Partito Democratico statunitense. Un partito la cui storia è pressoché ignorata, anche dagli stessi americani, ma che viene ugualmente percepito come la forza politica a cui appartiene la parte migliore d’America. Un passato […]

3.3k Visualizzazioni

Di Maio già alla terza vita politica: ecco tutte le giravolte più clamorose (e rimosse)

Il giorno in cui un trionfante Luigi Di Maio, allora vice premier e ministro dello sviluppo economico, si affacciò al balcone per annunciare l’abolizione della povertà sembra lontano anni luce. Eravamo nel settembre 2018, l’inquilino di Palazzo Chigi era l’avvocato del popolo, alias Giuseppe Conte, e l’ibrida alleanza tra Movimento 5 Stelle e Lega guidava […]

2.8k Visualizzazioni

Tentazione bipartitismo: perché Meloni e Letta dovrebbero andare all-in

Le elezioni amministrative hanno evidenziato una definitiva inversione dei rapporti di forza interni alle coalizioni. Il centrosinistra si è di fatto ridotto esclusivamente al Partito democratico, che resiste ma non splende elettoralmente e non trae alcun vantaggio dall’alleanza con un Movimento 5 Stelle ormai al canto del cigno. Nel centrodestra si afferma la leadership di […]

3.1k Visualizzazioni

Quale centrodestra troveremo alle politiche? Divisioni ancora profonde

Se l’analisi della tornata referendaria si presta a un’interpretazione piuttosto univoca che vede nell’umiliazione dei proponenti il minimo comune denominatore per quasi tutti i giornalisti e i commentatori, il risultato delle amministrative dà, come sempre, adito a varie correnti di pensiero. In particolare nel centrodestra, terremotato anche da questo 12 giugno dopo la magra figura […]

5.6k Visualizzazioni

Flop referendum: ok le critiche, ma non fingere che il gioco non sia truccato

Il sabotaggio istituzionale dei referendum giustizia è iniziato quando la Corte costituzionale presieduta da Giuliano Amato ha bocciato i quesiti su suicidio assistito, cannabis e responsabilità civile dei magistrati, come segnalammo allora su Atlantico Quotidiano. Se sul primo possono aver pesato rilievi tecnici riguardanti la sua formulazione, sugli altri due si era già potuto votare […]

3.4k Visualizzazioni

Craxi: le “due gambe del mondo libero”, Usa e Ue, devono camminare insieme

L’importanza della compattezza dell’Occidente nella guerra in Ucraina, i termini di un negoziato di pace tra Kiev e Mosca e l’appuntamento referendario di domenica 12 giugno sulla giustizia. Ne abbiamo parlato con Stefania Craxi, senatrice di Forza Italia e presidente della Commissione Affari esteri di Palazzo Madama. Le divisioni Usa-Ue TOMMASO ALESSANDRO DE FILIPPO: Presidente […]

5.3k Visualizzazioni

I referendum fantasma: ecco chi ha paura del verdetto degli italiani sulla giustizia

Un fantasma si aggira per l’Italia, anzi cinque. Sono i quesiti referendari sulla giustizia abbandonati ormai al loro ineluttabile destino. Uno l’avevamo già smarrito per strada, quello sulla responsabilità civile dei magistrati, non ammesso dalla Corte costituzionale presieduta da Giuliano Amato. Stessa sorte era toccata pure a quelli sull’eutanasia e sulla liberalizzazione della cannabis. Troppo […]

3.3k Visualizzazioni

Dal Covid all’Ucraina, il fuoco amico di De Luca sulla Nato imbarazza il Pd

In questo periodo, non mancano i grattacapi per Enrico Letta. Da un lato, è superato a sinistra dal movimentismo dell’ex premier Conte che tenta di rianimare i sondaggi e smarcarsi dal neo-atlantista Luigi Di Maio, inseguendo le sirene anti-americane dei grillo-pacifistici. Dall’altro, è sottoposto al fuoco amico di un esponente di spicco del suo stesso […]

3k Visualizzazioni

Perché la Finlandia vuole la Nato: il bluff della difesa comune e le troppe ambiguità Ue

La Finlandia ha annunciato anche ufficialmente la sua intenzione di aderire alla Nato. Da notare: la Finlandia fa già parte dell’Unione europea, ma non ha alcuna intenzione di attendere la costituzione di un esercito comune europeo. Ha chiesto l’adesione alla Nato: quando il gioco si fa duro, è l’Alleanza Atlantica che inizia a giocare, non […]

2.8k Visualizzazioni

Draghi l’americano si smarca da Macron che si smarca da Biden. E fa bene

Per alcuni il presidente del Consiglio Mario Draghi, ieri a Washington, ha recapitato al presidente Usa Biden il messaggio di pace dell’Europa, sposando di fatto la linea Macron di compiere maggiori sforzi diplomatici per arrivare alla fine della guerra in Ucraina. Per altri – e diciamo subito che siamo più orientati verso questa seconda lettura […]

3.2k Visualizzazioni

Il filo rosso tra crisi pandemica e ucraina: più la Competenza sbaglia, più scarica i costi sui cittadini

Nella nostra accezione contemporanea di “democrazia matura”, il popolo non decide, ma paga con giubilo i costi dei fallimenti dei governanti… Gli anni 20 di questo secolo si stanno sempre più connotando come una stagione emergenziale. Dopo la pandemia che ha sconvolto il mondo nell’ultimo biennio, (ri)viviamo ora l’orrore di una classica guerra in Europa, […]

3.9k Visualizzazioni

La colpa di Orsini? Quella di non adeguarsi al mainstream dominante

Chi scrive è rimasto davvero stupito dalla “censura preventiva” praticata dalla Rai nei confronti di Alessandro Orsini, sociologo dell’ateneo romano Luiss. I dirigenti prima gli hanno fatto firmare un contratto per comparire nel programma di RaiTre Cartabianca, condotto da Bianca Berlinguer. Poi, in un battibaleno, il contratto è stato stracciato per le presunte posizioni filo-Putin […]

Vedi altri articoli

Non ci sono altri articoli

Si è verificato un errore.